La barba fa bene alla salute

Una nuova ricerca mostra il ruolo della barba nel proteggere la pelle da alcune infezioni. In passato, invece, è stato dimostrato come non solo i barbuti siano più protetti dai raggi del sole, ma facciano anche più sesso

La barba fa bene alla salute

Le folte barbe non sono mai state di moda come in questo periodo: complice forse l'universo delle tendenze hipster, sempre più uomini decidono di abbandonare schiuma e rasoio per sfoggiare i più scolpiti stili, siano solo un accenno oppure lunghi e fluenti baffi. Un trend che ha spinto anche la scienza a interrogarsi sulla portata del fenomeno, tanto che qualche mese fa si è parlato del possibile pericolo per la salute, poiché i volti irsuti tratterrebbero germi e batteri. Oggi, però, giunge uno studio di tenore del tutto opposto: a quanto pare, la barba potrebbe dimostrare degli effetti di salvaguardia per l'organismo.

Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of Hospital Infection, la barba potrebbe fungere da scudo per alcuni tipi di batteri, in particolare quelli resistenti ai farmaci. Un fatto che si sarebbe reso evidente in ambito medico, dove le infezioni da MRSA (Methicillin-Resistant Staphylococcus Aureus) non sono infrequenti. I ricercatori hanno analizzato 408 lavoratori del Brigham and Women's Hospital di Boston, distribuendoli equamente nei due gruppi degli irsuti e dei rasati. Dai test è emerso come i dipendenti dai volti lisci siano tre volte più inclini a ospitare sulle guance questa varietà di stafilococco resistente alla meticillina: si sospetta, di conseguenza, che le microabrasioni dovute alla rasatura possano rappresentare un ambiente più favorevole allo sviluppo dell'infezione. La MRSA, spiega la ricerca, è un'infezione abbastanza comune in ambito ospedaliero e, in genere, i sintomi sono di media intensità, anche se in alcuni casi può avere conseguenze più gravi.

Non è però tutto sul fronte dei vantaggi della barba. Qualche anno fa uno studio pubblicato su Radiation Protection Dosimetry ha confermato come un volto irsuto sia meno soggetto ai danni dell'esposizione al sole e ai raggi UV. Lo scorso anno, invece, una ricerca resa pubblica sull'Official Journal of the Human Behavior and Evolution Society ha spiegato come gli uomini barbuti abbiano più chances di lanciarsi in rapporti sessuali numerosi, poiché volti e corpi villosi sarebbero una caratteristica attrattiva per le donne, soprattutto nel periodo dell'ovulazione.

Commenti