Tolleranza zero contro chi posteggia a Matteotti

Tolleranza zero (o quasi) per chi parcheggia in piazza Matteotti. Lo ha annunciato l'assessore Simone Farello, nella consueta seduta del martedì del consiglio comunale di Genova. Nei prossimi giorni arriveranno le prime multe effettuate con le segnalazioni delle telecamere del varco, attive dal 14 settembre. «Se questo non dovesse bastare a far rispettare il divieto di parcheggio - conferma l'assessore al traffico -, useremo la linea dura». Sarà permesso il parcheggio solo ai mezzi autorizzati e solo in occasione di particolari manifestazioni.
L'Hospice dell'associazione «Gigi Ghirotti», in Albaro, resta ancora chiuso. «La struttura è molto importante - dice Giuseppe Costa, Pdl - ospita gli unici 5 posti per malati di Sla in Liguria». L'assessore alle politiche sociali, Roberta Papi, ha fatto presente che mancano ancora passaggi burocratici. «Il Comune dovrebbe prendersi la responsabilità di aprire la struttura - dice Raffaella Della Bianca, capogruppo del Pdl - Questo è l'ennesimo vuoto politico».
Promette interventi rapidi l'assessore alla manutenzione Elisabetta Corda. Un nuovo piano di intesa con Aster e le aziende di gas, luce e acqua, permetterà di non «bucare» più volte e a breve distanza di tempo lo stesso asfalto, riducendo così la pericolosità del manto stradale genovese. Non solo. Aster, in caso di segnalazione di emergenza, sarà tenuta a risolverla entro 72 ore dalla posa delle transenne. I primi interventi in via Chiodo, piazza della Nunziata e via Canneto il lungo. Intanto è stato approvato anche il piano del traffico.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.