Al Bano: "Investire soldi nel Sud Italia è stato un errore"

Il cantante si pente di aver investito nel Sud Italia: "Oggi dopo tanti anni devo lavorare ancora come un pazzo"

Al Bano: "Investire soldi nel Sud Italia è stato un errore"

Per Al Bano investire soldi nel Sud Italia è stato un errore. In una intervista al settimanale Oggi, il cantante pugliese prende inaspettatamente le distanze dal suo amato Meridione. "Ho sbagliato a investire tutti i miei soldi nel Sud. Avrei dovuto diversificare, un po' al Sud e un po' altrove - racconta Al Bano - e così oggi dopo tanti anni devo lavorare ancora come un pazzo".

In una lunga confessione a tutto tondo, Al Bano racconta per la prima volta di un sogno infranto. "Il mio era festeggiare i 70 anni a Sanremo - spiega il cantante pugliese - forse sarò lì lo stesso, nella serata in cui si celebra il Festival con i volti che lo hanno reso grande. Ma avrei preferito gareggiare". Per il compleanno, comunque, Al Bano ha studiato una sorta di piano "b". "Festeggerò al Teatro dell’Opera di Roma con un grande spettacolo. E ad aprile - ha raccontato a Oggi - inizio una tournee teatrale con un one man show per la regia di Gennaro Nunziante, lo stesso dei film di Checco Zalone. Mi regalo un lavoro nuovo". Nel bilancio dei settant'anni del cantante un posto è riservato alle donne della sua vita, Romina Power e Loredana Lecciso: "Sono stati sentimenti puri. Tutto il resto lo liquido con una frase bellissima di Pablo Neruda. Para vivir, he vivido, per vivere ho vissuto. Nessun rimpianto, nessun commento".

Commenti