Calcio

"Ti renderò orgoglioso". Il figlio di Mihajlovic farà l'allenatore

Miroslav Mihajlovic ha appena conseguito il patentino Uefa base per poter allenare: ecco il post che ha dedicato al padre sui social

"Ti renderò orgoglioso". Il figlio di Mihajlovic farà l’allenatore

Ascolta ora: ""Ti renderò orgoglioso". Il figlio di Mihajlovic farà l’allenatore"

"Ti renderò orgoglioso". Il figlio di Mihajlovic farà l’allenatore

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Tale padre tale figlio, è proprio il caso di dirlo: Miroslav Mihajlovic, uno dei figli dell'indimenticato Sinisa, ha iniziato la scalata verso il professionismo conseguendo il patentino da allenatore base. Infatti, ha da poco ricevuto il diploma Uefa C, il primo passo per poter iniziare ad allenare.

La dedica al padre

Il 23enne ha rivolto un pensiero sul proprio canale Instagram al padre scomparso lo scorso 16 dicembre dopo aver lottato a lungo contro una forma molto grave di leucemia. "Caro papà, sarai sempre il mio orgoglio e la mia fonte di ispirazione, cercherò in tutti i modi di renderti orgoglioso perché so che da lassù mi guarderai e mi darai la forza come hai sempre fatto", ha scritto Miroslav su un post. Ma quali sono le categorie in cui il classe 2000 potrà allenare le squadre giovanili "appartenenti alla Lega Nazionale Professionisti Serie A, alla Lega Nazionale Professionisti Serie B, alla Lega Pro, alla Lega Nazionale Dilettanti ed al Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica", come recita un documento della Figc.

Allenatore professionista

Il figlio di Mihajlovic è già approdato al primo step che lo porterà a diventare un allenatore professionista quando seguirà nuovi corsi, sostenendo gli esami, per raggiungere gli altri diplomi che rilascia la Uefa (B, A e Pro). "Il Diploma C è un'importante qualifica formale per gli allenatori che in totale fiducia possono preparare allenamenti di alta qualità per i loro giocatori", dichiarò il presidente dell'Uefa, Aleksander Čeferin, spiegando l'importanza del ruolo di queste figure che, come i giovanissimi, iniziano la loro carriera calcistica ma dalla panchina. Chi, invece, consegue il diploma Uefa B può allenare squadre che appartengono ai Dilettanti (e ovviamente le squadre giovanili) mentre il diploma Uefa A possono essere i mister delle società che militano in Lega Pro ma anche essere allenatori in seconda di squadre di Serie A o B. L'ultima categoria, i Professionisti di prima categoria- Uefa Pro sono abilitati ad allenare squadre di qualsiasi tipo e categoria.

Le maglie della Primavera

Il giovane Miroslav, come ricorda Gianluca di Marzio, da calciatore ha indossato le maglie della Primavera di Lazio e Sampdoria prima di lasciare il calcio giocato e diventare, nel febbraio scorso, collaboratore tecnico del club dilettantistico Urbetevere.

Senz'altro Miroslav inizia la sua carriera con una marcia in più dopo aver avuto un padre che è stato un esempio unico per tutto il mondo del calcio e non solo: come abbiamo visto sul Giornale.it, il talento nel calcio giocato Sinisa Mihajlovic lo ha trasferito in panchina tant'é che tutti i tifosi delle squadre che ha allenato lo hanno sempre acclamato, rispettato e ricordato con applausi e affetto anche da avversario.

Commenti