Muore dopo un intervento per togliere l'utero. Ecco che cosa è successo

Iolanda Gentile si era appena sottoposta a un intervento di isterectomia presso una clinca di Torre del Greco (Napoli) quando, tornata in reparto, ha cominciato a non sentirsi bene. Inutile ogni tentativo di salvarle la vita

Foto Facebook

Doveva sottoporsi a un semplice intervento di routine, nulla di troppo complicato, eppure la professoressa Iolanda Gentile, 51 anni, non è più tornata dalla sua famiglia, avendo perso la vita proprio a seguito dell'operazione. I parenti della donna, comprensibilmente sconvolti, pretendono delle risposte, e hanno deciso di sporgere denuncia presso le autorità competenti.

L'intervento sfociato in tragedia

Docente di Matematica presso il liceo Pitagora-Croce di Torre Annunziata, Iolanda, 51enne di Trecase (Napoli), doveva affrontare un intervento chirurgico per sottoporsi a una isterectomia, ossia all'asportazione dell'utero. Si tratta di un'operazione piuttosto comune, che molte altre donne hanno subito. I medici l'avevano tranquillizzata, spiegandole che si trattava di una procedura assolutamente ordinaria.

Giovedì scorso, dunque, la donna si è sottoposta all'intervento, eseguito presso la clinica privata Santa Maria La Bruna a Torre del Greco. Qualcosa, tuttavia, è andato storto, e "Nada", così veniva chiamata da chi la conosceva, non si è più ricongiunta ai familiari che la aspettavano.

Stando a quanto ricostruito da Il Mattino, che sta seguendo il delicato caso, una volta tornata in reparto dopo l'operazione, Iolanda ha riferito di non sentirsi bene. Il personale sanitario si è dunque affettato per riportarla in sala operatoria, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare, perché la situazione è rapidamente degenerata. Compreso la gravità della paziente, i medici hanno disposto il tempestivo trasferimento presso una struttura ospedaliera attrezzata, e in breve la 51enne è stata trasportata in codice rosso all'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia.

Quest'ultimo, disperato tentativo, si è però rivelato inutile. Iolanda Gentile è morta prima ancora di raggiungere il reparto di Rianimazione. I medici del nosocomio hanno solo potuto constatare il suo decesso.

La denuncia

Sotto choc per la tragedia, i familiari della donna hanno sporto denuncia presso il commissariato di Castellammare. Gli inquirenti hanno già sequestrato la cartella clinica della donna, e provveduto ad ascoltare i primi testimoni. Al momento, però, dalla clinica che ha effettuato l'intervento non arrivano risposte.

A quanto pare Iolanda avrebbe accusato un malore subito dopo l'intervento di isterectomia, probabilmente dovuto a un'emorragia interna che avrebbe portato all'arresto cardiaco.

Sul caso indaga ora la procura di Torre

Annunziata, che tenterà di ricostruire tutti i passaggi di questa storia e individuare eventuali responsabilità. Presto sarà eseguito un esame autoptico sul corpo della donna. Iolanda Gentile lascia 4 figli.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica