Un coso chiamato Marco Travaglio

Nella prosa di Travaglio sfugge il rispetto per le persone. D’altra parte, la parola "rispetto" non compare nei brogliacci delle Procure

Il giornalista Marco Travaglio

Un coso chiamato Marco Travaglio ha scritto un articolo su un coso chiamato il Fatto Quotidiano dicendo che Alessandro Sal­lusti è «il direttore di un coso chiamato il Gior­nale , dunque convinto di essere un giornali­sta». Qualcoso ci sfugge nella prosa di quel co­so chiamato Travaglio: il rispetto per le perso­ne, che siano Sallusti, i redattori del Giornale o i suoi lettori. D’altra parte, la parola «rispetto» non compare nei brogliacci delle Procure. E il suddetto coso non è in grado di farla propria.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

rossono

Lun, 03/12/2012 - 08:43

Ma questo coso che coso grande e grosso vuole? Se lo chiamate giornalista offendete la categoria ...

Ritratto di manasse

manasse

Lun, 03/12/2012 - 08:57

ci sono pagliacci che fanno sorridere e pagliacci come il trvagliato che fanno solo compassione

Pat2008

Lun, 03/12/2012 - 09:03

Tranquilli, presto toccherà anche a lui un trattamento simile: saltato il fosso la prima volta, sarà molto più facile per i giudici arrestare tutti i giornalisti che vogliono, anche quelli amici, se non rigano dritto. E il signor Coso imparerà a fare lo spiritoso da dietro le sbarre, se ancora gli riesce.

egi

Lun, 03/12/2012 - 09:07

La presunzione di superiorità è di sinistra, questo è.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 03/12/2012 - 09:13

E questo "coso" ha pure l'arroganza e la presunzione di definirsi in qualche modo allievo ed "erede di Montanelli"..... Buffone!

gigi0000

Lun, 03/12/2012 - 09:13

Né di capirla.

ninoabba

Lun, 03/12/2012 - 09:20

Cosa si puo dire, di uno squallido personagio, che vive di mezze verita e abile nello stravogere cosa altri dicono. non ha faccia ne onore

bingsdom

Lun, 03/12/2012 - 09:33

C'è un errore nella presentazione dell'articolo: sotto la foto andava scritto "il coso marco travaglio".

Gioortu

Lun, 03/12/2012 - 09:46

mi pare che il travaglio(minuscolo fotemente voluto) abbia lavorato,o meglio abbia preso dei soldi per stare in quel "coso chiamato Giornale".Um omettoooooooooo piccolooooooooooo piccoloooooo cosiiiiiiiiii!

Pelican 49

Lun, 03/12/2012 - 09:59

Per Travaglio ci vorrebbe ben altro che il carcere ... ma prima o poi troverà il suo! Travaglio è la dimostrazione che chiunque può fare o spacciarsi per giornalista, scrivere libri (solo su Berlusconi) e trovare financo chi glieli compra! Buona giornata.

mariuccia frigerio

Lun, 03/12/2012 - 10:09

Onorata di non essere mai stata e mai sarà dalla parte di certi sinistrati:cretini e perfidi come solo da quella parte sanno essere

michele lascaro

Lun, 03/12/2012 - 10:11

Me lo ricordo, quando scriveva sul Giornale, ed era in busta paga dell'odiato Berlusconi. Penso che il suo attuale, per così dire, modo di scrivere, sia una reazione inconscia al suo esiguo bagaglio culturale, di cui, naturalmente, ha coscienza, ma non potendo correggere la sua deficienza, fa la faccia feroce (con l'appoggio delle veline passategli per portare a casa un po' di soldini). Non c'è altro nella sua prosa.

eglanthyne

Lun, 03/12/2012 - 10:12

coso chIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII ???

Perlina

Lun, 03/12/2012 - 10:19

Il maggior disprezzo? Ignorare le persone. .

gionaelabalena

Lun, 03/12/2012 - 10:19

Non è un coso. E' un manichino, un manichino di Coin.

elalca

Lun, 03/12/2012 - 10:19

travaglio è stato e sarà sempre un cialtrone. giornalista di scarso appeal e con la propensione a creare lo scandalo dove non c'è. farà la fine del trebbiatore di montenero. la nemesi arriva anche per lui e sarà uno dei malavitosi con cui in passato si è accompagnato.

Perlina

Lun, 03/12/2012 - 10:22

Il maggior disprezzo? Ignorare le persone.

Stratocaster

Lun, 03/12/2012 - 10:26

Rispetto, bella parola, ognuno la dovrebbe scrivere e ricordarsela, magari lo stesso Sallusti, rispetto per le persone comprende anche il dire la verità e non il diffamare. Una parola semplice ma piena di significati. Travaglio è un provocatore al pari di Sallusti, nulla più: inutili.

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Lun, 03/12/2012 - 10:35

immagino una sera a cena con travaglio a mangiare una pizza..due palle..

honhil

Lun, 03/12/2012 - 10:36

A parte il nitrito d’asino uscito dalla penna di Marcuccio, indipendentemente di cosa possa essere un giornale e il suo direttore, e prendendo per un momento per pura ipotesi che Il Giornale e Sallusti possano essere un coso ( in effetti l’atteggiamento di Sallusti e de Il Giornale, sempre, e in modo particolare in questi giorni, è stato di chi sa tenere la schiena dritta), la magistratura deve giudicare in base ai fatti ascritti all’imputato e non allo spessore antropico dello stesso, che semmai nell’aula di un tribunale diventa un attenuante. Invece chi irrimediabilmente ha fatto la figura del coso è l’intero corpo dei magistrati, che non ha saputo liberarsi dalla voglia matta di mandare in galera il nemico Sallusti. Ma farlo capire alla cosiddetta stampa libera e a Marcuccio Travaglio è un’impresa vana.

