Il 73% delle donne italiane non raggiunge l'orgasmo

Spesso la causa del mancato raggiungimento della apice del piacere sessuale da parte delle donne riguarda le performance maschili

Il 73% delle donne italiane non raggiunge l'orgasmo

Per le donne italiane, in un rapporto sessuale, l’orgasmo non è un risultato scontato. Infatti, il 73% del gentil sesso non lo raggiunge sempre. Addirittura il 20% lo raggiunge meno della metà delle volte. Questo è uno dei dati emersi da una ricerca condotta dall’Osservatorio di Tradapharma, in collaborazione con Doxa Duepuntozero, sulle abitudini e i falsi miti degli italiani sotto le lenzuola. La ricerca ha coinvolto 1.500 persone, uomini e donne, in un’età compresa tra i 25 e i 65 anni. Spesso la causa del mancato raggiungimento della apice del piacere sessuale da parte delle donne riguarda le performance maschili: l’uomo arriva al traguardo troppo velocemente (lo pensano il 69% degli uomini contro il 61% delle donne) oppure non riesce a mantenere l’erezione durante l’intero rapporto (il 46% contro il 33%), problema evidente già a partire dai 35 anni (48%).

Per quanto riguarda le cause che possono minare la soddisfazione sessuale della coppia, quello che influisce maggiormente in modo negativo, secondo la ricerca, è il calo del desiderio da parte di uno dei due partner. "I dati di questa ricerca - ha spiegato Fabrizio Iacono, docente di Urologia presso l’Università Federico II di Napoli - sono confermati anche dai nostri studi. Il 70% dei casi di deficit erettili non sono altro che disfunzioni sessuali che possono essere risolte in maniera non invasiva, con cambi di stile di vita, con una maggiore attività sportiva e l’introduzione, nella propria dieta, di alcuni integratori alimentari".

Commenti

Grazie per il tuo commento