Marotta catechizza Wanda Nara: "Un po' di silenzio farebbe bene a tutti"

Marotta ha riservato una stocca a Wanda Nara dopo le sue parole di ieri sera su Mauro Icardi: "Ci sono modalità da rispettare in quelle che sono trattative e fasi delicate come questa. Un po' più di silenzio farebbe bene a tutti, anche se rimane la disponibilità di incontrarsi"

Marotta catechizza Wanda Nara: "Un po' di silenzio farebbe bene a tutti"

Nella serata di ieri, dagli studi di Tiki Taka, Wanda Nara ha agitato l'Inter e tutti i suoi tifosi. La bella moglie e agente di Mauro Icardi, infatti, ha riservato alcune bordate per i media ma soprattutto per la società, "colpevole" di non aver ancora proposto un rinnovo di contratto adeguato al marito. Piero Ausilio, nel tardo pomeriggio di oggi, ha risposto in maniera secca e netta alla 32enne argentina: "Icardi? La nostra è una posizione di assoluta coerenza, siamo molto contenti dell’Icardi calciatore. Tutto quello che è social è cinepanettone e non ci riguarda. Di queste cose ne discutiamo in sede, non sui social. Mauro-Juve? Rispondo con una risata, sono dichiarazioni folcloristiche. Mauro mai alla Juve. Peccato che Marotta non sia ancora arrivato altrimenti risponderemmo assieme. Gliel’abbiamo fatta due mesi fa una proposta per il rinnovo ma non ha ancora accettato. Da parte nostra resta ferma la volontà di arrivare al rinnovo".

Questa sera l'Inter sta festeggiando il Natale con la classica cena organizzata dalla società prima del 25 dicembre. Oltre 400 invitati con Giuseppe Marotta che prima della serata ai microfoni di Sky ha spiegato: "Mi trovo nel mio habitat naturale, sono un uomo di calcio e sto in una società fatta di uomini di grande spessore. Il mio inserimento sta andando nel migliore dei modi". L'ex dirigente della Juventus ha poi fatto il punto sul rinnovo di Icardi: "In premessa dico che Piero Ausilio mi ha detto che nei mesi scorsi è stata presentata un'offerta al giocatore non ritenuta congrua. Ora è arrivato il momento di rincontrarci, ma credo che una trattativa del genere debba essere svolta nei luoghi giusti e in maniera riservata. Stiamo parlando di un giocatore importantissimo, il capitano, perciò penso che si possa arrivare a una conclusione positiva vista la volontà reciproca". Infine, Marotta ha riservato lui una stoccata velata a Wanda Nara: "Se mi hanno dato fastidio le sue parole? Ci sono modalità da rispettare in quelle che sono trattative e fasi delicate come questa. Un po' più di silenzio farebbe bene a tutti, anche se rimane la disponibilità di incontrarsi. Di contratti da rivedere in una società ce ne sono tanti, di solito si fa a gennaio e anche nell'Inter sarà così".

Commenti