Cesena

A Cesena, la statua della Madonna trafugata da ignoti nei giorni scorsi è tornata al proprio posto. I ladri l'hanno riportata nella celletta, lasciando un messaggio ironico e provocatorio nel quale sostenevano che la statua stessa fosse uscita per il sabato sera di propria iniziativa

Giovanni Fiorentino
Il biglietto provocatorio lasciato dai ladri sotto la statua

A Cesena ignoti hanno rubato la statuetta della Madonna racchiusa in una celletta, dopo aver scavalcato la recinzione ed aperto la teca in vetro che la conteneva. Il presidente di quartiere ha ricordato al Pd le telecamere promesse dall'amministrazione e mai installate

Giovanni Fiorentino
La celletta vuota, dopo il furto della statuetta
ilGiornale.it Logo Ricarica