Juventus, Nedved strizza l'occhio a Pogba: "Paul è uno dei più forti al mondo"

Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ha parlato del possibile arrivo di Pogba: "Paul è uno dei più forti ma è un giocatore del Manchester. Arriva a gennaio? Gennaio è ancora lontano..."

La Juventus ha ottenuto la dodicesima vittoria in tredici partite tra campionato e Champions League. I bianconeri hanno faticato a piegare la resistenza dell'ottimo Empoli di Andreazzoli, forse perché stanchi dopo le fatiche di Champions all'Old Trafford contro l'ex Paul Pogba. Il francese a fine partita si è scattato una foto con l'ex compagno di squadra Juan Cuadrado ed è bastato questo per scatenare i tanti tifosi della Juventus. Oltremanica, poi, credono che il classe '93 voglia tornare in bianconero già a gennaio anche per i tanti dissidi con il tecnico José Mourinho.

Pogba vuole la Juventus con il club di Corso Galileo Ferraris che lo riaccoglierebbe a braccia aperte. A dare qualche speranza ai tifosi bianconeri, però, ci ha pensato il vicepresidente Pavel Nedved che a margine del match contro l'Empoli ha rilasciato alcune dichiarazioni sibilline a Sky Sport: "La gara contro il Manchester United svolta positiva? Ti serve per dare maggiore convinzione alla squadra. A Old Trafford, i ragazzi hanno fatto una delle più belle partite della Juventus in assoluto. Adesso dobbiamo fare bene anche in campionato. Pogba? Paul è uno dei migliori al mondo, ottimo giocatore ma è del Manchester, inutile parlarne, gennaio è lontano, per gennaio c’e ancora tempo".