Juventus, De Ligt svela: "Cristiano Ronaldo mi ha detto di andare a Torino"

Il difensore olandese De Ligt ha svelato un retroscena ai microfoni di un'emittente olandese: "Cristiano Ronaldo mi ha chiesto di venire alla Juventus. Ero un po' spiazzato dalla sua richiesta, ecco perché mi sono messo a ridere"

Il Portogallo ha vinto la prima edizione della Nations League e in finale contro l'Olanda non ha avuto bisogno di Cristiano Ronaldo che nella semfinale contro la Svizzera aveva trascinato i lusitani con una tripletta da urlo. I portoghesi, dunque, hanno vinto un trofeo importante dopo l'Europeo del 2016 e l'hanno fatto battendo in finale l'ostica Olanda di Ronald Koeman che è finalmente tornata ad avere un'anima, un'identità e talento dopo anni davvero duri per gli orange. Sicuramente un giocatore di talento tra le fila dell'Olanda è Matthijs de Ligt, difensore dell'Ajax classe '99 che si è preso la titolarità del posto anche in nazionale a discapito di Stefan de Vrij dell'Inter.

Al termine del match, il difensore di 20 anni che piace tanto a Juventus, Barcellona e tanti altri club europei ha svelato un retroscena su Cristiano Ronaldo alla tv olandese Nos: "Cristiano Ronaldo mi ha chiesto di venire alla Juventus. Ero un po' spiazzato dalla sua richiesta, ecco perché mi sono messo a ridere. All'inizio non ho capito. Il periodo dei trasferimenti inizia tra un po', quindi prima mi farò una bella vacanza e poi vedrò". La stessa domanda è stata posta poi a Sergio Ramos che ha però negato di aver parlato con CR7 per u suo passaggio in bianconero: "Siamo molto amici, ma non mi ha chiesto di seguirlo alla Juve". Sarà vero?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.