Ritratto di il fassista...

il fassista...

Lun, 03/12/2012 - 10:38

sparlate ditutto ma lasciate perdere Travaglio... da lui potete apprendere solo cosa significa essere Giornalisti e non giornalettari... per quanto riguarda Sallusti paga per colpe non sue, prendetevela con chi è stato al governo e non ha cambiato una legge fascista

waler

Lun, 03/12/2012 - 10:45

ma chi e' questo pseudo giornalista,sta bene solo con santoro e vauro un'altro che non sa neanche dove sta la satira.il mio grande rammarico e'che se avessero arrestato il direttore dell'unita'sarebbe scoppiata la rivoluzione civile.

castellodidrogo

Lun, 03/12/2012 - 10:47

all'inizio di ogni articolo,il giornale dovrebbe mettere quella pubblicità di "balocco che dice fate i buoni!"rivolta a noi commentatori

castellodidrogo

Lun, 03/12/2012 - 10:51

all'inizio di ogni articolo,il giornale dovrebbe mettere quella pubblicità di"Balocco che dice fate i buoni"rivolta ai commentatori

waaw33

Lun, 03/12/2012 - 10:51

Si Travaglio esagera, ma leggete cosa ha scritto Merlo su Repubblica Sabato o Domenica... Molto peggio di coso ha detto... " Sallusti è stato infatti l'agente di custodia, l'uomo di mano del più potente e ricco leader politico della storia dell'Italia repubblicana che usava i giornali e le televisioni, quelle di cui è ancora proprietario e quelle pubbliche che controllava politicamente, per truccare l'informazione, falsificare persino le immagini e le foto. Berlusconi per venti anni ha impaginato ogni mattina l'Italia e ha trasformato la sua biografia in un romanzo nazionalpopolare che i rotocalchi affidati ai suoi tanti Sallusti ..."

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 03/12/2012 - 10:56

Sal e Trav. Li accumuna l'antipatia, la partigianeria, poi però Travaglio indaga e scrive, Sallusti invece rimesta sempre la stessa minestra. E non è poco come differenza.

giumaz

Lun, 03/12/2012 - 10:56

Povero il "manichino della coin", dovrà pur sbarcare il lunario anche lui ! E allora lasciatelo bollire nel suo brodo di carognate.

DANI1991

Lun, 03/12/2012 - 11:07

Questo è un coso/a che non ha fatto altro che sputtanare le persone con il suo giustizialismo alla Di Pietro. Patetico..

Holmert

Lun, 03/12/2012 - 11:08

Marco Travaglio sarebbe stato un ottimo giornalista ai tempi del Minculpop.Penso che da come scrive e privilegi alcuni lettori ,i più del fatto e rifatto del padellaro,sia il tipo adatto per accontentare i seguaci di certo modo di pensare. Ed infatti egli si rivolge a tutti coloro che hanno "in gran dispitto" la stampa della cosiddetta destra ed odiano tutti i suoi lettori. Ecco,mentre noi lettori del Giornale,siamo tolleranti verso le letture degli altri,gli altri lettori degli illuminati giornali di sinistra,in primis la Repubblica,sono visceralmente intolleranti verso di noi. Io ne so qualcosa. E Travaglio,dicevo ,visto il suo temperamento codino ,l'avrei visto tra i primi ad elogiare le imprese del duce e dei suoi gerarchi. Il suo modo di essere è quello,non può che essere di parte e dalla parte che tira di più.

Triatec

Lun, 03/12/2012 - 11:14

Poveraccio!! Mi fa veramente pena, penso che nemmeno uno bravo riuscirebbe a curare il "coso travaglio" Dal dizionario: patimento fisico o spirituale; affanno,sofferenza: vivere in continuo travaglio |ecco il vero identikit del coso.

villiam

Lun, 03/12/2012 - 11:17

per favore non chiamatelo giornalista ,i veri giornalisti si offenderebbero ,è semplicemente uno che sfrutta i magistrati discutibili ,fa i soldi attaccando berlusconi ,fa le vacanze dai mafiosi e accusa gli altri di mafia ,persona sgradevole!!!!!!!!!!!!!

laura.canu

Lun, 03/12/2012 - 11:26

quando arriverà il suo momento, perchè arriverà, non avrà neanche più lacrime per piangere.... quello per me sarà un momento di festa...

elalca

Lun, 03/12/2012 - 11:27

travaglio indaga e scrive??????? El presidente fatti vedere da qualcuno bravo!

jacopo82

Lun, 03/12/2012 - 11:32

ah, la coda di paglia. quelli che sono vent'anni che diffamano a caso, quello che spargono fango sui nemici del capo, quelli che chiamano regolarmente un giornale vero come Il Fatto "il mattinale delle procure" hanno anche il coraggio di offendersi? dai su.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 03/12/2012 - 11:32

Questo inguardabile coso presto farà compagnia a quell'altro coso guatemalteco e insieme al coso sindaco di Napoli faranno un coso per insultare liberamente i cosi.Questa è la nomenklatura proveniente dall'Italica magistratura,sotto l'egida dell'inquilino quirinalizio. Forza Italia è ora di mostrare i muscoli a cotanti cosi,mancanti di dignità.

therock

Lun, 03/12/2012 - 11:46

continuate a dimenticarvi che il coso marco travaglio non è di sinistra ma per voi opporsi a berlusconi significa per forza essere comunisti e quindi non ce la farete mai ad accettare una realtà un pò più complessa di quella che vi siete immaginata fatta da pericolosi comunisti da una parte e sostenitori del partito dell'amore dall'altra

giovauriem

Lun, 03/12/2012 - 12:05

scusate il disturbo,io leggo il giornale,perchè so da che parte sta,come so da che parte sta repubblica,il corriere,il sole24 ore ecc.ora chiedo:c'è qualcuno che mi può spiegare la differenza tra i soldi di de benedetti,degli agnelli & co o i soldi della confindustria,e se è una questione di qualità(dei soldi) o di quantità(buona la seconda?)

roberto nigra

Lun, 03/12/2012 - 12:05

quanto asserito dal Dott. Marco Travaglio, fulgido esempio di obbiettività e splendido assertore del libero pensiero, ovviamente senza distinzione alcune, offende me come lettore del Giornale e pieno sostenitore della sua linea editoriale ma soprattutto dovrebbe offendere quanti, in questi anni, hanno foraggiato il portafoglio di tale pozzo di scienza che è praticamente vissuto scrivendo quanto e più di peggio poteva nei confronti del Dott. Berlusconi in primis e poi ovviamente di tutti i personaggi che lo hanno circondato. mi chiedo se non convenisse a Travaglio di concedersi qualche momento di sana meditazione, magari gli servirebbe per ritrovare una pace che probabilmente gli manca, visto che sprizza rabbia da tutti i pori. in cordiale abbraccio al mio direttore Sallusti e a tutto il Giornale.

delcio

Lun, 03/12/2012 - 12:06

al fassista e ti pareva che non c'era qualcuno che tirava in ballo il fascismo! L'Italia, come si e' dimostrato ieri con Bersani e soci, non andra' mai avanti perche' guarda sempre indietro.

salvo61pa

Lun, 03/12/2012 - 12:15

purtroppo l'italia va a puttane per cose di scarso valore .

Ritratto di lettore57

lettore57

Lun, 03/12/2012 - 12:27

un coso? perchè il maschile? i nomi che finiscono con una "a" non sono femminili?

Alksindrs

Lun, 03/12/2012 - 12:35

Con tutta l'antipatia che mi comunica Travaglio vi dico che vi piacerebbe avere un decimo della sua professionalita' di vero giornalista..

Boxster65

Lun, 03/12/2012 - 12:43

Travaglio è un giornalista come tutti voi e non un coso.... Ovvero è probabile che voi gionalisti siate tutti cosi...

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 03/12/2012 - 12:48

Non sono le idee che mi spaventano, ma le facce che rappresentano queste idee.(Leo Longanesi)

diodemerf

Lun, 03/12/2012 - 12:54

Mi spiace contraddire molti ma purtroppo il sunnominato coso ha seguito, ascolto e..... rincretinimento di molti, tantintissimi anzi milioni , direi, di cosi di sinistra che lo arricchiscono seguendolo e comprando i suoi scritti ( sicc!!).Se tanto ci da tanto!!Poveri noi.Saluti

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Lun, 03/12/2012 - 12:59

Travaglio è un personaggio squallido che essendo un maggiordomo dei poteri forti (quelli che comandano per davvero) e quindi essendo contiguo al vero potere, sa benissimo che puo' permettersi qualsiasi cosa, tanto grazie ai suoi padroni avrà sempre l'impunità. Ma poiché è solo un servo, e per di più presuntuoso, non si rende conto che l'impunità che i suoi padroni gli danno è solo fintanto che fa loro comodo. Quando anche Travaglio non servirà più, farà una brutta fine pure lui. E poi vedremo se gli andrà ancora di sputtanare i suoi colleghi finiti nei guai prima di lui, o se quel giorno non urlerà contro l'ingiustizia che sta subendo e si appellerà alla necessità di avere una solidarietà di casta fra giornalisti, anche quelli del Giornale che ora tanto disprezza.

ilfatto

Lun, 03/12/2012 - 13:02

giusto prendersela ma allora perchè Fede che durante il TG storpiava tutti i nomi degli avversari politici vi andava bene?....ahhh la coerenza questa grande sconosciuta ps(ma voi il fatto come lo trattate?)

Ritratto di ilmax

ilmax

Lun, 03/12/2012 - 13:08

Ecco l'esempio di come la legge non è uguale per tutti!! il coso...il calunniatore per eccellenza!

