Ticino, in aumento i frontalieri: 62mila nel terzo trimestre dell'anno

Sempre di più i lavoratori che si spostano quotidianamente in Svizzera. 5% in più in un anno

Ticino, in aumento i frontalieri: 62mila nel terzo trimestre dell'anno

In dodici mesi, il numero di italiani che quotidianamente attraverso la frontiera svizzera per ragioni di lavoro è cresciuto del 5,3%. Sono più 62.481, secondo i dati relativi al terzo trimestre di quest'anno, i frontalieri con un'occupazione in Canton Ticino.

Un rapporto dell'Ufficio federale di statistica (Ust) segnala anche come il numero sia rimasto sostanzialmente invariato negli ultimi tre mesi, crescendo di neppure trenta unità.

Se si considera il dato a livello nazionale, in Svizzera lavorano 288.492 frontalieri, il 4,1% in più rispetto a dodici mesi fa.

Commenti