Capua: "Il vaccino? Non efficace al 100%, Non toglieremo le mascherine"

La virologa mette in guardia sul periodo delle prossime festività: "Per piacere, stiamocene fermi". Le mascherine rimarranno anche dopo le vaccinazioni

Il vaccino anti Coronavirus, per il quale le case farmaceutiche ancora combattono mediaticamente presentando delle percentuali di validità via via maggiori, fino almeno al successivo rialzo da parte di una delle contendenti per ovvi motivi di carattere economico, non sarà la definitiva via di uscita dall'emergenza sanitaria: ad esserne convinta è la dottoressa Ilaria Capua, divenuta oramai un volto noto del piccolo schermo. Secondo la virologa, infatti, dovremo continuare ad indossare la mascherina anche dopo.

Intervenuta al programma "Dimartedì", trasmissione in onda sulle frequanze di La7, la direttrice dell’One Health Center of Excellence dell’università della Florida è chiarissima:"Chi si vaccina contro il coronavirus non si ammala ma si può infettare lo stesso e trasmettere la malattia se non porta la mascherina". Una notizia non tanto buona per chi sperava di essere ormai vicino alla risoluzione del problema."Considerando la distribuzione, la somministrazione e la risposta che è necessaria per avere l'immunità, io direi un mesetto dalle prime somministrazioni", spiega ancora la virologa parlando dei tempi necessari per parlare di immunità.

"Esistono pochissimi vaccini che danno immunità sterile", continua la Capua a specifica domanda sulla validità dei rimedi che stanno per arrivare sul mercato. "Cioè io se incontro il virus sono completamente impermeabile. Quindi il vaccino protegge dalla malattia. Protegge invece dall'infezione? Cioè se io sono vaccinato posso andare in giro tranquillo e sicuro? La risposta è no". Non certo un punto a favore dei rimedi che gli esperti attendono con trepidazione. "Perché il virus, quando incontra un soggetto vaccinato, fa comunque un ciclo di replicazione. Contro l'infezione quindi il vaccino non è efficace al 100%. Riduce di moltissimo la quantità di virus che si elimina". Per fare un esempio pratico la Capua parla di un ipotetico caso Giovanni Floris. "Si vaccina e quindi non si ammala. Ma può infettarsi e trasmettere quell'infezione se non si mette la mascherina? Sì". Quindi prepariamoci ad indossare comunque i dispositivi di protezione individuale, dopotutto "non è che siamo liberi di andare in giro come se nulla fosse", spiega la virologa."Ci vorranno mesi per le vaccinazioni". Il vaccino non sarà quindi una panacea, ma solo "uno degli strumenti che ci accompagneranno aldilà della pandemia".

"Io farò il vaccino e aspetterò il mio turno. Certo che mi vaccinerò, mi farò anche una foto. Ma non sgomiterò perché ci sono persone che vanno tutelate prima delle altre", aggiunge la virologa. Il vaccino sarà obbligatorio? "Quando si vedrà l’effetto della vaccinazione, anche i più scettici la faranno", si dice certa.

Allarmismo di Natale sotto l'albero degli italiani. "La terza ondata se si fanno le feste a Natale e si va a sciare ci sarà. Il Natale e la stagione post natalizia: se non si sta molto attenti si innescheranno dei meccanismi di amplificazione del contagio. Quindi a gennaio/febbraio, quando saremo pronti per vaccinarci, avremo un aumento della circolazione virale. Vaccinare in corso di infezione è ancora più complicato. Per piacere per quest'anno stiamocene a casa, stiamo fermi".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Mariottoilritorno

Mer, 25/11/2020 - 14:00

mi mancava la solita perla di ottimismo della Capua

Divoll

Mer, 25/11/2020 - 14:07

Questa e' un'altra vocina del padrone. Ma andate tutti dove sapete.

Divoll

Mer, 25/11/2020 - 14:10

La cosa che piu' mi fa girare e' l'ipocrisia di questi qui, sapendo che, in realta', della salute e della vita della gente non gliene potrebbe fregare di meno. Vogliono solo implementare la nuova dittatura, credono che siamo tutti idioti e non lo capiamo...

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Mer, 25/11/2020 - 14:10

Quindi, se dopo aver preso il vaccino devo continuare a portar la mascherina, a che c$$$$ serve il vaccino??.... e quale sarà la paghetta che ti regaleranno le case farmaceutiche????

Divoll

Mer, 25/11/2020 - 14:11

Meglio morire di covid che vivere cosi'.

detto-fra-noi

Mer, 25/11/2020 - 14:18

E' tornata la veterinaria!

filder

Mer, 25/11/2020 - 14:30

Credo che la maggioranza degli Italiani oramai si è rotta le scatole a sentire ogni giorno ed a tutte le ore i sermoni con le svariate valutazioni per lo più personali che stanno mettendo ansia facendo terrorismo forse per ritagliarsi un posto in evidenza questi scenziati capeggiati dal Gallo cedrone

ulio1974

Mer, 25/11/2020 - 14:34

Fanfulla 14:10: che potrai fare tutto quello che facevi prima, con la mascherina però: andare a sciare, in piscina, al ristorante, a funghi, a scuola. anche fare sconcerie con il/la tuo/a partner. a no, queste si possono fare anche adesso.

FRANGIUS

Mer, 25/11/2020 - 14:39

NON SI CAPISCE CHE INTERESSE HA IL GIORNALE A RIPORTARE QUASI OGNI GIORNO LE STRAMBERIE DI COSTEI.LEI CERCA SOLTANTO NOTORIETA' PER POTER VENDERE QUALCHE COPIA DEL SUO "LIBRO".....CHE A QUANTO PARE INTERESSA A NESSUNO !

Beraldo

Mer, 25/11/2020 - 14:43

Tutte le affermazioni che leggo convergono sulla dittatura. Stanno crando la narrativa per il vaccino obbligatorio e il mantenimento della carcerazione di massa. Già si parla di altre ondate, di altri virus, di altre generazioni di vaccini, di immunità che vanno e vengono. Per esempio secondo la narrativa ufficiale l'immunità di gregge esiste, ma la si ottiene solo col vaccino e non con la diffusione del virus.

Beraldo

Mer, 25/11/2020 - 14:44

Dando la colpa della seconda ondata alle aperture estive hanno gettato le basi per non riaprire più niente neanche in estate. Tutto quello che viene detto e scritto va nella direzione di una dittatura.

Mariottoilritorno

Mer, 25/11/2020 - 14:55

Beraldo l'umanità ha vissuto per secoli senza vaccini, medicine, antibiotici, come facevamo allora? si viveva di meno ma si viveva

Beraldo

Mer, 25/11/2020 - 15:05

Mariottoilritorno. Lo so. Si stanno diffondendo idee che criminalizzano l'attività umana in ogni sua forma. Quello che ci viene detto, il fatto che il virus non crea immunità e il vaccino sì, è una truffa. Scientificamente non ha senso. Se fai questa obiezione vedrai che arriveranno gli aggiornamenti degli esperti a spiegare perché il vaccino sì e il virus no. Registrano le obiezioni e si organizzano per bloccare gli argomenti critici. Tutto ruota intorno alla cancellazione della libertà sulla base dell'emergenza.

HappyFuture

Mer, 25/11/2020 - 15:06

Poveri noi. La Capua è una VETERINARIA.

Gianni1964

Mer, 25/11/2020 - 15:24

Ma piantatela con sta storia della dittatura...mi spiegate quali vantaggi porta a chi la imporrebbe?

Mborsa

Mer, 25/11/2020 - 15:33

Fintanto la vaccinazione non raggiungerà i 2/3 o i 3/4 della popolazione, i vaccinati potrebbero contagiare quelli non ancora vaccinati. In altre parole è la vaccinazione di gregge! Motivo per organizzare bene la campagna e fare rapidamente le vaccinazioni.

Beraldo

Mer, 25/11/2020 - 15:42

Gianni1964. Quali vantaggi porta ce lo dica lei mentre sta agli arresti domiciliari a tempo indeterminato, perché questa cosa non finirà.

Beraldo

Mer, 25/11/2020 - 15:46

Mborsa. Quello che scrive è troppo conforme all'interesse delle case farmaceutiche. Se esiste l'immunità di gregge non esiste solo per il vaccino. Se non esiste per il virus non esiste nemmeno per il vaccino.

frabelli1

Mer, 25/11/2020 - 15:48

Ma se tutti facciamo il vaccino, chi infetterei? Nessuno.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 25/11/2020 - 15:56

Gianni1964 15:24... se non ci arrivi da solo a capirlo... Fai questo piccolo ragionamento... 1 miliardo e mezzo di dosi vaccinali vendute a 10€ prendi la calcolatrice e moltiplica. Un miliardo e mezzo di dosi vendute a 20€, riprendi la calcoltarice... lo vedi il risultato nella tua calcolatrice? Ecco quelli sono i motivi di tutta questa farsa... la pandemia serve per guadagnare. Una volta c'erano le guerre...

timoty martin

Mer, 25/11/2020 - 16:01

Rimanga a spargere il suo ottimismo in usa

mariobaffo

Mer, 25/11/2020 - 16:03

In base a quali studi afferma ciò,ė la stessa che diceva bisognava spegnere i climatizzatori, che il virus cera nelľacqua e via ecc ecc,tutte supposizioni personali senza prove,intanto sta guadagnando di più in tv che col suo lavoro

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mer, 25/11/2020 - 16:33

Gianni1964, la democrazia e' quando i governanti hanno paura dei governati. La dittatura e' quando i governati hanno paura dei governanti. Secondo te, per i governanti, cos'e' meglio?

mzee3

Mer, 25/11/2020 - 17:03

Nessun vaccino di questo tipo ci protegge al 100%. L'importante è che ci proteggano per il 60/90%. I vaccini contro la normale influenza vengono preparati almeno 6 mesi prima sulla base di quello precedente, ma se il virus ha un leggero mutamento tre mesi prima dell'inizio dell'autunno non fanno in tempo a preparalo e quindi, l'articolo è capzioso(eufemismo).

agosvac

Mer, 25/11/2020 - 17:03

Ma come mai questa dottoressa che parla sempre di mascherine non ne indossa mai una?????

Libertà75

Mer, 25/11/2020 - 17:19

mi ricorda la previsione dei 151mila in terapia intensiva... mah

S-Roberto

Mer, 25/11/2020 - 17:40

Un fenomeno. Giocano a superarsi l'un l'altro tutti i giorni questi scienziati. Qualcuno la avvisi che in Cina è da quasi due mesi che non portano più la mascherina.

ilrompiballe

Gio, 26/11/2020 - 11:24

Vaccino anticovid ? Ma se non si riesce a fare nemmeno il banale antinfluenzale!

Savoiardo

Gio, 26/11/2020 - 13:16

Vanitosella la nostra scienzata !

newman

Gio, 26/11/2020 - 14:13

La Signora Caccadubbi si é di nuovo esternata. Il 95% degli italiani vaccinati con successo dovrá portare la mascherina perché il 5% non risponde al vaccino. Ma né il 5% potra infettare il 95%, né il 95%, in quanto non infetto, potrá infettare il 5%. Allora perché dovrá il 95% portare la mascherina? Per solidarietá con il 5%? Logica da caccadubbi!