Alan Kurdi, il blitz in Libia con il trucco Un’altra nave (tedesca) punta sulla Sicilia

Recupera gommone «invisibile» con 65 profughi. E non è l’unica stranezza

Foto di repertorio

Un’altra nave dei talebani dell’accoglienza tedeschi recupera 65 migranti ad un passo dalla Libia sostenendo di averli trovato per caso, come un ago nel pagliaio. Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, intima alla Germania di aprire i loro porti perché la nave, l’Alan Kurdi, batte bandiera tedesca. Ieri mattina alle 6.10 l’unità dell’Ong Sea eye “ha un contatto visivo con un gommone” si legge in una mail inviata dal responsabile della missione J. Ribbeck.


L’Ong con base in Baviera, “sorella” della Sea watch della capitana Carola Rackete, sostiene di avere scoperto il gommone per puro caso a 34 miglia dalla costa in acque di ricerca e soccorso libiche. "Le persone a bordo sono state incredibilmente fortunate- ammette Gordan Isler - la possibilità di essere rintracciati con il binocolo nelle ore del mattino è trascurabile: senza un telefono abilitato al Gps e con conoscenze nautiche di base, questi giovani probabilmente non avrebbero raggiunto un luogo sicuro e sarebbero scomparsi in mare”. Per stessa ammissione dei tedeschi il gommone non stava affondando. E’ un caso più unico che raro o si tratta di un “recupero” organizzato da terra? “Un colpo di fortuna avrebbe senso se fossero partiti 10 gommoni. Uno solo, in mezzo al mare, avvistato con il binocolo senza richiesta di soccorso o segnalazione aerea. E’ molto, molto strano” spiega una fonte del Giornale sul fronte della lotta all’immigrazione clandestina via Mediterraneo. Nella mail di Sea eye inviata ai centri di soccorso dell’area compreso quello di Roma, in possesso del Giornale, emerge un’altra stranezza: “Vi informiamo che tutti i sistemi di comunicazione come Gps e Vsat sono fuori uso per ragione sconosciute. Il ponte è raggiungibile tramite Vhf (canale radio nda) e Thuraya (satellitare portatile nda)”. Gli addetti ai lavori stanno già indagando sul recupero dei 65 migranti, ma questa anomalia determinerà la perdita di dati importanti.
La Guardia costiera libica ha assunto, inutilmente, la responsabilità dell’operazione e proposto il porto di sbarco di Zawya a ovest di Tripoli. Dalla nave hanno risposto “nein” perchè “la motonave battente bandiera tedesca rispetta le leggi della Germania e internazionali” che considerano la Libia un porto non sicuro.


Salvini, in visita a Trieste, rispondendo ad una domanda del Giornale spiega che “le Ong stanno provando a riaprire un business che abbiamo drasticamente ridotto”. Il Viminale firma in mattinata il divieto di ingresso per l’Alan Kurdi nelle acque italiane. “La meta sicura più vicina è un porto tunisino, dove arrivano milioni di turisti e comunque se la nave è tedesca può anche scegliere la Germania. Nè l'Italia, nè Malta si faranno carico di nulla” ribadisce il vicepremier. E poche ore dopo invia una lettera al ministro dell’Interno tedesco, Horst Seehofer, spiegando che l’Italia “non intende più essere l'unico hotspot dell’Europa”. Al governo di Berlino chiede di intervenire per “assicurare il rapido sbarco delle persone a bordo” ma non in Italia “neppure ai fini di una prima accoglienza, in vista di una successiva, ipotetica operazione di redistribuzione (…) verso altri Stati”. Un’ipotesi fregatura già indicata dalla portavoce del governo tedesco.


