Arisa torna a Sanremo: "Ma cambio look"

Sul palco dell’Ariston Arisa si presenterà con
un look diverso ma "sempre fuori dalle righe". La cantante rivela di aver detto no a una proposta cinematografica: avrebbe dovuto interpretare una moderna Mary Poppins

Roma - Arisa ama cantare. E' cosa nota da quando si è presentata a Sanremo l'anno scorso. Con "Sincerità" ha stupito tutti: non solo perché la canzone era carina e orecchiabile. Ma soprattutto per il suo look originale. Qualcuno l'ha definito "d'altri tempi". Oggi Arisa fa sapere di aver detto "no al cinema". La cantante, che dopo il successo tra le "Proposte di Sanremo 2009" torna al Festival, quest'anno come "big", rivela al settimanale Diva e donna di aver ricevuto una proposta "per interpretare una governante tipo Mary Poppins in un film. Ma ho rifiutato, altrimenti la gente potrebbe pensare che voglia fare tutto io". Ma il nome del regista proprio non se lo rammenta: "Gli ho parlato una volta su Radio2 e mi disse che recitavo come un cane. Poi, però, mi ha chiamata. Ho poca memoria per tutto, così la gente dice che sono svampita e me lo devo tenere. Vado per immagini, non faccio molta attenzione alle cose importanti per la società di oggi, dove nomi e date contano più dei contenuti".

Il nuovo look Sul palco dell’Ariston Arisa si presenterà con un look "un po' diverso. Però sempre fuori dalle righe. Sto facendo la corte a una casa francese, la Lilith, solo che non spiccico una parola di francese e, più io telefono allo showroom, più mi rispondono in francese stretto e non capisco niente", conclude.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.