Black bloc a Milano, 3 milioni i danni subiti. Ecco a chi denunciarli

Sono stati diffusi da Palazzo Marino i contatti a cui segnalare i danni subiti il primo maggio. Le spese saranno ripartite tra Comune e Regione

Black bloc a Milano, 3 milioni i danni subiti. Ecco a chi denunciarli

Dalle prime stime di Palazzo di città, si parla di circa 3 milioni di danni causati dai black bloc, le tute nere che hanno devastato Milano, il primo maggio. Chi li ha subiti può mandare al Comune di Milano la documentazione per chiedere un contributo economico e avere informazioni sulle procedure. L'indirizzo mail a cui rivolgersi è nessunotocchimilano@comune.milano.it; il numero di telefono 02 88.45.23.64.

Solo così Palazzo Marino potrà quantificarne la precisa entità. La giunta Pisapia è al lavoro per approvare la delibera e stanziare il fondo per coprire i danni. La Regione intanto ha promesso di stanziare un milione e mezzo di euro

Al comune è già arrivata una quindicina di segnalazioni da alcuni dei 17 milanesi che si sono ritrovati l'auto incendiata. Per lo più si tratta di auto di valore, berline e suv. I danni sarebbero invece minori sul fronte pubblico: vetri rotti alle fermate di tram e autobus, scritte sui muri e per terra. Si parla di circa 100mila euro, anche grazie all'intervento dei giovani che sono scesi in piazza a dare una mano, all'indomani dell'uragano che ha travolto la città.

Ci sono poi attività commerciali che hanno subito danni più ingenti. Come la Frigerio Viaggi, in via De Amicis, con 18 vetrine da cambiare e un danno che si aggira attorno ai 40 e i 50mila euro.

Commenti