Al fianco di Salvini si è schierato il ministro degli Esteri ungherese, Péter Szijjártó, a Trieste per firmare un accordo economico con l'area portuale. “Siamo scioccati che a Bruxelles attaccano chi difende le frontiere europee. Sono dei fiancheggiatori di chi viola la sovranità degli stati membri. Le Ong non sono state elette. Come può l’Unione europea difenderle?” dichiara il giovane rappresentante ungherese nel discorso ufficiale presso la sede della Regione Friuli-Venezia Giulia. E con il Giornale ha rincarato la dose: “Dobbiamo proteggere i confini sia marittimi che terrestri. Le navi delle Ong devono rispettare ile decisioni dei governi, altrimenti violano la sovranità nazionale degli Stati. Cosa avrebbe fatto il governo tedesco se una nave, come la Sea watch in Italia, avesse violato le acque territoriali, senza autorizzazione e colpito una motovedetta tedesca?”. E con il Giornale ha rincarato la dose: “Dobbiamo proteggere i confini sia marittimi che terrestri. Le navi delle Ong devono rispettare le decisioni dei governi, altrimenti violano la sovranità nazionale degli Stati. Cosa avrebbe fatto il governo tedesco se una nave, come la Sea watch in Italia, avesse violato le acque territoriali, senza autorizzazione e colpito una motovedetta tedesca?”.


Sul fronte della rotta balcanica dei migranti, che passa per Trieste, Salvini annuncia l’invio di 40 agenti di rinforzo per le pattuglie miste con gli sloveni, ma l’obiettivo è coinvolgere anche i croati. Il vero imbuto con 10mila migranti è la Bosnia. Fra qualche settimana si valuterà se le pattuglie miste sono sufficienti e il reale impatto “del riemergere della rotta balcanica”. Il ministro dell’Interno rispondendo ad una domanda del Giornale ha confermato che le opzioni sul tavolo sono anche le “barriere tecnologiche” con radar terrestri, stazioni acquisizione obiettivi e camere termiche in dotazione all’Esercito per individuare passeur e clandestini. “I militari hanno a disposizione queste tecnologie avanzate, che altrove vengono già utilizzate - spiega Salvini - I sistemi, che ha citato, potrebbero venire utilizzati se non bastassero le pattuglie miste, ovviamente con un accordo a tre” fra Viminale, Difesa e Slovenia.



I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di ZECCAROSSA

ZECCAROSSA

Sab, 06/07/2019 - 08:30

Salvini è una gran brutta persona, ma questo non vuol dire che l'Italia non abbia il sacrosanto diritto di rifiutare li sbarchi non autorizzati. Si stringe il cuore, ma non ci sono altri mezzi per fermare l'Africa e svegliare l'Europa. Resta da capire come faremo per tutti gli altri sbarchi non gestiti dalle ONG e che, in realtà, sono la maggioranza.

Leonardo56

Sab, 06/07/2019 - 08:30

Un mezzo per far rinsavire i fautori dell'accoglienza a tutti i costi (soccorritori, politici, intellettuali, magistrati ecc) potrebbe essere quello di aprire centri in prossimità delle loro abitazioni, eleganti quartieri, meglio se nel loro stesso condominio. Se poi rimarranno della stessa idea avranno tutto il mio rispetto. ...

VittorioMar

Sab, 06/07/2019 - 08:31

..perché i tedeschi Obbediscono alle LEGGI tedesche ?..perché i francesi obbediscono alle LEGGI francesi ??...perché tutti si sentono autorizzati a VIOLARE le LEGGI ITALIANE ?..LEGGI FIRMATE ED EMANATE dal PdR...GOVERNO...PARLAMENTO e mai APPLICATE dalla Magistratura ...??? ..invece di essere UNITI contro gli altri siamo DIVISI e "GODIAMO" a PERDERE !!!

Fiorello

Sab, 06/07/2019 - 08:35

Fortuna sfacciata per la Alan Kurdi, a diporto per il mediterraneo e chi incontra? un'altra barca di diportisti in giro per passare il tempo. Li invitano a bordo per un brindisi e li convincono a venire in Italia, il paese di bengodi.

vincenzo

Sab, 06/07/2019 - 08:40

Mandatele a Sylt,l'isola tedesca delle ferie!

lolafalana

Sab, 06/07/2019 - 08:45

Ma non sarebbe il caso di istituire per la zona delle "operazioni" la legge militare di guerra così da sottoporre i trasgressori ai giudici militari (che si spera più severi e scevri da simpatie politiche), esautorando le pappemolli dei giudici "civili"...?

Ritratto di corsarotemplare

corsarotemplare

Sab, 06/07/2019 - 08:59

Prima o poi scopriremo evremo le prove che le ONG sono d'accordo e complici dei trafficanti di "esseri umani" già prima degli imbarchi su barconi e gommoni ,allora faremo i conti con buonisti, preti e comunisti (che ora strnamente vanno a braccetto) !!!!!!!!

