Il Monza si impone 2-1 nella finale d'andata: un gol nel finale salva il Pisa

La squadra di Stroppa viene beffata da un gol in pieno recupero. Domenica 29 maggio il ritorno all'Arena Garibaldi

Il Monza si impone 2-1 nella finale d'andata: un gol nel finale salva il Pisa

Il Monza batte 2-1 il Pisa nell'andata della finale dei playoff promozione di Serie B. All'U-Power Stadium, davanti al patron Silvio Berlusconi e all'ad Adriano Galliani, i brianzoli trovano il doppio vantaggio con un gol per tempo: in avvio Dany Mota sblocca il risultato con una zampata di destro su assist di Ciurria, mentre nella ripresa il raddoppio arriva con un tap-in di testa del danese Gytkjaer.

Dopo un palo di Sibilli, a regalare speranze ai toscani in chiave promozione ci ha pensato Berra con un colpo di testa su corner per il definitivo 2-1 nei minuti finali. La sfida di ritorno si disputerà domenica 29 maggio alle 20.30 in casa dei toscani.

La cronaca

Al primo squillo, dopo 9 minuti, i brianzoli passano già in vantaggio al termine di un'azione spettacolare. Dany Mota riparte centralmente servendo sulla sinistra Ciurria che restituisce la palla di prima al compagno di reparto, bravo a insaccare con la punta del destro. Al 28' Leverbe rischia l'autorete deviando un'incornata ravvicinata di Caldirola, con la palla che sibila il palo. Al 36' è Puscas a mangiarsi l'1-1 quando Birindelli lo libera al tiro dopo una grande percussione sulla destra, ma l'ex Inter allarga troppo il piatto destra e la sfera finisce fuori. I nerazzurri chiudono la prima frazione all'attacco, ma le due squadre vanno al riposo sull'1-0.

Gli uomini di D'Angelo partono forte anche nella ripresa. Al 3' è Lucca a involarsi verso la porta dopo un preciso assist di Marin, ma Di Gregorio è bravo in uscita a sbarrare la strada al centravanti. Due minuti dopo, tocca a Nicolas fare il miracolo su Barberis che calcia al volo dopo un cross dalla sinistra di Ciurria, trovando però prontissimo il portiere avversario al salvataggio in corner. La partita si accende e al 14' il neo entrato Sibilli salta un uomo in area e ci prova con il sinistro trovando prima la deviazione di Di Gregorio e poi il palo. Al 29' arriva il raddoppio biancorosso. D'Alessandro crossa dalla destra trovando la testa di Mota Carvalho, con Nicolas che gli nega la doppietta in tuffo, ma nulla può sul tap-in aereo a porta vuota di Gytkjaer che sigla il 2-0.

In pieno recupero, i toscani trovano un gol che potrebbe valere oro in vista del ritorno: Berra svetta di testa in area sfruttando al meglio l'angolo di Sibilli e infila Di Gregorio nell'angolino per il 2-1 definitivo. Il match decisivo andrà in scena domenica sera a campi invertiti con il Pisa che, vincendo con un gol di scarto, porterebbe la contesa ai supplementari.

Il tabellino

MONZA (3-5-2): Di Gregorio 6.5; Caldirola 6.5, Marrone 6.5, Pirola 6 (39' st Sampirisi sv); Molina 6.5, Mazzitelli 6 (13' st D'Alessandro 6.5), Barberis 6.5, Machin 6.5 (34' st Colpani sv), Carlos Augusto 6.5; Ciurria 7 (13' st Gytkjaer 7.5), Dany Mota 7.5 (39' st Mancuso sv) All: Stroppa 7.

PISA (4-3-1-2): Nicolas 7; Birindelli 6.5, Leverbe 5, Hermannsson 5, Beruatto 5.5 (35' st Berra 7); Marin 6 (26' st Gucher sv), Nagy 5.5, Mastinu 5 (17' st Siega 6); Benali 5.5 (17' st Sibilli 6.5); Lucca 5.5, Puscas 5 (26' st Torregrossa 6) All: D'Angelo 6.

RETI: 9' pt Dany Mota (M), 29' st Gytkjaer (M), 48' st Berra (P).

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?

Commenti