WhatsApp, ecco a cosa serve la nuova icona accanto ai messaggi

La lente di ingrandimento accanto ai messaggi WhatsApp consentirà di verificare se una notizia è vera limitando la ricezione di fake news

Messaggi indesiderati e fake news, diffusi tramite WhatsApp, hanno le ore contate. Una nuova funzione, scaricabile per tutti gli utenti nei prossimi giorni, consentirà di verificare la veridicità di alcune notizie limitando il tam-tam delle cosiddette ''catene di Sant'Antonio".

La nuova icona

In molti, negli ultimi giorni, avranno notato la presenza di un'incona - una piccola lente d'ingrandimento - accanto ad alcuni messaggi di Whatsapp. Si tratta di una novità introdotta dal servizio di messaggistica istantanea per limitare la ricezione di contenuti indesiderati. La nuova funzione, sbarcata ufficialmente in Italia lo scorso 3 agosto, sarà disponibile per tutti gli utilizzatori dell'applicazione soltanto nelle prossime settimane.

A cosa serve

Stando a quanto si apprende dal blog ufficiale, la nuova funzione consentirà di verificare l'attendibilità di alcuni messaggi che spesso rimbalzano con reiterazione da una chat all'altra. Cliccando sull' incona a forma di lente, infatti, si aprirà il browser di navigazione del proprio telefono. A quel punto, saranno indicate una serie di notizie - verificate da fonti autorevoli o presunte tali - correlate al contenuto che si è ricevuto. In questo modo, si potrà constatare se l'informazione è veritiera o si tratti invece di una bufala bella e buona. Tant'è.

Qual è l'obiettivo

Come si è detto, l'obbiettivo è quello di limitare la ricezione di messaggi indesiderati e fake news. Disponendo di un accesso diretto alle notizie già accertate con una funzione di ricerca sul web integrata, l'utente potrà decidere se bloccare l'arrivo dei quei contenuti oppure no. Uno stratagemma utile soprattutto ad interrompere le cosidette ''catene di Sant'Antonio'' - i messaggi ''virali'', per intenderci - che spesso intasano la memoria dell'applicazione. A tal riguardo, infatti, WhatApp ha disposto un limite numerico di inoltro per le notizie indesiderate (non più di 5 volte).

Quando sarà possibile scaricare la nuova funzione

Ufficialmente, WhatsApp ha annunciato la novità il 3 agosto ma l'icona sarà visualizzata da tutti gli utilizzatori del servizio di messaggistica istantanea nelle prossime settimane. Oltre all'Italia, la nuova funzione sbarcherà anche in Messico, Regno Unito, Brasile e Stati Uniti e sarà validà sia per le versione web che per quella Android o iOS.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mer, 05/08/2020 - 16:12

E chi lo deciderà se una notizia è un fake... la Boldrini, il comitato tecnico scientifico oppure la commissione Segre?

cgf

Mer, 05/08/2020 - 18:56

Quindi in base ai risultati di google verrà presa la decisione sulla veridicità della notizia. Come se fosse difficile spargere una notizia, farla rimbalzare nelle agenzie, ripresa dai giornali e "verificata" con google. Ci sono fiumi, pardon, oceani di casi

antonmessina

Gio, 06/08/2020 - 16:22

praticaamente mettono il bavaglio anche a watsap?