Correlati

Rezza: "Dati migliorano ma sorveglianza alta su variante Delta"

“Anche questa settimana l'incidenza dei casi nel nostro Paese mostra una leggere diminuzione, così come l'Rt che si attesta ben al di sotto dell'unità con lo 0,63%. Qualche preoccupazione la desta la circolazione delle nuove varianti, la variante Alfa è tuttora la principale, con il58% ma subito dopo ci sono la variante Delta, al di sopra del 20% e la Gamma, intono al 12%. È necessario mantenere comportamenti individuali prudenti e continuare a vaccinare". Lo afferma il direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza commentando il Report della Cabina di regia relativo alla settimana 14-20 giugno. (Alexander Jakhnagiev)

Ultimi video