Correlati

Folla ai comizi, Fedez a Conte: "Risposte vanno date a chi non lavora da due anni"

“Oggi si è espressa quasi la totalità degli artisti italiani rispetto a quello che si è visto e che ho commentato anche io. Ovviamente se ne prende uno come esempio ma credo che tutti stiano facendo indiscriminatamente la stessa cosa in questo momento di comizi e campagna elettorale. Non volevano ottenere risposte personalmente, ma quelle risposte andavano date a tutte le persone che non sono messe in condizioni di svolgere il loro lavoro da oltre due anni. La cosa triste è che sono sicuro che domani la macchina della propaganda e i comizi gremiti con 3-4000 persone senza tampone né green pass continueranno, mentre i concerti no e tutto questo, per i lavoratori del settore, potrebbe suonare come una grande ingiustizia”. Lo ha detto Fedez commentando le foto postate sui social da Giuseppe Conte della folla ai suoi comizi elettorali. IG Fedez (Alexander Jakhnagiev)

Ultimi video