Milan e Juventus studiano lo scambio: Paquetà per Bernardeschi

Milan e Juventus sono stuzzicate dall'idea di scambiarsi due giocatori: il brasiliano Paquetà andrebbe alla corte di Sarri con Bernardeschi che farebbe percorso inverso

la Juventus potrebbe perfezionare uno scambio di mercato che porterebbe Mattia De Sciglio al Psg con Lavyn Kurzawa che farebbe il percorso inverso alla corte di Maurizio Sarri. Fabio Paratici ha confermato come sia un'opportunità concreta di mercato ma ancora non c'è nulla di ufficiale. Nei giorni scorsi si era parlato anche di uno scambio tra Ivan Rakitic e Federico Bernardeschi ma pare che i due club non abbiano trovato l'intesa sulle valutazioni di entrambi i giocatori con l'italiano 6 anni più giovane rispetto al collega croato.

Difficile collocazione

Federico Bernardeschi sta facendo fatica ad ingranare con Maurizio Sarri con l'ex Fiorentina che forse non ha ancora trovato la sua reale collocazione in campo: trequartista, esterno d'attacco o mezzala, in realtà il 25enne toscano è un calciatore completo e in grado di ricoprire tutti questi ruoli. Nella realtà dei fatti, però, Bernardeschi è un po' uscito dai radar dei titolari ed è forse l'ultima scelta di Maurizio Sarri in questo momento.

Scambio alla pari?

Secondo quanto riporta Sportmediaset Bernardeschi vorrebbe cambiare aria in quanto non più centrale nel progetto del tecnico toscano. Non solo l'italiano, dato che anche al Milan c'è un giocatore che non vede l'ora di rilanciarsi magari lontano da Milanello: ovvero Lucas Paquetà. Il brasiliano è stato pagato un anno fa la bellezza di 35 milioni di euro, l'italiano 40 milioni di euro dunque le due valutazioni sono similari.

Paquetà è tre anni più giovane rispetto a Bernardeschi che ha però già dimostrato il suo valore in Serie A con una serie di prestazioni di livello. L'ex Fiorentina sarebbe anche più congeniale al nuovo modulo del Milan, il 4-4-2, dove si potrebbe scatenare sugli esterni vista la sua grande duttilità. L'idea stuzzica entrambi i club ma il tempo stringe dato che mancano 5 giorni alla chiusura di una lunga sessione di mercato che sta per volgere alla fine.

Finora i rossoneri hanno messo a segno due colpi Zlatan Ibrahimovic e Simon Kjaer e con i bianconeri che non hanno ancora definito nessun affare in entrata. Questi due scambi, però, potrebbero rivoluzionare un po' la rosa di Sarri che potrebbe perdere anche Emre Can ma solo in caso di offerta irrinunciabile. Lo scambio piace anche ai tifosi di entrambe le squadre, soprattutto quelli del Milan che considerano ormai chiusa l'esperienza del 22enne ex Flamengo in rossonero fortemente voluto da Leonardo solo un anno fa.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?