I romani contro il degrado del centro storico: "Prima i cinesi, ora i musulmani. Basta con l'invasione"

Non si ferma il degrado del centro storico di Roma. Nonostante gli investimenti fatti, anche dopo lo stupro di una australiana a Colle Oppio, nel quartiere Esquilino non è cambiato nulla

Degrado, criminalità e immigrazione selvaggia. I residenti del centro storico di Roma ieri hanno dato vita alla manifestazione “Scudi umani” incatenandosi simbolicamente davanti all’ingresso del parco di piazza Vittorio per protestare contro l’immobilismo delle istituzioni (guarda le foto e il video).

Anche Sorrentino si è accorto del degrado del centro storico di Roma

La protesta si è svolta polemicamente davanti alla casa del regista premio Oscar, Paolo Sorrentino, che qualche giorno fa, ha lanciato il suo “urletto” per denunciare la crisi che sta vivendo la Capitale e a cui i residenti hanno chiesto di scendere in piazza per sostenerli anziché parlare col sindaco Virginia Raggi che ha portato Roma all’88 posto per vivibilità. “Basta invasione” era lo slogan dei cartelli che mostravano i rappresentanti dei comitati di quartiere che hanno fatto sentire la loro voce in merito all’emergenza sicurezza nel quartiere Esquilino, tragicamente tornato alle cronache qualche mese fa dopo la violenza sessuale subìta da una turista australiana.

Il degrado dell'Esquilino

"In quel parco passano migliaia di venditori ambulanti abusivi che dall'Esquilino vanno al Colosseo o in Vaticano. La paura incombe ogni volta che esci da Termini. Abbiamo interi palazzi occupati e segnalazioni di risse nei condomini e nelle vie limitrofe alla stazione c’è un mercato illegale dove si vende di tutto”, spiega Augusto Caratelli, presidente del Comitato Esquilino che denuncia la “desertificazione” delle attività commerciali gestite da italiani. “E che cosa aprono al posto loro? I kebab, le friggittorie, i fast food”, dice. “C’è in atto un’operazione di islamizzazione del quartiere”, spiega Caratelli al giornale.it a margine della manifestazione. “I cinesi se ne stanno andando o per colpa della crisi o perché, arricchiti, tentano di espandersi ancora più in centro al posto loro arrivano i musulmani. Già adesso abbiamo cinque moschee e sta per aprire”.

Un altro importante problema segnalato è il degrado del mercato Esquilino che per alcuni è stato chiuso per gravi carenze igieniche soltanto. “Il mercato dell’Esquilino porta caos, rumore, puzza e topi. A via Ricasoli e a via Principe Amedeo, poi, quando non ci sono i vigili, si forma il mercato suk di zingari e nordafricani che vendono oggetti di ricettazione oppure trovati nei cassonetti. Le mamme con i loro bambini non possono più passare lì e qualche signora è stata anche spinta ed è caduta”, racconta Luca, uno dei residenti. Gaetano Lauro Grotto, uno dei promotori della manifestazione, rivela che “recentemente un cane è morto per aver ingerito una dose di droga in un parco dove giocava insieme a dei bambini”. “A Colle Oppio e a parco Vittorio – aggiunge Lauro Grotto - il Comune ha fatto investimenti per circa 600 mila euro ma i risultati non si vedono, mentre in via Carlo Felice c’è la presenza di un mercato abusivo con relativo spaccio di droga e ci sono vari edifici occupati e pericolanti col rischio che ci scappi la strage”.

Nuovi migranti in arrivo

Tutto questo avviene mentre la giunta Raggi si prepara ad accogliere a braccia aperte altri 8000 migranti che arriveranno a breve per volontà della prefettura. Il primo cittadino grillino solo due giorni fa dichiarava:“I migranti sono nostri fratelli” ma i cittadini romani sono allo stremo delle forze e la convinvenza è sempre più difficile in tutto il Primo municipio che comprende anche il quartiere Prati. Per testimoniare le difficoltà del rione che ospita la Città del Vaticano è intervenuta una residente che ha subìto un’aggressione. “Non è possibile - racconta che in una città come Roma possa succedere, come è capitato alla sottoscritta, di prendere un autobus in centro alle 19, di essere rapinata, malmenata e sbattuta per terra e le persone vicine a te non fanno nulla. Poi i vigili ti dicono: “è inutile far qualcosa tanto sono minorenne, quindi li prendono e poi li lasciano liberi”. E, intanto, la Raggi, anziché investire nella sicurezza, pensa a risparmiare sull'albero di Natale, criticato per la sua bruttezza.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Dom, 11/12/2016 - 09:27

Votate, votate pd.

