La cam girl Pink Kandy si racconta: "Ecco come ho iniziato e perché lo faccio…"

Le confessioni di Pink Kandy, che di professione fa la cam-girl: "La mia è una scelta consapevole e spontanea"

La cam girl Pink Kandy si racconta: "Ecco come ho iniziato e perché lo faccio…"

Si chiama Pink Kandy (il nome, ovviamente, è quello d'arte), ha 24 anni e di lavoro fa la cam girl. Qualcuno, forse, strabuzzerà gli occhi su questo termine, e allora ecco la spiegazione: si esibisce, a pagamento per i suoi follower, in spettacoli hot sul web, riprendendosi appunto con la webcam.

Ha iniziato a farlo per una sfida con se stessa e perché ha "sempre vissuto la mia sessualità con estrema serenità". E così ha deciso di provare, e poi non ha più smesso.

La giovane si racconta a tutto tondo in un'intervista rilasciata a Leggo, che ha voluto approfondire questa professione 2.0: "La mia è stata una scelta consapevole e spontanea. Ho la fortuna di fare quello che veramente mi piace". Ma i suoi genitori non lo sanno (ancora): "Gli amici, quelli che tengono a me come persona, sono rimasti. Molti purtroppo si sono allontanati, ma la vita è un viaggio. Il capitolo famiglia invece è una cosa a parte: anzi, ne approfitto per salutare mamma e papà qualora dovessero venire a conoscenza del mio lavoro proprio da questo articolo...".

Ecco, quindi, come funziona la vita e il lavoro di una cam girl: "Il mio live show funziona come qualsiasi live su Youtube o Twitch. Preparo la mia stanza, le luci e il microfono. Poi scelgo trucco e outfit, con l’obiettivo di uno show a tema. Stabilisco la cifra da raggiungere grazie alle donazioni degli utenti, quindi parte l’esibizione hard…". Esibizione condita da richiesta piccanti, feticismi (per i piedi, in particolare) e da immancabili sex toys, di cui racconta: "Ne ho letteralmente un armadio pieno. Sicuramente il preferito è un sex toy che si attiva in tempo reale quando ricevo donazioni e che permette il 100% di interattività con gli spettatori…".

Commenti