Borsa e mercati

Borsa: qui sale tutto senza ragione

Azioni Zignago +27% e azioni Brembo + 12%. È il grande ballo della Borsa

Borsa: qui sale tutto senza ragione

Non lo so perché sale la Borsa: qui su youtube e sui media finanziari tutti i commentatori si arrabattano a trovare delle ragioni sempre mettendo in guardia dall’immancabile crollo del listino. E del resto come dice l’antico adagio di Borsa se continui a predicare che prima o poi i mercati si inabisseranno prima o poi avrai ragione e potrai vantarsi di essere dal lato giusto del mercato da anni.

È il grande ballo della Borsa dove tutti gli asini possono ragliare tanto il rumore è talmente assordante che non li ascolta nessuno. E tra di loro mi ci metto pure io con una differenza: io apertamente non invoco il petrolio, il prezzo del gas metano o i droni russi come ragione di questo o di quello e semplicemente vi dico che non capisco perché la nostra Borsa corra al rialzo con una veemenza dei tempi migliori. Io mi limito bovinamente a comprare come un trader qualunque quando ricorrono le condizioni che i miei modelli quantitativi hanno identificato come profittevoli. Fine della storia. E qui sotto vi voglio raccontare di due operazioni da manuale, senza farvi ovviamente credere che siano sempre così le operazioni che sull’Indipendente di Borsa raccomandiamo perché ci sono anche quelle che si chiudono in perdita. L’importante è che alla fine del mese ci siano più vincite che perdite, questo sì, ma perdere fa parte del gioco.

La prima operazione è stata fatta sulle azioni Zignago Vetro. La società Zignago Vetro nell’estate 2022 quotava almeno a sconto di un bel 50% sul fair price. E qui si è manifestata una accumulazione di quelle da manuale come indica il grafico settimanale che segue nell’area cerchiata mentre i prezzi andavano in orizzontale. Poi una volta che i prezzi hanno rotto al rialzo questa fascia orizzontale siamo entrati noi confidando nella prosecuzione del rialzo fino ad area 18/19 euro sui massimi storici precedenti, dove secondo i nostri calcoli si dovrebbe collocare il fair price delle azioni Zignago Vetro secondo il modello dei flussi di cassa scontati. Sul fondo della congestione anche price / earning e EV / ebitda indicavano una sottoquotazione delle azioni Zignago Vetro rispetto al valore “vero”. In area 18 e quindi in prossimità del fair price abbiamo piazzato il nostro ordine di vendita portando a casa un bel +27% e ovviamente il resto delle briciole fino a 19 euro la lasciamo agli altri: che si divertano !

foto 1

La seconda operazione è stata fatta sulle azioni Brembo ed è iniziata dove c’è la freccia nel grafico che segue su time frame giornaliero. Qui abbiamo comprato confortati dagli enormi volumi transitati sul mercato (zona cerchiata) e dal vicino superamento del massimo relativo precedente. Siamo entrati il 15 febbraio ed usciti il 28 febbraio con un bel +12% sicuri che ormai siamo vicini al fair price secondo il nostro modello discounted cash flow che colloca il prezzo verso i 14/15 euro.

foto 2

Oggi abbiamo comprato altre due azioni e in chiusura eravamo già in utile.

Non siamo bravi noi, assolutamente, è il mercato che ora regala soldi. Poi verranno i mesi in cui ci tireremo le dita per cui è bene cogliere il momento e mettere fieno in cascina.

Se vuoi leggere free e senza impegno l’Indipendente di Borsa per 7 giorni free clicca qui.

Commenti