Addio a Maria Luisa Vincenzoni, morta a 67 anni la giornalista Rai

Scomparsa prematuramente la giornalista Maria Luisa Vincenzoni, volto storico del Tgr Rai del Veneto. Il cordoglio del presidente della Regione Veneto Zaia

Maria Luisa Vincenzoni, giornalista storica del Tgr Veneto. Lascia quattro figli, tra cui i giornalisti Walter e Anna Milan, rispettivamente attuale portavoce di Luca Zaia e inviata del Tg1 Rai
00:00 00:00

Si è spenta all'età di appena 67 anni la giornalista Maria Luisa Vincenzoni, volto storico di Rai3 e per anni punto di riferimento della testata nazionale del Tgr Rai del Veneto. A darne notizia le agenzie stampa che non hanno però chiarito i motivi della prematura scomparsa. Dal 1979 giornalista professionista, aveva però iniziato a lavorare già dal 1975 per l'Unità di Padova, per poi laurearsi a Milano. Dal 1980 scrive per Il Mattino di Padova e nell'83 era stata assunta in Rai dove è rimasta fino al 2008 conducendo il telegiornale regionale e curando la rubrica sulla protezione civile.

Tante le sue esperienze professionali

Oltre ad essere un volto molto noto dei telespettatori, il grande amore per la sua professione l'aveva portata anche a lavorare nella redazione del Fatto di Enzo Biagi, per poi passare a Roma al Tg3, come redattrice e conduttrice. Durante la sua carriera ha collaborato anche con diverse tv locali e un sito web da Groningen, nei Paesi Bassi.

Il cordoglio di Zaia

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, l'ha ricordata con affetto attraverso un post pubblicato sulle sue pagine social: "Ci lascia una colonna del giornalismo Veneto degli ultimi decenni, una firma prestigiosa della carta stampata e di quella televisiva, una donna che ha contribuito con grande impegno professionale alla crescita dell'informazione e della comunicazione, approfondendo i temi legati all'economia, alla cultura e alla letteratura. Portano il suo nome diversi progetti editoriali pensati e realizzati per raccontare anche il nostro territorio, per il quale lei stessa mostrava un interesse speciale, una profonda conoscenza e una spiccata sensibilità. Da parte mia e del Veneto, le più sentite condoglianze personali e istituzionali ai familiari e in particolare al figlio Walter".

Una famiglia impegnata nella comunicazione

La cronista padovana lascia quattro figli, tra cui i giornalisti Walter e Anna Milan,

rispettivamente attuale portavoce di Luca Zaia e inviata del Tg1 Rai. Una passione la sua per la comunicazione e il grande amore per la notizia che è riuscita a passare come una sorta di eredità anche a gran parte della sua famiglia.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica