Bassetti: "Problema non sono i migranti, ma il lavoro che manca"

Il cardinal Gualtiero Bassetti, durante il rito della lavanda dei piedi, ha ribadito come il problema dell'Italia, dal suo punto di vista, non siano i migranti, ma il lavoro mancante

Gualtiero Bassetti
Gualtiero Bassetti

Il cardinal Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana, ha presentato una panoramica sulla situazione sociale del Belpaese durante la tradizionale cerimonia della lavanda dei piedi, che il cardinale - come di consueto - ha officiato nella cattedrale di Perugia, città di cui è l'arcivescovo. La Chiesa cattolica confida nelle festività pasquali per ribadire un punto che, stando a quanto anticipato sulla Via Crucis di questa sera, verrà ribadito anche dai testi che accompagneranno papa Francesco e i fedeli presenti a Roma nel corso delle tappe: la paura dello straniero non dovrebbe assalire i cuori degli esseri umani. Migranti e gestione dei fenomeni migratori sono tra i temi più ricorrenti nelle omelie di Pasqua.

A riportare il pensiero del vertice dei vescovi italiani è stato il quotidiano Avvenire. Il punto focale della riflessione del porporato italiano è il seguente: "Il problema del nostro Paese - ha specificato - non sono gli immigrati ma il lavoro che manca e manca seriamente". L'Italia, insomma, dovrebbe tener presente l'esistenza di altre, ma più reali priorità. Tralasciando i contenuti dottrinali della "predica", vale la pena sottolineare come Gualtiero Bassetti abbia celebrato il rito per ben due volte: prima ha lavato i piedi di alcune carcerate di sesso femminile, poi ha fatto lo stesso gesto a favore di un altro gruppo di persone, che era composto per lo più da giovani e migranti. La Conferenza episcopale italiana, sia mediante i suoi vertici sia mediante singoli esponenti clericali, si è più volte scagliata contro l'alimentare delle paure. Un atteggiamento che sarebbe proprio pure di certa politca. Tutto lascia pensare che quanto ascolteremo in queste ore non farà eccezione.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti