Correlati

Delitto Voghera, la manifestazione con corteo per chiedere giustizia per Youns. Le immagini

Hanno partecipato in centinaia alla manifestazione organizzata a Voghera per chiedere giustizia per Youns El Bossettaoui, il 39ene marocchino ucciso da un colpo di pistola sparato dall’arma che portava con sé l’assessore alla Sicurezza, Massimo Adriatici, in circostanze ancora da chiarire. Erano presenti persone delle comunità arabe della zona e provenienti da altre province, esponenti della rete antifascista e di “Nsi-Noi siamo idee” e rappresentanti di alcune sigle politiche di sinistra. Anche Bahija, la sorella della vittima, ha partecipato. “Assassino” è stato lo slogan maggiormente urlato dai manifestanti che da piazza Meardi, luogo della tragedia, hanno camminato in corteo raggiungendo il Municipio e poi piazza San Bovo, stazionando per alcuni minuti sotto l’abitazione del sindaco di Voghera. Durante il pomeriggio non si sono registrati particolari momenti di tensione. (Alexander Jakhnagiev)

Ultimi video