Automotive

Zero Motorcycles, divertimento a due ruote e zero emissioni

L’azienda Zero Motorcycles sta concentrando l'attenzione sulle sue divertenti moto 100% elettriche da 11 kW che possono essere guidate con la patente B

Zero Motorcycles, divertimento a due ruote e zero emissioni

Ascolta ora: "Zero Motorcycles, divertimento a due ruote e zero emissioni"

Zero Motorcycles, divertimento a due ruote e zero emissioni

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Nel settore delle moto elettriche spicca Zero Motorcycles, vero e proprio pionieri delle due ruote a zero emissioni, forte di una produzione di motociclette a elevate prestazioni caratterizzate sa zero emissioni. La casa americana si fa apprezzare per una offerta completa di veicoli, tra le più ampie ne segmento delle due ruote elettriche.

Si guidano con la patente B

Ora, Zero Motorcycles vuole puntare sulla diffusione dei suoi modelli con motore da 11 kW, appositamente sviluppati per garantire un’offerta versatile e accessibile ai centauri di ogni livello di esperienza, oltre a essere ideali per l’uso cittadino. La legge italiana, infatti, prevede che una moto elettrica da 11 kW può essere guidata dai possessori di patenti di guida A1 o B. Di conseguenza queste moto possono essere guidate a partire dai 16 anni di età, o in alternativa con la medesima licenza di guida della macchina.

Divertimento assicurato

Nonostante una potenza nominale limitata, queste moto a zero emissioni sono capaci di garantire un piacere di guida unico, grazie alla coppia istantanea erogata dal propulsore elettrico. I centauri possono infatti sfruttare un'accelerazione estremamente rapida, fluida e piacevole, capace di regalare sensazioni sportive ed emozionanti.

I TRE MODELLI ZERO DA 11 kW: S, DS, FXE

La gamma targata Zero Motorcycles si compone dei modelli denominati: S, DS e FXE, disponibili anche in versione da 11kW.

Zero Motorcycles S

Zero Motorcycles S

La Zero Motorcycles S è una naked 100% elettrica che offre un’autonomia fino a 359 km nel ciclo urbano, che diventano 180 km in autostrada, mentre la velocità massima raggiunge i 139 km/h. La moto è spinta da un motore brushless trifase dotato di sistema di decelerazione rigenerativa. Oltre ad offrire un’accelerazione di primo livello a qualsiasi regime, questa due ruote si distingue per le linee accattivanti e per una ergonomia sportiva di assoluto rilievo.

Zero Motorcycles DS

Zero Motorcycles DS

La Zero Motorcycles DS si presenta invece come una light enduro Dual Sport caratterizzata da una leggerezza di leggera estrema e per le prestazioni scattanti. La DS è ideale per percorrere strade sterrate non impegnative, inoltre può contare su prestazioni di rilievo, garantite dall’abbondante coppia di 109 Nm erogata immediatamente. Anche la Zero S di caratterizza per un design all’avanguardia e un equipaggiamento ricco e completo.

Zero Motorcycles FXE

Zero Motorcycles FXE

La Zero FXE punta a rappresentare al meglio la moto urbana per eccellenza. Questa due ruote si presenta infatti come una super motard avveniristica in grado di mescolare con sapienza comfort di guida, design intrigante e powertrain elettrico. La moto offre, infatti, leggerezza, prestazioni scattanti e massima silenziosità, il tutto garantito dall'innovativo motore ZForce 75-5. La gestione elettronica della moto è controllata dal sistema operativo proprietario Cypher II, inoltre sfrutta un display TFT da 5 pollici a colori con cui è possibile gestire numerose funzioni.

La campagna GO ELECTRIC sui modelli da 11 kW

Per incentivare la clientela, Zero Motorcycles ha esteso fino a fine giugno la campagna denominata “Go Electric”, e offrendo un incentivo speciale sull'acquisto dei propri veicoli presenti in gamma. Fino alla fine di questo mese, sarà possibile usufruire di uno sconto di 3.500 euro sull'acquisto di una DSR/X, SR, SR/F e SR/S. Per i modelli S, DS, DSR, FXE e FX è prevista invece una scontistica di ben 1.500 sul prezzo iniziale. Oltre a questi sconti, i nuovi acquirenti possono accedere all'EcoBonus, che prevede uno sconto per un massimo di ben 4.000 euro.

Commenti