Juventus, De Sciglio vittima delle Iene. Il suo gatto sparisce e lui impazzisce

Mattia De Sciglio è caduto nella trappola delle Iene che gli hanno organizzato uno scherzo con la complicità della fidanzata Giulia. Il difensore perde le staffe e a quel punto le Iene intervengono

Mattia De Sciglio è stato vittima di uno scherzo, abbastanza cattivo ma comunque divertente, da parte delle Iene. Subito dopo la partita del 16 aprile Juventus-Ajax, infatti, l'ex giocatore del Milan è rientrato a casa sua e ha trovato una brutta sorpresa: il gattino Daryl era scomparso, naturalmente per scherzo e con la complicità della sua fidanzata Giulia che qualche giorno prima aveva aperto le porte di casa De Sciglio alla Iena Sebastian Gazzarini.

Mattia si è subito arrabbiato con Giulia utilizzando parole irripetibili e molto forti, ha vagato per Torino in piena notte per andare a cercare il suo Daryl ed ha preferito sfogarsi giocando ai videogame e dormendo sul divano di casa, piuttosto che andare a letto con Giulia, ritenuta la responsabile della sparizione del suo amato gatto. La situazione, però, degenera l'indomani quando il 26enne bianconero scopre che Daryl è stato venduto a un fotografo che gestisce un racket di gatti. De Sciglio alla richiesta di una somma di denaro per riavere il suo micio perde le staffe e Le Iene escono allo scoperto. Questo il commento del difensore della Juventus: "Sono inca... nero. Siete delle merde”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.