Popi46

Dom, 11/12/2016 - 09:28

Bene!Cosi imparano a votare a sinistra! Sarà entrato in testa che la sinistra sa fare solo disastri? Segnalatemi un solo posto al mondo,e dico uno solo,in cui abbia governato la sinistra ed il popolo sia rimasto soddisfatto. E non citatemi Cuba dove erano rimasti solo i sostenitori di Castro,che gli altri se ne erano scappati da anni inaugurando gli esiti di massa che affliggono attualmente le nostre coste.

angelovf

Dom, 11/12/2016 - 09:41

Tutti dovremmo fare così, il popolo è uno, non esiste regioni o province, siamo italiani, basta con linvasione, ci sono state guerre con milioni di morti per questa terra, e adesso ci invadono senza sparare un colpo, e ci deridono pure. È semplicemente vergognoso che nascondono il problema, senza valutare l'ira del popolo che li può mettere a dura prova, anzi, metterli sui barconi insieme a clandestini. Stanno giocando col fuoco, gli italiani non dicono quello che veramente pensano per non essere tacciati di razzismo, cosa che non siamo, possono invitare tutti i profughi del mondo, ma non devono togliere i diritti agli italiani.

steorru

Dom, 11/12/2016 - 09:51

Avete voluto a grande maggioranza "la Sindaca" grillina adesso dovete godervela sino in fondo

Giulio42

Dom, 11/12/2016 - 10:12

Il movimento non si rivolge sempre agli iscritti per le decisioni ? Si schierano per la NO TAV, che potrebbe essere un opera che potrebbe avere un ritorno economico notevole ma sono pronti a prendere altri 8000 immigrati che porteranno solo degrado ed insicurezzza. Movimento inutile, nel dna solo il NO, come si dice, per non sbagliare, basta non fare niente.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 11/12/2016 - 10:20

Di che cosa ci si meraviglia? Sull'immigrazione il M5S è più a sinistra del PD. Per tutto il resto: vuoto pneumatico.

Pigi

Dom, 11/12/2016 - 10:21

"I migranti sono nostri fratelli”, dice la Raggi. Questo deve far riflettere coloro che credono che i grillini bloccherebbero l'immigrazione incontrollata. Provengono tutti dalla sinistra, più a sinistra del PD, Sono giustizialisti e pronti all'esproprio proletario, naturalmente dei beni altrui. Sono sufficienti quei due o tre personaggi che sono diventati sindaco per far rizzare i capelli in testa.

Sabino GALLO

Dom, 11/12/2016 - 10:37

Ormai gli italiani camminano sui "raggi del... sole", che non danno luce. A chi rivolgersi? In TV se ne discute spesso, dal lunedì al venerdì nel programma "Dalla vostra parte". In quel programma c'è una sola cosa che non si capisce : chi è la "vostra parte" ! Il povero conduttore cerca di definirla, ma chiaramente non ci riesce. Qualche VOLTA è quasi commovente! Chi gliela dà la forza di sostenere le argomentazioni dei "suoi ospiti", che ripetono sempre le stesse cose "librandosi.... sui raggi del sole", senza trovare mai assestamento. Ogni tanto appare anche una donnina che cerca di farsi sentire. Ma non riesce mai a far sentire il suo nome, fermandosi a ..ita.., ita..ita!

Ritratto di Svevus

Svevus

Dom, 11/12/2016 - 10:47

Votate, votate PD o Movimento5stalle e la vostra città diventerà una cloaca !

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Dom, 11/12/2016 - 10:49

Dove sono tutti i grillini che pochi giorni fa erano su questo sito a vantarsi che la vittoria del NO era da attribuirsi a loro? Perché invece non commentano questa notizia che parla delle condizioni pietose in cui versa la Roma della loro amata Raggi? M5S = l'altra faccia della medaglia chiamata PD.

DuralexItalia

Dom, 11/12/2016 - 10:50

Se il Movimento 5 Stelle non farà chiarezza su un tema così importante come l'immigrazione sia a livello nazionale che a livello europeo, se resta quel velo di ambiguità nel programma non ben definito e non definisce con chiarezza il distinguo tra aventi diritto ed irregolari con corrispondenti (e differenti) azioni da intraprendere, se lascia agire i propri eletti in base alle sensibilità personali (vedi Raggi ed Appendino) c'è il rischio che, nel dubbio, molti elettori "arrabbiati" non vedano più nel movimento il "contenitore politico" sul quale indirizzare i propri voti a vantaggio di altri soggetti che sul tema sono chiari. Questo impedirà ai 5 Stelle di avere la maggioranza relativa ( e forse assoluta, chissà) sulle sinistre ed il PD in particolare. A tutto vantaggio di Salvini e Meloni.

