Motogp, Marquez insaziabile: vince anche a Phillip Island

Il campione del mondo in carica Marc Marquez si è aggiudicato il gp dell'Australia davanti a Crutchlow e Miller. Caduta per Vinales, ottavo Valentino Rossi

Motogp, Marquez insaziabile: vince anche a Phillip Island

Marc Marquez conosce una sola parola in motogp: vittoria. Il fuoriclasse spagnolo della Honda, con già l'ottavo titolo mondiale messo in bacheca, ha trionfato anche in Australia, nel gran premio di Phillip Island. Il 26enne di Cervera è rimasto incollato per tutta la gara al connazionale della Yamaha Maverick Vinales che è stato poi attaccato all'ultima curva in maniera vincente e che è anche caduto da solo compromettendo una gara che l'aveva visto al comando da inizio gara.

Quinta vittoria consecutiva per Marquez che ottiene l'undicesimo sigillo in stagione su diciassette gare, condite da cinque secondi posti e un solo ritiro. Il pilota della Honda ha già frantumato il record di punti fatto stabilire nel 2014 e ora punta ad eguagliare il numero di vittorie e ce la potrà fare solo con due vittorie negli ultimi gran premi della stagione in Malesia prima e a Valencia nell'atto conclusivo della stagione.

Ottime le prove di Cal Crutchlow e Jack Miller che complice la caduta di Vinales guadagnano una posizione chiudendo così al secondo e terzo posto, quarto l'ottimo Francesco Bagnaia. Quinto Joan Mir, sesto Andrea Iannone, settimo Andrea Dovizioso, ottavo un deludente Valentino Rossi, partito bene in uno dei suo tracciati preferiti che ha come sempre dovuto arrancare chiudendo in una posizione insolita per un fuoriclasse come lui che non disputava una stagione così negativa dai tempi della Ducati.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Autore

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento