Caso Scieri, indagato ex comandante della Folgore

Emanuele Scieri venne ucciso 20 anni fa, nella caserma di Pisa. Secondo gli inquirenti si è trattato di nonnismo

Caso Scieri, indagato ex comandante della Folgore

Sono passati quasi 20 anni dalla morte di Emanuele Scieri, l'allievo paracadutista trovato morto nella caserma Gamerra di Pisa. E ora, per quella morte, è stato iscritto sul registro degli indagati l'ex comandante della Folgore Enrico Celentano, 76 anni. Le accuse che gli vengono contestate sono, secondo quanto riposta il Corriere della Sera, favoreggiamento e false informazioni al pm.

Salgono così a 4 gli indagati per la morte del 26enne che fu ucciso la notte del 13 agosto 1999, a seguito di atti di nonnismo, da parte di suoi commilitoni. Con l'accusa di omicidio volontario in concorso, sono stati arrestati l’ex caporale Alessandro Panella di Cerveteri, Andrea Antico, militare dell’esercito in Romagna e Luigi Zabara, di Frosinone. Alessandro Panella è stato arrestato solamente lo scorso anno.

Secondo la ricostruzione effettuata dagli inquirenti, quella notte, Emanuele Scieri si era allontanato per fumare una sigaretta e fare una telefonata, senza più tornare nella camerata. Per tre giorni, nessuno ebbe notizie del paracadutista, fino a quando il suo corpo venne trovato ai piedi della torre usata per asciugare i paracadute. Sembra che Emanuele fosse stato costretto a salire una scala, picchiato e aggredito, prima di precipitare da un'altezza di 10 metri. Quella notte, come rivelato dai tabulati telefonici, anche Celentano era a Pisa, dato che alle 23.45 il suo cellulare si sarebbe agganciato alla cella telefonica della caserma.

Sul caso Scieri era stata avviata anche una commissione parlamentare d'inchiesta, che era arrivata alla conclusione che la morte di Emanuele fosse sopraggiunta a seguito di atti di nonnismo. Dopo 20 anni, forse si intravede un po' di luce attorno al buio di una morte rimasta a lungo senza chiarezza. Ora, il corpo di Emanuele verrà riesumato, per compiere una nuova autopsia, i cui risultati saranno resi noti alla fine dell'estate.

Commenti