Da Squitieri a Volcic, i pensionati vip del Senato

Gli oltre 2.200 pensionati di lusso del Palazzo fanno parte davvero di tutti i settori della vita economica e sociale del Paese. Nell’ultimo elenco pubblicato oggi dal Giornale, con dati aggiornati al 2007, non fanno eccezione cinema e televisione. Due nomi-simbolo su tutti, compresi nella lista sottostante: Pasquale Squitieri e Demetrio Volcic. Il regista e sceneggiatore napoletano, oggi 71enne, ha vissuto infatti anche una parentesi nella politica attiva. Alle elezioni del 1994 è entrato in Senato nelle file di Alleanza nazionale, rimanendovi fino al maggio ’96. Perciò oggi riceve un assegno da 3.108 euro lordi mensili. Al suo fianco, non solo idealmente, Volcic: l’ex corrispondente e poi direttore del Tg1, approdato a palazzo Madama nel dicembre 1997, quindi a legislatura in corso, per sedersi tra i banchi dell’allora Partito democratico della sinistra. Il giornalista 78enne ha maturato il diritto a un vitalizio da 3.978 euro lordi al mese. Resta da sottolineare che tra i beneficiari risultano parlamentari defunti e assegni sospesi per motivi di incompatibilità.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti