Correlati

La cocaina che la nonna teneva nella bombola del gas

Si chiama Grazia Marletta la nonna catanese di 67 anni trovata in casa dai carabinieri in possesso di più di due chili di cocaina pura e ventimila euro nascosti tra le coperte riposte nell’armadio.Lo stupefacente era tenuto nascosto dentro la bombola del gas che avrebbe dovuto alimentare la stufa collocata all’interno della stessa camera da letto, con il fondo tagliato ad arte e sigillato da un tappo dietro il quale si celava l’ingente quantità di “neve”. Tutto il materiale era suddiviso in 14 involucri. La droga sequestrata, immessa sul mercato al dettaglio, avrebbe potuto fruttare una somma vicina ai 300.000 euro. La donna è stata relegata ai domiciliari in attesa della direttissima.

Ultimi video