Tor Bella Monaca Sexy-spacciatrici finiscono in manette

Una stretta di mano. Era questo il modo in cui G.V. di 18 anni e P.A. 24 anni, avvenenti ragazze di Tor Bella Monaca consegnavano la droga ai loro clienti in un parcheggio di via dell’Archeologia. L’eroina era sistemata tra il montante e la gemma di un anello che ognuna di loro aveva e che il cliente tratteneva dopo la stretta di mano, consegnando a questo punto alle ragazze il contante precedentemente pattuito. Le giovani, facilitate dal loro gradevole aspetto fisico, gestivano un grosso giro di spaccio al Casilino, i cui numerosi clienti erano attirati proprio dalla bellezza delle donne. La perquisizione dell’auto che usavano le ragazze infatti, ha consentito agli agenti della Polizia del Commissariato Prenestino di trovare e sequestrare altre dosi di eroina e 500 euro in contanti provento dell’attività in banconote di piccolo taglio, nascosti in un marsupio. Le due «sexy spacciatrici» sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La polizia ha anche sequestrato 4 cellulari utilizzati dalle ragazze per contattare i tossicodipendenti.

Commenti