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 03/12/2012 - 13:14

PER EL PRESIDENTE: TRAVAGLIO INDAGA E SCRIVE? LEGGI QUI E INSERISCI LA SPINA PRIMA DI USARE IL PC ( PENSA PRIMA DI PARLARE A VANVERA !!) : TRAVAGLIO : Nel 2000 è stato condannato in sede civile dopo essere stato citato in giudizio da Cesare Previti a causa di un articolo su L’Indipendente, al risarcimento del danno quantificato in 79 milioni di lire. . Il 4 giugno 2004 è stato condannato dal Tribunale di Roma in sede civile a un totale di 85.000 euro (più 31.000 euro di spese processuali) per un errore di omonimia contenuto nel libro «La Repubblica delle banane» scritto assieme a Peter Gomez e pubblicato nel 2001. In esso, a pagina 537, si descriveva «Fallica Giuseppe detto Pippo, neo deputato Forza Italia in Sicilia», «Commerciante palermitano, braccio destro di Gianfranco Miccicché condannato dal Tribunale di Milano a 15 mesi per false fatture di Publitalia. E subito promosso deputato nel collegio di Palermo Settecannoli». L’errore era poi stato trasposto anche su L’Espresso, il Venerdì di Repubblica e La Rinascita della Sinistra, per cui la condanna in solido, oltreché la Editori Riuniti, è stata estesa anche al gruppo Editoriale L’Espresso. . Il 5 aprile 2005 è stato condannato dal Tribunale di Roma in sede civile, assieme all’allora direttore dell’Unità Furio Colombo, al pagamento di 12.000 euro più 4.000 di spese processuali a Fedele Confalonieri (Mediaset) dopo averne associato il nome ad alcune indagini per ricettazione e riciclaggio, reati per i quali, invece, non era risultato inquisito. . Il 20 febbraio 2008 il Tribunale di Torino in sede civile lo ha condannato a risarcire Fedele Confalonieri e Mediaset con 26.000 euro, a causa dell’articolo “Piazzale Loreto? Magari” pubblicato nella rubrica Uliwood Party su l’Unità il 16 luglio 2006. La sentenza è di primo grado e Travaglio ha dichiarato di stare preparando l’appello. . Nel giugno 2008 è stato condannato dal Tribunale di Roma in sede civile, assieme al direttore dell’Unità Antonio Padellaro e a Nuova Iniziativa Editoriale, al pagamento di 12.000 euro più 6.000 di spese processuali per aver descritto la giornalista del TG1 Susanna Petruni come personaggio servile verso il potere e parziale nei suoi resoconti politici: «La pubblicazione», si leggeva nella sentenza, «difetta del requisito della continenza espressiva e pertanto ha contenuto diffamatorio». . Il 28 aprile 2009 è stato condannato in primo grado dal Tribunale penale di Roma per il reato di diffamazione ai danni dell’allora direttore di Raiuno, Fabrizio Del Noce, perpetrato mediante un articolo pubblicato su L’Unità dell’11 maggio 2007. . Il 21 ottobre 2009 è stato condannato in Cassazione (Terza sezione civile, sentenza 22190) al risarcimento di 5.000 euro nei confronti del giudice Filippo Verde che era stato definito «più volte inquisito e condannato» nel libro Il manuale del perfetto inquisito, affermazioni giudicate diffamatorie dalla Corte in quanto riferite «in maniera incompleta e sostanzialmente alterata» visto il «mancato riferimento alla sentenza di prescrizione o, comunque, la mancata puntualizzazione del carattere non definitivo della sentenza di condanna, suscitando nel lettore l’idea che la condanna fosse definitiva (se non addirittura l’idea di una pluralità di condanne)». . Nel gennaio 2010 la Corte d’Appello penale di Roma lo ha condannato a 1000 euro di multa per il reato di diffamazione aggravato dall’uso del mezzo della stampa, ai danni di Cesare Previti. Il reato, secondo il giudice monocratico, sarebbe stato commesso mediante l’articolo Patto scellerato tra mafia e Forza Italia pubblicato sull’Espresso il 3 ottobre 2002. La sentenza d’appello riforma la condanna dell’ottobre 2008 in primo grado inflitta al giornalista ad 8 mesi di reclusione e 100 euro di multa. In sede civile, a causa del predetto reato, Travaglio era stato condannato in primo grado, in solido con l’allora direttore della rivista Daniela Hamaui, al pagamento di 20.000 euro a titolo di risarcimento del danno in favore della vittima del reato, Cesare Previti. . Il 18 giugno 2010 è stato condannato dal Tribunale di Torino – VII sezione civile – a risarcire 16.000 € al Presidente del Senato Renato Schifani (che aveva chiesto un risarcimento di 1.750.000 €) per diffamazione avendo evocato la metafora del lombrico e della muffa a Che tempo che fa il 15 maggio 2008. . L’11 ottobre 2010 Travaglio è stato condannato per diffamazione dal Tribunale di Marsala, per aver dato del figlioccio di un boss all’assessore regionale siciliano David Costa, arrestato con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa e successivamente assolto in forma definitiva.

Ritratto di pischello

pischello

Lun, 03/12/2012 - 13:25

un gigante nel confronto con tanti nanetti dell'informazione. saluti

mimicaro2005@li...

Lun, 03/12/2012 - 13:26

Ma ve lo immaginate questo "coso" qui a fare qualcos'altro di diverso da quello che fa (non uso il termine "giornalista" per non offendere la categoria, già abbondantemente oltraggiata dalla magistratura per il caso "Sallusti"!)? Io francamente no, non lo vedo affatto inserito degnamente nel tessuto sociale e non riesco ad individuare un'attività degna di questo nome che possa svolgere. Io lo manderei nel deserto a selezionare per dimensioni i granelli di sabbia e se si sentisse solo, gli manderei per compagnia l'altro campione, santoro! Concludo con un enorme abbraccio solidale al Nostro Direttore, coraggio, "molti nemici (e noi ne abbiamo), molto onore".

Gioortu

Lun, 03/12/2012 - 13:33

Wtrading.I compagni e gli afascinados di travaglio,diranno che si tratta di "presunte condanne".

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 03/12/2012 - 13:34

Penso che un COSO come Travaglio non meriti la considerazione di nessuno. Dante Alighieri diceva : Fama di loro il mondo esser non lassa; misericordia e giustizia li sdegna: non ragioniam di lor, ma guarda e passa.

baio1969@libero.it

Lun, 03/12/2012 - 13:36

La cosa divertente è che, oltre ad avere un direttore agli arresti, siete ormai diventati del tutto ininfluenti ed indifendibili, al punto che, escludendo i vostri (pochi) lettori, neppure la categoria dei giornalisti, solitamente autoprotettiva verso chi appartiene alla categoria, ha il coraggio e lo stomaco per difendervi.

Ritratto di pischello

pischello

Lun, 03/12/2012 - 13:38

per wtrading: dopo tutte le cretinate che hai scritto, una domandina semplice semplice: ma se ha avuto tutte queste condanne per diffamazione( falso), perchè non è mai stato condannato nemmeno a un giorno di carcere? sei penoso. saluti

ilfatto

Lun, 03/12/2012 - 13:39

@wtrading....nulla da eccepire ma, provi a cercare tutte quelle che gli hanno intentato e che poi ha vinto...vedrà che sorpresa..

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 03/12/2012 - 13:42

Facciamo spallucce. A Parigi ci sono gli appositi raccoglitori ove i cinofili possono buttare ciò che è, con sforzo e travaglio, il "fatto quotidiano" dei loro amici a quattro zampe. Questo per evitare di portarselo a casa in un sacchetto di cellophane.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 03/12/2012 - 13:45

Il sinistro ed utile zerbino delle procure, il tifoso ex rosso ora arancione-grillo si potrebbe disegnare cosi(dipingere sarebbe un inutile spreco di energie): la malvagità presuppone un certo spessore morale, forza di volontà e intelligenza. L'idiota invece non si sofferma a ragionare, obbedisce all'istinto, come un animale nella stalla, convinto di agire in nome del bene e di avere sempre ragione.Mi sembra un disegno azzeccato. Oltre ad essere un livoroso, inutile idiota, al solo vederlo insunua in me (che sono tutt'altro che violento)un desiderio di...BIIIPPPP (autocensura)...E.A.

roberto.morici

Lun, 03/12/2012 - 13:45

Questo Marcio Travaglio è proprio sicuro di non essere un...coso?

MATEMATICO

Lun, 03/12/2012 - 13:48

wtrading, è INUTILE, ALLA TERZA RIGA DEL TUO SCRITTO EL PRESIDENTE, JACOPO82, E ALTRI SINISTRI CHE APPESTANO QUESTO SITO, SI SONO PERSI, O HANNO CAPITO L'ESATTO CONTRARIO DI CIO' CHE HAI ESPLICITATO, O RIPETERANNO ALLO SFINIMENTO IL PENSIERO DOMINANTE CHE GLI HANNO INCULCATO.

Paul Vara

Lun, 03/12/2012 - 13:48

Ancora una delle solite polemiche sterili del Giornale... Si parla tanto di rispetto, ma il rispetto della Legge sembra essere irrilevante.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 03/12/2012 - 13:49

Guerra tra cosi fascisti. Poveracci

nonmi2011

Lun, 03/12/2012 - 13:50

Quando si parla di Marco Travaglio si parla, senza alcun dubbio, del miglior giornalista italiano. Ora capisco che i bananas, abituati come sono al metodo boffo, alle bufale quotidiane tipo mitrokin, alle foto del loro duce con capelli ricresciuti al fotoshop, ai fondi di bettulla farina, non abbiano alcuna idea di cosa sia un giornalista e scagliano la loro livida e bavosa rabbia da ultimi della terra contro Marco Travaglio, ma non credo che a lui freghi granché. Abituato come è abituato a scrivere cose serie per persone serie e mediamente colte, non credo perderà il sonno per le contumelie di alcuni servi e di alcuni minus habens come i bananas. Non credo proprio. Ma voi, bananas, continuate pure a sfogarvi, oramai vi è rimasto da fare solo questo, e lasciate a chi ne ha le capacità di tentare di ricostruire l'Italia letteralmente distrutta da 20 anni di berlusconismo e banananismo.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 03/12/2012 - 13:51

pischello...lei lavora al ciclostile del circolo gramsci, vero?? Certo deve essere frustrante sentirsi inferiore ad una nullità come lo scribacchino copia incolla delle procure amiche, pluri indagato e pluri condannato per diffamazione a mezzo stampa...OPS!!!! Lo stesso reato ascritto al Dott. Sallusti..come mai il bilioso piemontese non è al gabbio, mentre invece il Dott. Sallusti è un criminale pericoloso? Non mi risponda, conosco già il genere di commento. E.A.

domenico.fumante

Lun, 03/12/2012 - 13:51

ADESSO SI COMMENTANO PURE LE LURIDE LATRINE (CESSI SCHIFOSI)

MATEMATICO

Lun, 03/12/2012 - 13:55

baio1969: DAL DIZIONARIO "BAIO....si dice di cavallo o mulo dal mantello rosso-bruno, con criniera e coda nere..." NEL SUO CASO è INDUBBIAMENTE AL SECONDO ANIMALE CHE SI RIFERISCE IL NICK-NAME.

pesciazzone

Lun, 03/12/2012 - 14:00

ma vergognatevi!!!!! siete solo capaci di sparlare degli altri senza rendervi conto che chi scrive qui da Sallusti in giù non sono giornalisti ma solo pennivendoli asserviti al padrone, e chi paga per leggere le vostre panzane è solo un povero di mente col cervello imbesuito da Barbaredurso, Paolideldebbio e personaggiucoli simili... Pensate un po' ai casi IGOR MARINI o DINO BOFFO o al giudice MESIANI, tanto per citare solo i primi che mi vengono in mente, e fate un po' di autocritica!!! ...e magari provate a censurare un po' meno i messaggi che non vi piacciono, perchè il ventennio è finito da un pezzo, il primo duce è stato appeso a testa in giù e il secondo sarà spazzato via alle prossime elezioni. Dopo di lui a chi bacerete le chiappe??? a Bersani?????????

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 03/12/2012 - 14:03

Un Giornalista (con la maiuscola) i bananas se lo sognano. Visto come con una sola parolina mette in fibrillazione una specie di roba che si chiama IlGiornale?

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Lun, 03/12/2012 - 14:04

Questo è uno dei motivi che giustifica il carcere per Sallusti. Saper offendere e denigrare il prossimo. Buon carcere direttore de Il Giornale/tto. Ci vediamo tra 14 mesi.