Tuvok

Dom, 11/12/2016 - 11:07

Se qualcuno non avesse ancora capito che il movimento 5 STALLE è INCIUCIATO COL BUSINESS ormai mi sembra ASSOLUTAMENTE LAMPANTE, anche per i più DISTRATTI che sarà bene che si sveglino se non vogliamo essere DISTRUTTI.

lawless

Dom, 11/12/2016 - 11:09

Di battista ha detto che i "clandestini" devono essere rimpatriati, la raggi li chiama fratelli, grillo nicchia. Così non vanno da alcuna parte. Faranno la fine di renzi se non si metteranno d'accordo sul come gestire gli "invasori", ossia cominciano bene e poi cammin facendo scontentano tutti quelli che li hanno votati perché diventano camaleontici.

killkoms

Dom, 11/12/2016 - 11:11

ditelo al vescovo di rom(a)!

antonio54

Dom, 11/12/2016 - 11:25

C'è una sola ricetta per estirpare il degrado. Lo stato deve imporre l'ordine usando anche la forza, se necessario. E' l'unica ricetta. E' acclarato che, con il buonismo non si risolve nulla, il degrado continuerà all'infinito, hai voglia a manifestare..

antonio54

Dom, 11/12/2016 - 11:37

I componenti del Movimento 5 stelle tutti, nessuno escluso è tutta gente di sinistra. E se il ceppo è quello, non c'è nulla da fare. Chi li vota lo deve sapere per evitare di incorrere in errore...

carlo196

Dom, 11/12/2016 - 11:57

Ma nelle città guidate dal centro destra la situazione è migliore?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 11/12/2016 - 12:09

I migranti sono vostri fratelli. Avete votato PD? Avete votato Cinquestelle? Avete eletto il sindaco grillino? Avanti coi barconi.

Tuvok

Dom, 11/12/2016 - 13:53

DuralexItalia non c’è nulla da chiarire, i 5s giocano sull’EQUIVOCO per prendere voti da più parti e se questo va a vantaggio di Salvini e Meloni è perchè è giusto che sia così, dato che la loro posizione è ASSOLUTAMENTE CHIARA. Inoltre questa non è una PARTITA DI CALCIO, i problemi dell’Italia non si risolvono lottando per sconfiggere Salvini e Meloni per la gloria del PARTITO.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Dom, 11/12/2016 - 15:07

carlo196: NO! - grazie a renzi ed alfano. Prevalgono le leggi del governo su quelle comunali.

alfa2000

Dom, 11/12/2016 - 15:29

ehi Sindaca, visto che di notte con la muraro sbuchi da fuori i cassonetti, perchè non vai a piazza vittorio o sotto i porticati stanotte? poi me la racconti la favola.......... grillina redazione pubblicare una volta x favore, io non offendo nessuno grazie

DuralexItalia

Dom, 11/12/2016 - 16:03

@Tuvok: Quindi Lei sta disegnando uno scenario che vede la posizione del Movimento 5 Stelle in materia di immigrazione,diciamo così, fumosa perchè ritiene che questo faccia parte di una loro precisa scelta politica, di ambiguità per poter "pescare" voti a SX e da DX, mi par di capire, giusto? Quindi una ben chiara strategia politica decisa da chi? Grillo? Direttorio o fac-simili? Base online? Non ho mai trovato traccia di quel che sostiene però riconosco che potrebbe essere una tesi possibile. Per quanto mi consta paga la chiarezza: chi dirà che questo flusso immigratorio incontrollato debba avere una gestione seria sottraendola a speculatori ed ideologi da strapazzo, avrà il mio voto. Qualsiasi nome abbia il leader del movimento che lo propone. Saluti

Tuthankamon

Lun, 12/12/2016 - 08:43

Le periferie di Roma e altre città italiane stanno diventando come le banlieue francesi ancora peggio delle bidonville degli anni 50-60. In entrambi i casi l'origine è la sinistra che manifesta tante belle intenzioni, ma che poi non sa agire.

the_wanderer

Lun, 12/12/2016 - 10:32

la gente deve scendere in strada armata, con la democrazia non si risolve niente. Roma caput cesso

salvatore2

Lun, 12/12/2016 - 11:17

Fra i "frequentatori" del centro della polizia di Via Teofilo Patini, ci sono pure molti giovani studenti. Per chi ancora non lo sapesse, queste persone costituiscono una ricchezza per il nostro paese, sia Economica e, sopratutto, Culturale. Il centro di via Patini è inserito in un contesto molto degradato, da far impallidire persino una favelas brasiliana. Molti studenti che sono costretti a frequentare questo luogo, sono giovanissime ragazze. PERCHE' NON SPOSTARE QUESTA STRUTTURA PRESSO UNA ZONA PIU' SICURA? A CHI FANNO COMODO LE FDAVELAS ROMANE?