I tre big del marcato e le firme da campioni

Quale sarà l’esito della girandola di campioni? Quali le strategie e le personalità in questa guerra di nervi del mercato tra Juve e Inter

Quale sarà l’esito della girandola di campioni? Quali le strategie e le personalità in questa guerra di nervi del mercato tra Juve e Inter. L’errore più grande di Higuain è stato lasciare il Napoli. Essendo particolarmente sensibile, avrebbe dovuto trovare una squadra che gli buttasse addosso lo stesso calore partenopeo. Non è stato così né alla Juve né al Milan né al Chelsea. Isolato ed emarginato, è cominciato per lui un calo che però potrebbe cessare se il Sarri bianconero riuscisse a convincere la Juventus a tenerlo (sarà ben difficile!) Lukaku (guarda la sua firma) è persona con un buon equilibrio e col desiderio di emergere sfidando la vita e dando tutto nel calcio per avere un successo che gli permetterebbe di sconfiggere il passato (vedi figura paterna) per conquistare il futuro a pieni voti. Per la Juve un giocatore con questo orgoglio potrebbe essere un vero “colpo”!

Passiamo ora a Icardi, gioia e dolore dell’Inter degli ultimi anni. Dopo le “bastonate” subite per la poca saggezza della consorte Wanda, potrebbe nascere in lui una voglia di riscatto d’orgoglio (guarda la sua firma) che lo porterebbe a rivivere una stagione d’oro. Sappiamo però che con Conte non si scherza! Forse la piazza di Napoli potrebbe risvegliarlo dal torpore rievocando con affetto e partecipazione l’inserimento di un argentino, in una squadra che sappia dare forza o coraggio anche ai campioni vilipesi dalla sorte.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.