Alberto Stasi: "Sono sconvolto"

Il giovane condannato a 16 anni di carcere per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi a Garlasco

Alberto Stasi: "Sono sconvolto"

Alberto Stasi è "sconvolto" dopo la sentenza d’Appello bis con cui è stato condannato a 16 anni di carcere per l’omicidio di Chiara Poggi. Lo descrivono così persone a lui vicine.

Prima che la corte si pronunciasse aveva ribadito la sua innocenza: "Non cercate a tutti i costi un colpevole condannando un innocente. Sono anni che sono sottoposto a questa pressione. È accaduto a me e non ad altri. Perché? Mi appello alle vostre coscienze: spero che mi assolviate", avrebbe detto ai giudici durante l'udienza a porte chiuse secondo un'indiscrezione riportata da Quarto Grado.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti