Calcio

L'assalto al pub, la rissa e la paura in strada: scontri tra tifosi di Psg e Newcastle

Notte di paura a Parigi. Lancio di sedie, di tavolini e di fumogeni: a poco sono valsi i tentativi da parte delle forze dell'ordine di impedire il contatto tra le due tifoserie

L'assalto al pub, la rissa e la paura in strada: scontri tra tifosi di Psg e Newcastle

Ascolta ora: "L'assalto al pub, la rissa e la paura in strada: scontri tra tifosi di Psg e Newcastle"

L'assalto al pub, la rissa e la paura in strada: scontri tra tifosi di Psg e Newcastle

00:00 / 00:00
100 %

La sfida in programma per oggi, martedì 28 novembre, tra Paris Saint-Germain e Newcastle potrebbe in un certo senso già essere determinante per le sorti del Girone F di Champions League, ovviamente in attesa anche del risultato dell'altro delicato match in programma stasera tra Borussia Dortmund e Milan. Non è solo l'evento sportivo, purtroppo, ad aver catalizzato l'attenzione dei media, dato che, per l'ennesima volta nella stagione in corso, a balzare agli "onori" delle cronache sono soprattutto gli scontri e le risse tra i tifosi, in questo caso tra gli ultras parigini e i supperters dei Magpies in trasferta.

L'episodio si è verificato nella serata di ieri, lunedì 27 novembre, alla vigilia della delicata partita in programma quest'oggi al Parco dei Principi. I tifosi del Newcastle, giunti a Parigi il giorno prima del match, si trovavano all'interno di un pub, quando sono stati assaliti da un commando di ultras del Psg con il volto mascherato. Armati di sedie e spranghe, questi ultimi hanno mandato in frantumi i vetri del locale per cercare di accedere al suo interno, lanciando anche dei fumogeni rossi per "stanare il nemico". Nei video che sono circolati in rete si vede il tentativo da parte degli inglesi di impedire l'accesso ai rivali e la controffensiva lanciata con sedie e tavolini, scagliati con forza verso l'esterno. Un vero e proprio assalto furioso che ha scatenato il panico tra la gente anche per strada, interrotto solo dall'arrivo sul posto delle forze dell'ordine. Le autorità temono che la situazione possa ripetersi anche oggi, nonostante il già elevato livello di allerta.

Il Club dei tifosi del Newcastle United ha postato sui social un messaggio rivolto proprio agli ultras impegnati nella trasferta parigina:"State al sicuro a Parigi stasera. Restate uniti e prendetevi cura l’uno dell’altro".

Inutili precauzioni

Memori di quanto accaduto nel match di andata, dato che anche in Inghilterra si erano registrati disordini, scontri e tensioni tra le due tifoserie, le forze dell'ordine avevano approntato un piano per cercare di impedire il contatto tra i gruppi rivali. Oltre a stabilire che i pub destinati ai tifosi ospiti avrebbero dovuto chiudere prima rispetto al loro solito orario per ridurre il rischio di assalti e risse, i poliziotti presidiavano le zone ritenute più a rischio, ma anche queste precauzioni si sono rivelate inutili.

Sul proprio portale, dal canto suo, il Newcastle si era preoccupato di inserire dei suggerimenti rivolti ai supporters britannici in trasferta in terra francese. "Si consiglia vivamente ai tifosi del Newcastle United di evitare il sobborgo parigino di Auteuil e di tenerne conto quando si recano al Parco dei Principi il giorno della partita", si leggeva sul portale online. E ancora: "Si consiglia vivamente ai tifosi di non utilizzare la linea 10 della metropolitana perché ciò comporterebbe l'uscita dei tifosi dalla metropolitana ad Auteuil". Purtroppo, ancora una volta, le precauzioni prese si sono rivelate poco efficaci.

Commenti