Morte Astori, la mamma rompe il silenzio: ''Voglio un perché''

Si confessa per la prima volta la madre di Davide Astori: ''Voglio che non succeda mai più, voglio che nessuna madre mai più debba provare quello che ho provato io''

Morte Astori, la mamma rompe il silenzio: ''Voglio un perché''

Parla per la prima volta la madre di Davide Astori, dopo quel tragico 4 marzo che vide la scomparsa del capitano della Fiorentina.

Ancora vivo ogni singolo istante di quei tragici momenti, la signora Anna, mamma di Davide Astori ha parlato per la prima volta dopo lunghi mesi di silenzio, intervistata dal Corriere della Sera''. ''Quella mattina io e mio marito dovevamo andare alla messa e poi a votare, che c’erano le elezioni. Io però mi sveglio e ho le braccia come paralizzate, fredde, il corpo vuoto, una sensazione che non avevo mai provato in vita mia. Non sapevo nulla, ma sapevo già tutto'', arriverà dopo poco infatti la telefonata che le rivelerà la tragica notizia.

Il dolore di una madre, messo ancora a dura prova dalle recenti rivelazioni delle indagini sulla morte di Davide: ''Io voglio un perché, non voglio un colpevole, perché sono sicura che un colpevole non esiste'' e poi continua: ''Quello che è successo è stata una disgrazia, una fatalità, io lo so, nessuno lo ha voluto, ma voglio allo stesso tempo che non succeda mai più, voglio che nessuna madre mai più debba provare quello che ho provato io. In Italia sono bravissimi nei controlli medici sugli atleti, ma devono diventare ancora più bravi, ancora più sicuri. Voglio che il sacrificio del mio Davide non sia stato inutile''.

Resta il dovere di guardare avanti perchè come ricorda: ''Ne ho altri due, di figli, sono una madre, ho il dovere di essere forte anche per loro''. Solo parole di elogio per Francesca, la compagna di Davide: ''è una mamma di una bravura che non si può spiegare'' e poi c'è la piccola Vittoria, ora ha due anni e mezzo, e pochi giorni fa, guardando una foto sul giornale con tutta la sua tenerezza sorride e dice: ''Quello è il mio papà''.

Commenti