HARIES

Sab, 06/07/2019 - 09:01

Errore madornale di Lega + 5Stelle = Aver escluso dal Governo Berlusconi + Meloni. Costoro, per ripicca e perchè esclusi dall'esecutivo, stanno in qualche modo creando disturbo alle politiche governative. Quindi fanno il gioco del PD (Partito Demagogico), che sta distruggendo l'Italia.

Mauro23

Sab, 06/07/2019 - 09:01

L'unica cosa che lo Stato italiano deve fare è di aprile il fuoco con delle navi militari quando questi superano le acque internazionali e le superano. Dire che in Italia i porti sono chiusi non serve a niente occorre azione muscolare.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 06/07/2019 - 09:02

Ieri per caso andando a fare i lavori sotto il sole a 35°, ho incontrato una famigliola bella corpulenta, marito moglie e 4 figli, belli spensierati, sicuramente che non fanno una cippa dalla mattina alla sera e sicuramente assistiti. Ma, volete pensare che se dovessero venire tutti qua, per coprire il welfare dovremmo andare in pensioni,.....quasi mai?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 06/07/2019 - 09:06

Ma cosa si sono messi in testa di fare! I pirati una volta si cannonneggiavano. Se dovessimo farlo, sicuramente qualcuno dei vertici lo arresteranno. Già tanto che non c'è la fucilazione. E per questo chi vuoi che muova un dito contro di loro. Siamo alla frutta, difendono i delinquenti e noi ne siamo succubi. Ma andateci addosoo, dite che avevate il timone in avaria, trovate ogni scusa come la trovano loro e gli danno pure retta.

VittorioMar

Sab, 06/07/2019 - 09:21

..perché se si VIOLA lo spazio AEREO si alzano i CACCIA e per i confini del mare NON si mandano i PATTUGLIATORI ??

florio

Sab, 06/07/2019 - 09:23

Purtroppo con la giustizia che abbiamo, questi buffoni la fanno sempre franca, se poi le anime belle della sinistra, remano contro il popolo e l'Italia, siamo del gatto. Il nostro vero dramma nazionale che ci troviamo i nemici in casa, gli altri paesi pur contestandosi a livello politico, quando si tratta di difendere i propri territori, i propri interessi, si compattono e nessuno osa opporsi. Il contrario succede da noi, dove i malati di ideologia rossa, piuttosto che difendere una legge che ci protegge dalle invasioni schifosamente orchestrate , pontificano e invitano i disubbidienti a prevaricare la legge dello stato. Questi sono i comunisti italiani, ricordarsene alle prossime votazioni, chi rema contro e vuole il male dell'Italia e dei suoi cittadini, prima di finire come l'indiani d'America.

Giorgio Mandozzi

Sab, 06/07/2019 - 09:25

Non capisco perché tolleriamo ancora questa montagna di menzogne propinateci da elemosinieri professionisti. Naturalmente l'avaria del "Gps e Vsat sono fuori uso per ragione sconosciute" è quanto mai incredibile quanto opportuno rendendo impossibile tracciare la posizione e la rotta di questi mercanti di carne umana! Non è più semplice legiferare in maniera che le ONG o qualsiasi imbarcazione con clandestini a bordo possano sbarcare in Italia e nello stesso istante sequestrare e confiscare le imbarcazioni e multa da € 900.000 come in Spagna? Eviteremmo il teatrino caro alle ONG e le priveremmo dei mezzi di navigazione! E facciamola finita!

honhil

Sab, 06/07/2019 - 09:26

Con questi colpi di fortuna che soltanto le Ong riescono ad avere e l’ideologica protezione delle toghe che conferma sempre e comunque questo rosario di miracoli, il commercio di carne umana nel Mediterraneo sarà un business da primato. Con grafici che punteranno sempre più in alto. Le mafie di tre continenti ringraziano.

UgoCal

Sab, 06/07/2019 - 09:31

Scusate .. ma perchè non le fermiamo al limite delle acque territoriali italiane e non prendiamo i migranti sulle nostre navi? Mi spiego .. in questo modo salviamo comunque i migranti ma impediamo alle navi delle Ong di rifornirsi sia di cibo che di carburante. Dovranno per forza rifornirsi in altre nazioni costringendole a percorsi molto più lunghi. A proposito la pulzella ha dichiarato di essere europea e non tedesca .. vero la UE è tedesca.

ver-vert

Sab, 06/07/2019 - 09:36

Altro tormentone in vista la scandalosa sentenza apre la stura a questa soperchieria. Ma la battaglia del popolo italiano contro le ONG sarà lunga ma costante. Se si pensa che fino a neppure due anni fa una ventina di ONG facevano sbarcare 10000 persone ogni fine settimana estivo, osannate da tutti ed oggi riescono a farne sbarcare neppure 500 al mese e solo con atti pirateschi e appellandosi a cavilli di azzeccacarbugli e legulei, con ostilità crescente da parte di tutti, si deve ammettere che di strada il popolo italiano ne ha fatta. Pensiamo positivo.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Sab, 06/07/2019 - 09:44

Dopo l’emblematico caso della famigerata Capitana Carola, credo che ai più siano chiare due circostanze. La prima è il fatto che il Ministro Salvini ha un limitato potere di influire sulle scelte operate della ONG. poiché soverchiato da potere fuori controllo della magistratura. La seconda riguarda la capacità della cosiddetta sinistra radical chic di agire pressoché impunemente difronte alle Legge dello Stato, in ragione di una notevole disponibilità economica. Si veda oltre al caso della menzionata Capitana milionaria, anche il caso del sindaco di Milano, riconosciuto colpevole di reati, ma rimasto incollato al proprio scranno pagando una sanzione pecuniaria con il beneplacito dell’intero partito delle ZTL.

contravento

Sab, 06/07/2019 - 09:46

PRIMA O POI, TUTTI QUELLI CHE SI METTONO DI TRAVERSO LA PAGHERANNO CARA.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 06/07/2019 - 09:50

Si parlano in codice. Se sono furbi, lo faranno.

steluc

Sab, 06/07/2019 - 09:57

La morale della storia è che ci troviamo di fatto uno contro tutti. Ma proprio tutti, mafie, trafficanti, giudici, sinistrati a vario titolo, media, chiesa, persino le assenti Ff.Aa.Motivo sufficiente per passare all incasso, ammesso che non salti fuori il solito monti di turno col voto dei venduti, per tentare di più. In tal caso, mobilitare la piazza, come in Francia.

Cesare007

Sab, 06/07/2019 - 09:58

La Libia è nel caos e per questo motivo arrivano in Italia non i libici, ma la gente dalla Nigeria. Continuano a prenderci per i fondelli.

elpaso21

Sab, 06/07/2019 - 10:00

x VittorioMar "UNITI contro gli altri siamo DIVISI e "GODIAMO" a PERDERE": questo va riferito ai SINISTROIDI.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 06/07/2019 - 10:02

E' tutta una stranezza. E' chiaro che sono tutti d'accordo per destabilizzare l'Italia e portarla allo sfascio. Pur di vedere sconfitto l'avversario politico, fa specie che molti traditori, tutti comunisti, piuttosto vendono e sfasciano la propria nazione. Sono contro l'umanità, visto che vanno contro il volere di 60 milioni di italiani, e poi parlano di razzismo verso le persone e i popoli. Loro sono i primi e con dimensioni enormi. E vogliono pure aver ragione. Non so fino a quando durerà questa corda tirata che si sta continuamente sfilacciando...

Brutio63

Sab, 06/07/2019 - 10:02

È una strategia per violare la sovranità nazionale Italiana e mettere in difficoltà Salvini ed il Governo Imporre sbarchi da queste navi traghetto ONG è un sistema per imporre la sostituzione etnica in Italia ed Europa Alcuni sono utili idioti altri in perfetta malafede ed insieme vogliono imporre il fatto che l’Italia non possa dire se, chi, dove, come, quando può sbarcare ed entrare in Italia Ma ci deve essere imposto da parte delle ONG per fare dell’Italia il campo profughi europeo e trasformare ancora di più le nostre piazze e parchi in centrali di spaccio, le strade in mercati del sesso a pagamento e le spiagge in SUK Che bel futuro già presente !!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 06/07/2019 - 10:15

Ohhh ma che sorpresa, casualmente l'OnG si trovia da quelle parti ed ecco che un gommone, come per magia, di materializza davanti i loro occhi.....per caso siete andati a contare i pesci da quelle parti? Ma fatemi il favore farabutti,delinquenti e arroganti..

hectorre

Sab, 06/07/2019 - 10:16

dopo un mese di agonia, ieri è morto il tabaccaio picchiato da un richiedente asilo...ogni giorno centinaia di aggressioni, pestaggi, risse, minacce e molestie, vengono subite da persone inermi, da parte di chi???...indovinate un po!!!!.....le cronache cittadine sono stracolme di notizie simili, ovviamente oscurate dai tg nazionali e dai giornaloni....ma se vienre spezzata un unghia ad un migrante, diventiamo un paese di fascisti e razzisti.....BASTA!!!...basta ong, falsi buonisti, markettari sinistri e schifezza varia.....e non lamentatevi se la lega è al 40%....la colpa è solo vostra!!!!!

Gion49

Sab, 06/07/2019 - 10:28

Caro Salvini apprezziamo quello che fai ma dovresti smuovere dalla passività i servizi segreti che in tutti questi anni non sono riusciti ad incastrare le trame di questi falliti nullafacenti delle cosidette ONG con i trafficanti.

luigirossi

Sab, 06/07/2019 - 10:29

SE QUORA DISQUS Un lungo intelliegente e documentato commento afferma che gli scafisti concentrano i cosidetti migranti sulle spiagge,li mettono su gommoni che in molti casi sono gia' danneggiati e corrono verso un luogo gia'preventivato nei luoghi e tempi,a poche centinaia di metri dalla costa.

unosolo

Sab, 06/07/2019 - 10:30

chiedo scusa , abbiamo un PCM ? come mai non fa sentire il peso di una grande Nazione e si fa rispettare da queste navi di pirati ? le provocazioni da parte di navi che non sono Italiane ma altri Stati che agiscono come mercenari alla ricerca del tesoro perduto , un PCM con attributi si farebbe rispettare sbattendo gli attributi in faccia a tutte le Nazioni che sostengono questo scempio...

Gabriele67

Sab, 06/07/2019 - 10:43

Idea: regaliamo Lampedusa alla Libia!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 06/07/2019 - 10:53

I «talebani dell’accoglienza tedeschi» sono anche i talebani della NON accoglienza tedeschi. Non a caso si sono attrezzati con navi delle ong sedicenti umanitarie. Accoglientissime in Italia, non nella tedescheria.

Alain#

Sab, 06/07/2019 - 10:57

A tutti quelli che vaneggiano su affondamenti, bombardamenti, cannoneggiamenti ecc.: ma lo sapete che siamo in Europa, che è il 2019, che ci sono leggi internazionali, trattati, diritti umanitari... Non siamo su risiko...

alfonso cucitro

Sab, 06/07/2019 - 10:59

Queste sono le conseguenze della politica adottata dai sinistroidi e dalla magistratura e alle quali bisogna porre la parola "fine".

linolino

Sab, 06/07/2019 - 11:00

Caro VittorioMar non è che giochiamo a perdere, smettiamo di essere innocenti creduloni, questi sono interessati, interessatissimi... Purtroppo molti sono i beoti che credono a tutto in nome di chissà quale ideologia, alias cosa c'è di giustizia sociale o "di sinistra" a far si che i lavori una volta pagati 8 euro all'ora ora vengano pagati 3 (e questo è l'unico effetto dell'aumento della domanda contemporaneamente alla diminuzione dell'offerta di lavoro)

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Sab, 06/07/2019 - 11:38

Per fermare il lucroso traffico delle ONG cè solo una via : sequestrare ogni nave ,che trasporti migranti ,per 24 mesi con obbligo di pagare l'ormeggio in porto,oltre ad una multa significativa. Tutti i capitani,eventualmente indagati, finirebbero trasformati dalla nostra Magistratura in eroi ,vedi Carola che non vede l'ora di ripartire avendo ottenuto la patente di indennità . Dalla recente assoluzione della Carola ne deriva che bisogna ignorare capitano ed equipaggio .

ziobeppe1951

Sab, 06/07/2019 - 11:51

alan cancelletto....e certo, ci sono trattati, diritti, mai doveri ...non hai ancora capito che si entra in un paese straniero con i documenti in regola come faccio io quando vado all’estero?....non mi dire che tutti questi vitelloni pasciuti, fuggono dalle guerre...instupidiscici col tartufone

dedalokal

Sab, 06/07/2019 - 12:08

La solita cricca dei pdoti stanno preparandosi per salire a bordo e solidarizzare col comandante e l'equipaggio della nave pirata della Ong tedesca Alan Kurdi. Pare già siano pronti nel porto di Lampedusa i vari compagni Delrio, Orfini, Migliore, Fratoianni, ecc ecc...Che schifo!

dedalokal

Sab, 06/07/2019 - 12:14

Ecco la solita ZECCAROSSA, secondo il quale Salvini sarebbe "una gran brutta persona…" Invece sono belle persone i suoi amati compagni del calibro Delrio, Orfini, Fratoianni, ecc...Proprio bella gente, non c'è che dire! Della serie: la casa degli orrori….

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 06/07/2019 - 12:28

Alain# 10:57 scrive : "A tutti quelli che vaneggiano su affondamenti, bombardamenti, cannoneggiamenti ecc " [ecc ?] - - - Bravo ! Ora si armi canna e lenza, magari ci mette Fratoianni e/o Delirio come esca, e vada a pescare "migranti".

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 06/07/2019 - 12:30

Niente da fare, ci vorrebbe un colpo militare; anche un maresciallo andrebbe bene, basta che metta a tacere questa pletora di idioti e soprattutto di PiDioti & Affini, certi magistrati compresi. Per questi ultimi, utilizzare il loro costoso cordame per ormeggiare a tempo indeterminato le bagnarole ONG se oltrepassano il limite delle acque territoriali italiane. – Se l'UE e/o l'ONU starnazzano, inviar loro un biglietto di sola andata destinazione AFC.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 06/07/2019 - 12:48

@zeccarossa - mai nome fu più azzeccato. E te ne vanti pure? Ritorna i nKorea del Sud o Venezuela, s nomn ti piace l'Italia e gli italiani, rinnegato.

agosvac

Sab, 06/07/2019 - 12:48

Un vero miracolo: la nave tedesca, quarta volta con bandiera tedesca, avvista un gommone che, tra l'aktro, non è neanche in pericolo di naufragio. Non è che il gommone sia partito "dopo" avere avvisato la nave tedesca??? Ma comunque il problema non sta in questo "strano" salvataggio. Il problema sta nel fatto che battendo bandiera tedesca questa nave "è" territorio tedesco, pertanto chiunque vi salga è in Germania. In pratica secondo gli accordi di Dublino è la Germania il luogo di attracco, non l'Italia e di conseguenza i tedeschi si possono attaccare al tram perché devono portare i fasulli in Germania. Oppure i tedeschi non seguono più gli accordi dell'UE tedesca?????

buonaparte

Sab, 06/07/2019 - 13:31

non vorrei scioccarvi ,ma i pomodori si sono sempre raccolti anche e soprattutto prima dell'arrivo di questi africani.al nord la raccolta avviene con macchinari e cosi la semina e la cura dei pomodori e di altri ortaggi. PERCIO' A NOI NON SERVONO SERVONO A CHI PRENDE I 35 EURO PER TENERLI E POI LI CACCIANO NELLA BARACCOPOLI PERCHè DOPO IL TERZO ANNO E QUANDO LI VIENE RESPINTO ANCHE IL 3 RICORSO DI ASILO NON LI DANNO PIU I 35 EURO E SPARISCONO. VANNO ESPULSI SUBITO. COME SI FA ? SI BLOCCANO I TRANSFER MONEY E IL PACHISTAN SI RIPRENDE SUBITO I LORO GAGLIOFFI SBARCATI STANOTTE .. SVEGLIA SALVINI

repetto74

Sab, 06/07/2019 - 13:46

ZECCAROSSA sarebbe opportuno per te cambiare il tuo nickname se vuoi avere un minimo di credibilità in quello che scrivi.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 06/07/2019 - 19:13

agosvac 12:48 scrive : "In pratica secondo gli accordi di Dublino è la Germania il luogo di attracco, non l'Italia e di conseguenza i tedeschi si possono attaccare al tram perché devono portare i fasulli in Germania" - - - Vado dicendo le stesse cose sin dal varo di quell'idiozia chiamata Mare Nostrum. – Niente da fare; eppure non occorre aver conseguito un Master a Yale per capire un tanto.