Il tifoso Fermatelo, noi all’Inter abbiamo già dato

Dopo la B con annessa sottrazione di 2 tituli (che però contiamo ancora di farci restituire) e il tradimento post Calciopoli di molti campioni, l'ultimo scempio a cui gli juventini non vorrebbero assistere è il passaggio di Nedved all'Inter. È un'estate bellissima quella che noi tifosi bianconeri stiamo vivendo quest'anno, grazie soprattutto a John Elkann riappropriatosi con decisione della situazione e tornato a fare l'Agnelli (intervenendo nel momento del bisogno, come faceva sempre il nonno), speriamo di non rovinarla assistendo a una simile unione contro natura: Pavel in nerazzurro.
Pur essendo rimasto uno dei pochissimi juventini a non odiare l'Inter, una simile eventualità non la voglio neppure immaginare. Non si può fare, è contro le leggi di Darwin e i comandamenti di Nostro Signore.
Ma come, Pavel, non dicevi di aver chiuso col pallone? E mentre davi quel tuo ferale addio, noi piangevamo: io in tv (ci sono le prove) molti nei loro salotti o tinelli casalinghi, tantissimi allo stadio mentre facevi l'ultimo (?) giro di campo. E adesso non solo continui, ma te ne vai all'Inter? All'Interrrr??? Certo, è l'ennesima trovata del tuo socio Raiola, però anche tu evita di andartene in giro con Lucignolo altrimenti rischi di farti dare del Pinocchio. La cosa ti darà pure fastidio, ma non puoi nemmeno prendere per i fondelli 14 milioni di tuoi amici. Di questa tua vicenda sfugge forse qualche passaggio chiave, qualcosa capitato tra te e la dirigenza bianconera e tenutoci nascosto, però - ti prego - non farlo scontare pure a noi. Dopo Ibra, Vieira e 1 scudetto, a Moratti abbiamo già dato. Può bastare così.
E voi lì in corso Galfer, degnatevi di prendere il cellulare e chiamarlo. Basta coi messaggini o gli appelli via Sky: scongiurate questa ignominia. Se alla Juve ha ritrovato spazio e un contratto Cannavaro (faccio notare, 36 anni e qualche scheletro nell'armadio) è inconcepibile non fare altrettanto per Nedved. Fermatelo finché siete in tempo, altrimenti avrete un motivo in più per non farvi amare.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.