Nedved nuovo vicepresidente della Juventus

Andrea Agnelli è stato confermato alla presidenza della Juventus dall’assemblea degli azionisti che ha nominato Pavel Nedved vicepresidente del club. Confermati gli amministratori delegati Beppe Marotta e Aldo Mazzia

Successione in casa bianconera tra Agnelli e Nedved

Andrea Agnelli è stato confermato alla presidenza della Juventus dall’assemblea degli azionisti che ha nominato Pavel Nedved vicepresidente del club. Confermati gli amministratori delegati Beppe Marotta e Aldo Mazzia. Nedved "ha ormai acquisito competenze a 360 gradi, la sua crescita come dirigente è stata continua e costante, oggi ha piena consapevolezza delle varie attività della società e competenze nell’analisi di bilancio, oltre alla competenza specifica delle attività di campo", ha
spiegato Andrea Agnelli presentando il neo vicepresidente bianconero. "Pavel sa che, se lo vorrà, - ha aggiunto Agnelli - potrà in futuro ambire alla presidenza della federazione della Repubblica Ceca o, tra 10-12 anni, a qualcosa di ancora più ambizioso".
"È una grande responsabilità - ha detto Nedved - alla Juventus ho potuto migliorare ogni giorno e imparare come si gestisce una grande società. Ho piena fiducia che la Juventus saprà ripetere la strada dei successi, sono carico, pronto a ripresentarmi alle prossime finali europee".

"È un grande piacere avere accanto a me il vicepresidente della Juventus. Quello che ha rappresentato Nedved sul campo non sta a me descriverlo. Quello che mi preme dire è l’enorme crescita, continua e costante, che Pavel ha dimostrato in questi cinque anni come consigliere della Juventus", ha affermato Andrea Agnelli.