Howl

Lun, 03/12/2012 - 14:10

wtrading : come sa sono un estremo antiberlusconiano, non sono d'accordo su nulla, probabilmente, con Lei ma devo ammettere che, pur io stimando Travaglio come giornalista, ha fatto più informazione Lei col suo post che la maggior parte degli articoli del Giornale

patetici

Lun, 03/12/2012 - 14:11

Ma xche' davvero eravate convinti di essere un giornale ? .........ma daiiiii GRANDE TRAVAGLIO

Howl

Lun, 03/12/2012 - 14:13

wtrading : come sa sono un estremo antiberlusconiano, non sono d'accordo su nulla, probabilmente, con Lei ma devo ammettere che, pur io stimando Travaglio come giornalista, ha fatto più informazione Lei col suo post che la maggior parte degli articoli del Giornale

Andromeda Piccione

Lun, 03/12/2012 - 14:18

A questo coso di nome Travaglio mi viene da dire che è facile pubblicare un cosogiornale con soldi pubblici, ed è pure facile pontificosare con cosi di massocosa alle spalle. Le edizioni Chiarecose pubblicano massocose e lui è esperto di manipolacose, è pagato per questo. Solo un massocoso è contento se un collega paga per un reato di opinione ( altra massocosa da applicare ai non massocosi o, perlomeno, appartenenti a massocose pro patria, non sioniste). Le leggi ad hoc ( hic haec hoc, pronome latino: questo,codesto e quello, cioè il Coso) le creano i Grandi Cosi che hanno in lui il coso da cosare, come un burattino. Pecunia non olet, i soldi non puzzano. Infatti Sallusti è carcerato, lui no: è cosato... Vaffancoso,tu e i tuoi rituali... A me non mi cosi col tuo coso, da mò che so chi sei...

elalca

Lun, 03/12/2012 - 14:26

pesciazzone, che stile! degno di un grande giornale come repubblica. buon pomeriggio compagno Lavrentij Berija

Gioortu

Lun, 03/12/2012 - 14:27

El Presidente.Travaglio scrivè?A me pare che copia il materiale che gli passano sottobanco.

misschoc

Lun, 03/12/2012 - 14:29

un grandissimo presuntuoso, questo signor Travaglio, dovrebbe fare un po' di lezione di umiltà e lasciar perdere il suo enorme ego, non è l'Infallibile e le sue parole non sono il Verbo e dovrebbe soprattutto rispettare chi non la pensa come lui o chi preferisce leggere altri giornali e non il Fatto quotidiano!

claudio faleri

Lun, 03/12/2012 - 14:31

è un buffone, quando lo ho ascoltato ho sentito le solite lamentele italiane che meno male gli danno da mangiare, il piatto ella ministra è assicurato e magari per le idiozie che dice lo pagano anche

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 03/12/2012 - 14:32

@nestore55 Non scriva, conosciamo già il suo genere di torpiloquio miserevole.

claudio faleri

Lun, 03/12/2012 - 14:34

charry ,,,hai ragione una cena fuori con travaglio?? e poi ci stà che non sc...........i neppure, lui è celebrale non conosce i bisogni della carne

Ritratto di W la Castà.

W la Castà.

Lun, 03/12/2012 - 14:37

lo capisco che ce l'avete con Travaglio, lui non è un giornalista asservito. E poi certi scheletri negli armadi non vanno messi a conoscenza dei cittadini, meglio una bella legge bavaglio e una legge contro le intercettazioni vero? Ad Aprile il M5S vi spazzerà via tutti.

Ritratto di il bona

il bona

Lun, 03/12/2012 - 14:41

Troppa grazia e troppo buoni a Il Giornale: alle nullità non si risponde.

Marcello.Oltolina

Lun, 03/12/2012 - 14:43

travaglio è un pover'uomo privo di spessore umano e professionale che se avesse un briciolo di umiltà potrebbe imparare dal SIGNOR Sallustri come si comporta una persona seria.

Marcello.Oltolina

Lun, 03/12/2012 - 14:45

travaglio è un pover'uomo privo di spessore umano e professionale che se avesse un briciolo di umiltà potrebbe imparare dal SIGNOR Sallustri come si comporta una persona seria.

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Lun, 03/12/2012 - 14:50

travaglio chi è costui?

Cosean

Lun, 03/12/2012 - 14:53

@ wtrading Ma se è stato condannato perche ha fatto intendere che il corruttore di Giudici (Previti) avrebbe anche interesse nelle faccende dell' amico collega, condannato in primo grado per concorso esterno in associazione Mafiosa (Dell'Utri). Mi sa che tra i tre tu veda male proprio Travaglio vero? E scommetto che ti offendi se le persone oneste esprimono di conseguenza un giudizio sulla tua posizione.

steali

Lun, 03/12/2012 - 14:55

Ammazza quanto vi rode...... Forza grande Travaglio sme....rli tutti!!!!

Peppone1969

Lun, 03/12/2012 - 14:57

Parlate di quel giornalista che non riesce a costruire frasi con più di 5 parole? E' lo stesso giornalista che ride quando legge i suoi appunti?? Si mi sa che è così, ma scrive così, non è problema di "cosa" scrive perchè ricopia le notizie degli altri, come diventare famoso riscrivendo un romanzo di king, ma le "cose" che scrive, spesso sono "cosa" da dimenticare. Purtroppo non abbiamo "cosa" fare, "così" o "cosi" e cambiando l'accento vedete come cambiano le "cose"...

steali

Lun, 03/12/2012 - 15:07

Leggetevi l'odore dei soldi. Il capo del vostro ex direttore cercò in tutti modi di quelerarlo per diffamazione su cosa c'era scritto nel libro..... Purtroppo per voi il vostro beneamato capo a dovuto pagare.....

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 03/12/2012 - 15:20

per qualche imbecille tipo pischello: prova lampante da che parte sta la Magistratura e da che parte sta il "coso"

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 03/12/2012 - 15:41

Sono ritornati gli imbecilli a scrivere qui. Nemmeno davanti all'evidenza sono capaci di ragionare! Avevano chiesto almeno una denuncia per diffamazione su Travaglio. Ne hanno ricevuto una quantità industriale. Niente !!! siamo noi quelli dalla parte errata. Capito come ragionano ? Siamo noi i cretini. Ho paura che non ci sia niente da fare. Ci vogliono almeno 50 anni per togliere dal loro cervello bacato e inutilizzabile, il tarlo della ideologia.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Lun, 03/12/2012 - 17:01

wtrading, Chi sei ? Facci, Ferrara, Belpietro, o Feltri? ma ti pare con tutte ste date, che presenti, in tutti i modi, Te come i tanti qui commentatori, sostenitori del cav, di Arcore e bunga, vi dovete mettere in testa, che; 1° Sallusti non è un giornalista, è un diffamatore. Ricordate i casi Boffo, Marrazzo, Mesiano, il fango su Fini, Saviano, Veronica Lario, Marcegaglia, ecc...solo per compiacere il Padrone? Questo si chiama killeraggio. Beh, per me Sallusti, la galera, la meritava già da un bel pezzo 2° chi di fango colpisce di fango e galera deve perire, se e vero che la legge e uguale per tutti, italiani di corta memoria ,questo signore che tutto e fuori che giornalista a gettato fango e schifezze di ogni genere a comando, prende fondi pubblici che petrbbero essere utilizzati per curare qualche povero cristo, in ultimo e diventato anche il compagno della espertissima on. santanche,(che coppia favolosa) ora chiede di non essere arrestato al popolo italiano, che e una legge che mette il bavaglio,ecc.ecc. ma con quale faccia .un consiglio si faccia fare senatore come il suo degno compare farina cosi risolve il problema uno di questi giorni dovremo svegliarci tutti e prendere a calci nel culo, gente come feltri, ferrara, sgarbi, ed altri che mi viene il vomito solo a pensarli 3° Il carcere per sallusti...... E' Meritato;per il comportamento tenuto in questa ed in tantissime altre vicende nelle vesti di direttore di un foglio al servizio della provocazione degli avversari politici del suo editore.Si pensi al povero direttore dell'Avvenire;BOFFO costretto a lasciare per la campagna orchestrata insieme a''libero(SIC!!!)''Tale campagna e' stata la punta dell'iceberg composto da tracotanza,mancanza di stile e tanto altro che si deve,purtroppo,tacere.Ho sentito stamane su rai news il magistrato che,con la sua querela,ha fatto condannare il nostro ''campione'';dichiarare che:in sei anni non e' mai stato pubblicato sul ''geniale''neanche un trafiletto di smentita all'articolo,nonostante le condanne si fossero susseguite(fino ad arrivare a quella definitiva)!!!Mi chiedo e lo chiedo a tutti coloro che hanno abbracciato la causa della liberta' di stampa:chi ripaghera' delle vite spezzate coloro che hanno Subito tale libera tracotanza?????

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 03/12/2012 - 17:35

Anche i Travaglio galleggiano nel Mar Morto.

Cosean

Lun, 03/12/2012 - 17:53

@ Uchianghier "Anche i Travaglio galleggiano nel Mar Morto." Ecco una frase che può uscire solo da chi non ha niente da dire su Travaglio.

ARNJ

Lun, 03/12/2012 - 17:57

squallido personaggio....arrogante e presuntuoso..... con quell'aria da " CHECCA " travaglio, quel coso, mi fa veramente compassione !!!!...

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 03/12/2012 - 18:06

Howl. La devo ringraziare per il suo, non credo ironico, scritto. Mi costa ringraziare qualcuno che, come lei, a volte non vuole ammettere la realtà. Non è che io abbia in tasca la verità. Dio mi perdoni se le dico il falso.! Non sono nemmeno filo Berlusconiano, si figuri un pò !! Detto questo le dico ciò che a me non piace : non mi piacciono le ingiustizie, soprattutto se fatte a scopo politico. Non mi piace che qualcuno ( di destra o sinistra ) stia in galera o sia condannato per ritorsione o per ripicca personale, da chi ha in mano il potere di farlo. Non mi piacciono le persone ( se potessi le odierei ma non ne sono capace )che riescono a gioire se qualcuno è finito nei guai - leggi Travaglio, Merlo e compagnia bella- ( e soprattutto se è nei guai per nulla ). Non mi piacciono le persone che non vogliono accettare la realtà di fronte a fatti acclarati. E poi non mi piacciono le persone che piegano all'ideologia il loro intelletto, dando cosi un esempio classico di come si possa essere veramente "servi" ( parola che il sottoscritto non usa mai, ma che viene usata molto spesso dalla sinistra - retaggio chiaramente comunista ). Lei sa benissimo che io non sono di sinistra, sia per convinzione personale, che per tradizione famigliare ( purtroppo con morti ammazzati !! ). Ecco, le ho descritto un pò della mia vita e del mio pensiero. Come avrà intuito non sono un giovincello, qualcosa nella mia vita sono riuscito a combinare e, mi creda, non me lo lascio portare via da quattro cialtroni. ( Intendo dire che la mia libertà e il mio intelletto li difendo fino alla morte, così come ciò che ho costruito finora. Come ha fatto e sta facendo il tanto, dalla sx, vituperato Dr. Sallusti Cordialmente. R.P.

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 03/12/2012 - 18:20

Direttoreemilio. Non posso spendere più di due parole per risponderti dato che capisco che sei ancora legato a parole tipo "padrone" da cui si evince quale sia imbarazzante la tua scelta di vita. Parli di Sallusti ? Perche' non parli di Penati, di Errani, di Vendola? di Consorte, Fassino ( quello di " abbiamo una banca !? e per cui invece di essere indagato lui è finito indagato Berlusconi, ma guarda un pò!!).Non continuo con la lista di nomi altrimenti dovrei fare un altro lungo elenco come ho fatto per Travaglio e, per, te, non ne ho voglia. Ho finito le mie righe per te. Per ogni altra informazione leggiti il mio scritto che ho inviato ad Howl 10 minuti fa. Saluti.

guidode.zolt

Lun, 03/12/2012 - 18:34

ilfatto - Lei scrive : Ma voi il fatto come lo trattate?) male, male ...ce ne dia l'opportunità!

