Bordighera, bimbo di 3 anni torna a casa dall'asilo e muore

Il piccolo, che non soffriva di alcuna patologia, ha mangiato alla mensa e giocato con i compagni come ogni giorno, ma una volta tornato a casa ha accusato un malore. La corsa in ospedale non è servita a salvarlo, domani l’autopsia

Bordighera, bimbo di 3 anni torna a casa dall'asilo e muore

Grande dolore a Bordighera (Imperia), nella frazione di Sasso, dopo l’improvvisa e tragica morte del piccolo Alessandro, di soli 3 anni.

Ancora poche le informazioni trapelate circa l’episodio, avvenuto nella serata di ieri. Secondo la ricostruzione effettuata dagli inquirenti il bimbo, dopo aver trascorso l’intera giornata all’asilo Rodari di via Pasteur, era da poco tornato a casa con il nonno quando ha accusato un malore.

Il piccolo lamentava dolori diffusi, aveva conati di vomito e piangeva, così i familiari hanno subito contattato la scuola per sapere come stesse il bambino nelle ore precedenti e cosa avesse mangiato. Le maestre hanno assicurato di non aver notato nulla di insolito nel piccolo, ma i genitori si sono infine visti costretti a correre in ospedale, dato che le condizioni di Alessandro non facevano che peggiorare.

A nulla sono serviti i tentativi da parte dei medici di salvarlo, il bambino è spirato intorno alle 19.

Sul caso è stata quindi aperta un’inchiesta dalla procura di Imperia. Il bambino non soffriva di particolari patologie ed era sempre stato in perfetta salute, ecco perché il magistrato Antonella Politi ha disposto che venga effettuato un esame autoptico.

Inizialmente si è pensato che potesse trattarsi di una morte naturale, ma in queste ultime ore i quotidiani locali stanno riportando la notizia del ritrovamento di alcuni piccoli lividi sul corpo di Alessandro.

I carabinieri, che si stanno occupando delle indagini, hanno già cominciato ad interrogare le persone che sono state vicino al bambino, come gli amici ed il personale dell’asilo.

Anche sul cibo servito alla mensa verranno effettuati dei controlli.

La salma del piccolo è stata portata nell’obitorio dell’ospedale di Sanremo, dove domani sarà eseguita l’autopsia.

Commenti