Mondiali di Basket, arriva la prima sconfitta: l'Italia cade contro la Serbia 77-92

Un'ottima Italia cede alla Serbia 77-92. Gli azzurri resistono fino al terzo quarto, il 6 settembre il via alla seconda fase contro la Spagna

Arriva la prima sconfitta dell'Italia, battuta dalla Serbia con il punteggio di 77-92, nella terza partita dei Mondiali di basket.

Dopo le vittorie contro le Filippine e contro l'Angola, giunte dopo due prestazioni molto incoraggianti, i ragazzi di Meo Sacchetti mancano l'impresa contro la Serbia, una delle favorite alla vittoria finale. Una superiorità netta, quella dei serbi, trascinati da due stelle assolute Bogdanovic e Jovic ma resta in ogni caso il merito di Danilo Gallinari e compagni di aver lottato fino alla fine, mandando tanti segnali incoraggianti in vista dei prossimi impegni con Spagna e Portorico.

La partita

Ultimo atto a Foshan prima dell'inizio della seconda fase, in campo il quintetto titolare: Hackett, Belinelli, Datome, Gallinari, Biligha mentre Sasha Djordjevic risponde con Jovic, Bogdanovic, Lucic, Bircevic, Milutinov. E' subito lotta su ogni pallone con i serbi che giganteggiano sotto canestro e sono letali in attacco con un Bogdanovic in grande spolvero. L'Italia resiste, trascinata da Gallinari e Marco Belinelli e chiude il primo quarto sotto 23-28. La Serbia prova a scappare via mancando tante volte il colpo del ko ma gli azzurri sono sempre lì, aggrappati con le unghie e con i denti ai più quotati avversari, chiudendo metà tempo 42-50. Nel terzo quarto l'Italia è subito arrembante, tre triple consecutive di Gallinari portano gli azzurri a meno 2 sotto 53-55. I serbi si ricompattano e superano il momento di blackout e con un allungo decisivo chiudono il terzo quarto avanti 70-57. L'Italia pr ova l'ultimo ruggito ma il parziale di 5-0 di inizio ultimo quarto è soltanto illusorio. La partita finisce saldamente nelle mani dei serbi che gestiscono agevolmente un vantaggio rassicurante. Bogdanovic e compagni dilagano e chiudono 77-92, un passivo di sicuro eccessivo per il gioco messo in mostra dai ragazzi di Sacchetti per tre quarti di partita. Gli azzurri chiudono il girone con due vittorie e una sconfitta, ora osserveranno un giorno di riposo per poi tornare in campo il 6 settembre quando inizierà la seconda fase contro la Spagna.

Il Tabellino

ITALIA-SERBIA 77-92 (23-28, 42-50, 57-70)

ITALIA – Della Valle, Belinelli 15, Gentile 11, Biligha, Vitali, Gallinari 26, Hackett 13, Filloy ne, Brooks 2, Tessitori, Abass 5, Datome 5. All. Sacchetti.

SERBIA – Simonovic, Bogdanovic 31, Bjelica 5, Lucic 2, Raduljica 12, Bircevic, Jokic 15, Milutinov 4, Micic 6, Guduric, Jovic 11, Marjanovic 6. All. Djordjevic.

Segui già la nuova pagina Sport de IlGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

brixia

Mer, 04/09/2019 - 18:28

cit. di 1 giocatore italiano...possiamo battere chiunque,,, eccoti accontentato.

brixia

Mer, 04/09/2019 - 18:30

la serbia? 3 gradini sopra noi.