Ritratto di pischello

pischello

Lun, 03/12/2012 - 18:34

per wtrading: è vero, ci vorranno almeno 50 anni per tentare di recuperare una minima parte sana da quei cervelletti che si sono fatti abbagliare dall'uomo della provvidenza; ma vi rendete conto che gli italiani onesti potrebbero chiedervi i danni per complicità in tutto quello che è successo negli ultimi 20 anni ma, sicuramente, sareste assolti per manifesta incapacità di intendere e di volere. saluti

Cosean

Lun, 03/12/2012 - 18:37

@ ARNJ Idem come per Uchianghier. Ma possibile che non avete argomentazioni?

guidode.zolt

Lun, 03/12/2012 - 18:38

roberto nigra - complimenti per la prosa, purtroppo sprecata per quello che puo' considerarsi la scoreggia del giornalismo italiano, puo' essere sostituito da una sct. di borlotti...

Giovanmario

Lun, 03/12/2012 - 18:43

Travaglio da piccolo doveva sicuramente avere qualche problemino esistenziale dato il fisico gracilino (chissà quanti calci nel sedere deve aver preso dai suoi compagnetti di scuola) e lo si denota ancora oggi dalle sue reazioni inconsulte nei confronti dei più forti. Non ricevendo più calci perchè ormai è grande e non dovendo più scappare dai suoi compagnetti perchè ormai sono grandi pure loro, ha più tempo libero per passare da aggredito ad aggressore (embeh!.. anche lui ha diritto di stiracchiarsi un pò). E allora che ti fà? Si sceglie con cura gli obiettivi, che sa che più di tanto non possono reagire e sputa ora su l'uno ora su l'altra tenendosi sempre a debita distanza.. che aumenta a seconda della possibile reazione della vittima. E' sicuramente un quadro indecoroso e se vogliamo pure impietoso di una persona che, in tutta la sua vita, ha preso molto e dato poco..

HeyJo99

Lun, 03/12/2012 - 18:49

Ma questo coso, c'è l'ha il coso?

Giovanmario

Lun, 03/12/2012 - 18:54

antonio vivaldi.. ma come sei sensibile e permaloso.. tu vedi offese e insulti dappertutto.. ma tu quando scrivi non li leggi i tuoi commenti.. ah già tu sai solo scrivere mentre il tuo caro compagnuzzo anto71 sa solo leggere.. beh.. tutto non si può fare con due neuroni a testa.. due neuroni che, poveretti, non avendo niente da fare tutto il giorno.. si sono dovuti regalare Sapientino per distrarsi un pò..

Giovanmario

Lun, 03/12/2012 - 19:03

ilfatto.. ps(ma voi il fatto come lo trattate?).. ma come.. ti chiami ilfatto e ci chiedi pure come dovremmo trattarti? come fantozzi alla riscossa.. poerello!

enzo1944

Lun, 03/12/2012 - 19:36

...il ragazzo di bottega,è solo uno spocchioso arrogante,presuntuoso e SERVOSCIOCCO di alcuni poteri forti,sempre anche al servizio dell'ebreo svizzero,della sinistra più rossa e della massoneria internazionale!...sa che è protetto e difeso dalla magistratura rossa(di parte e politica)e non sarebbe mai incriminato,grazie al suo formidabile leccapiedismo,al servizio dei massoni e dei poteri forti! GLI PIACE MOLTO SENTIRSI PARLARE e CREDO FAREBBE NON BENE,MA BENISSIMO IL MANICHINO AL COIN ED ALLE COOP(quelle importanti)!Buffone e cialtrone torinese,falso e cortese!!

Nadia Vouch

Lun, 03/12/2012 - 20:01

Ho la sensazione costante, che trova conferma ogni volta ascolto o leggo qualcosa di costui, che abbia dentro come una rabbia, come se qualcosa gli rodesse. Mah?

cast49

Lun, 03/12/2012 - 20:49

Stratocaster, allora non hai capito una mazza, il pezzo non l'ha scritto Sallusti, capito coglione di merda????? ma siete tosti di comprensione voi coglioni? pare proprio di si...

guidode.zolt

Lun, 03/12/2012 - 23:29

pischello - senta Pischello, adesso che ha detto la sua bischerata la smetta di passeggiare nervosamente sotto il tavolo e vada a fare i compiti...così allena un po' il cervello e lo sviluppa...

previlege

Mar, 04/12/2012 - 01:05

Travaglio un vero pagliaccio dice sempre le stesse cose adesso che non ce piû il presidente Berlusconi dice sempre delle pagliacciate

vincenzo

Mar, 04/12/2012 - 03:59

Questo coso chiamato Travaglio ha provato via Internet a rifilarmi un coso chiamato il fatto quotidiano!L'ho mandato a quel paese dicendogli che non sono disposto a leggere quel coso neanche se mi desse dieci € a copia!

steali

Mar, 04/12/2012 - 08:35

x stratocaster... Dopo 3 gradi di giudizio poteva dirlo che l'aveva scritto uno radiato dall'albo dei giornalisti....

Eleonora R83

Mer, 12/12/2012 - 17:46

Vergognatevi: quando non sapete a cosa aggrapparvi iniziate a dare del 'sinistrato', del 'comunista',... come se poi essere comunista fosse un reato. Dovreste prendere esempio da Travaglio non solo per la sua grande classe e capacità comunicativa, ma soprattutto per il fatto che lui non deve leccare i piedi a nessuno per fare il giornalista. Piccolo appunto: quando è ahimè arrivato Berlusconi al Giornale, Travaglio se n'è andato per seguire Montanelli.