Us Open, Federer esce ai quarti: vittoria per Dimitrov

Lo svizzero battuto a causa di un problema alla schiena, ma non vuole alibi: "È solo colpa mia se non sono riuscito a chiudere il match"

Us Open, Federer esce ai quarti: vittoria per Dimitrov

Un mal di schiena fatale per le sorti della sfida tra Roger Federer e Grigor Dimitrov: lo svizzero ai quarti si è dovuto arrendere al bulgaro, che per la prima volta ottiene una vittoria contro il campione classe '81; Grisha lo ha battuto al quinto set per 3-6 6-4 3-6 6-4 6-2. Per il Magnifico si tratta di una maledizione quella dello Us Open: a New York non riesce a trionfare dal 2008. Contemporaneamente nel torneo non si è mai affrontato con Rafa Nadal. Nella giornata di venerdì Dimitrov affronterà Daniil Medvedev, vincente in quattro set ai danni di Wawrinka.

Al termine dell'incontro Roger ha provato a spiegare quanto accaduto ma non ha voluto cercare alibi: "Ho sentito un fastidio alla schiena prima del match, poi è aumentato durante il match. Ma sono riuscito a giocare tutta la partita, quindi è solo colpa mia se non sono riuscito a chiudere il match. Questo é il momento di parlare di Dimitrov, non del mio corpo".

Serena arriva a 100

Enorme soddisfazione per Serena Williams, che nell'arco di 44 minuti asfalta la cinese Wang battuta 6-1 6-0 e ottiene la 100esima vittoria nello Us Open. "Quando sono stata qui per la prima volta non avrei mai immaginato che sarei arrivata a 100 vittorie, ma mi diverto e mi piace quello che faccio, quindi questo traguardo mi rende molto felice", commenta soddisfatta. La statunitense giovedì se la vedrà con Elima Svitolina in semifinale.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti