Fiere, infografica e data visualization protagonisti a Exhibitionist

Mercoledì 8 maggio alle 19 al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, terzo incontro del ciclo Exhibitionist organizzato da Fondazione Fiera Milano. Protagonista il docente della University of Miami School of Communication, uno dei massimi esperti mondiali, che parlerà dell'arte di visualizzare

Fiere, infografica e data visualization protagonisti a Exhibitionist

Mercoledì 8 maggio alle 19 al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, si terrà il terzo incontro del ciclo Exhibitionist organizzato da Fondazione Fiera Milano. Protagonista dell’evento sarà Alberto Cairo, docente della University of Miami School of Communication, che parlerà di Infografica: l’arte di visualizzare informazioni prendendo spunto dal suo ultimo libro L’arte funzionale. Infografica e visualizzazione delle informazioni (Pearson editore).

Exhibitionist è un ciclo di incontri tra innovatori di fiere e di eventi organizzato da Fondazione Fiera Milano con la collaborazione di Regione Lombardia, Camera di Commercio e Meet The Media Gur, pensato per condividere innovazioni di pratiche e di pensiero che propone aggiornamenti continui sui trend internazionali emergenti, casi di successo di "cross fertilisation" tra fiere ed eventi, fiere e spettacoli, fiere e altri media e presenta realtà che sperimentano l’integrazione con le tecnologie digitali. Cairo, tra i maggiori esperti internazionali nel settore, racconterà tutti i segreti della "data visualization".

Presente in molti ambiti e discipline, l’infografica è una delle forme comunicative del futuro. Alberto Cairo la definisce arte funzionale, perché coniuga in maniera del tutto inedita la capacità di dominare e trasmettere una vasta mole di informazioni con l’aspetto estetico e visivo. La grande forza visuale dell’infografica la rende una modalità ideale per una comunicazione veloce, d'impatto, "live" (per fiere, eventi, mostre), nell’economia (per rendere comprensibile una disciplina importante per tutti i cittadini), nella comunicazione on line, e in tantissimi altri campi. Il tema dell'infografica applicata alle fiere è importante perché sono il luogo e il momento in cui si rappresentano compartiti produttivi importanti per l'economia, si pensi ad esempio al Salone del Mobile, alle fiere della moda e alle fiere nei settori della meccanica strumentale. Qui migliaia di imprese realizzano una comunicazione diretta e intessono relazioni, concludono o iniziano cicli produttivi, presentano nuovi prodotti e pensano i prodotti del futuro e all'innovazione.

Secondo una recente ricerca realizzata da Fondazione Fiera Milano in collaborazione con il centro studi Met, le imprese che partecipano alle fiere internazionali in Italia fanno più ricerca (23% per le imprese che partecipano a fiere in Fiera Milano, 18,7% per le imprese che partecipano a fiere in altre sedi italiane, 3,6% per le imprese che non partecipano ad alcuna fiera internazionale in Italia) e innovano di più (21,3% per le imprese che partecipano a fiere in Fiera Milano, 17,9% per le imprese che partecipano a fiere in altre sedi italiane, 3,1% per le imprese che non partecipano ad alcuna fiera internazionale in Italia). Inoltre, le imprese che partecipano alle fiere che si tengono in Fiera Milano sono più internazionalizzate delle aziende che partecipano ad altre fiere in Italia (35% vs 27% del fatturato realizzato con l’estero, 17% vs 13% di imprese inserite in reti internazionali). In Fiera Milano espongo i settori di punta del Made in Italy, che in questi anni difficili hanno trovato i modi per affrontare la crisi.

Alberto Cairo insegna infografica e visualizzazione dell’informazione alla School of Communication della University of Miami e lavora come consulente per il master in Tecnologia e comunicazione alla University of North Carolina-Chapel Hill, dove è stato docente dal 2005 al 2009. Nel 2000 ha diretto la creazione del reparto di infografica interattiva di El Mundo, il secondo maggiore quotidiano spagnolo in edizione cartacea e il principale in edizione digitale. Tra il 2001 e il 2005 il team di Cairo ha vinto più premi internazionali Malofiej della Society for News Design (Snd) di qualsiasi gruppo editoriale al mondo.

Commenti