Udc, Follini e Casini separati al centro

Udc, Follini e Casini separati al centro

Tra il segretario dell’Udc Marco Follini e il presidente della Camera Pierferdinando Casini sembra essersi rotta l’intesa. Le loro posizioni, nonostante rappresentassero una coppia storica nel panorama politico italiano, sono infatti sempre più distanti. Mentre Follini continua a perseguire l’obiettivo di arrivare «alla fine della monarchia di Berlusconi», Casini invece vuole continuare a restare all’interno della Casa delle libertà. Sotto accusa il segretario Follini e gli errori che il partito gli imputa.

Commenti

Grazie per il tuo commento