Correlati

Infrastrutture e archeologia, con Anas il futuro e il passato si incontrano

Il binomio infrastrutture e archeologia e il potenziale che deriva dalla valorizzazione dei reperti portati alla luce durante i lavori Anas (Gruppo Fs Italiane) per la nuova statale 106 “Jonica” sono al centro del secondo volume scientifico-divulgativo della collana “I percorsi dell’Archeologia” dal titolo “Tra il Torbido e il Condojanni - Indagini archeologiche nella Locride per i lavori Anas della nuova 106 (2007-2013)”. La presentazione del libro, edito da Rubbettino, moderata dalla giornalista del TG1 Maria Rosaria Gianni, alla presenza di Claudio Andrea Gemme, Presidente di Anas, Antonella Freno, Presidente dell’Istituto Europeo di Cultura Politica Italide, Guido Perosino, Presidente di Archeolog, Ilaria Maggiorotti, Responsabile Asset Immobiliari di RFI e membro del Consiglio Direttivo di Archeolog, e le curatrici del testo, Rossella Agostino e Maria Maddalena Sica.

Ultimi video