Chef Rubio contro Salvini: "Magnamo alla faccia tua"

Il post di chef Rubio con le cuoche siriane: "Salvini, magnamo alla faccia tua. Nessuno è illegale e l'Italia è de chi la calpesta"

Chef Rubio contro Salvini: "Magnamo alla faccia tua"

Anche chef Rubio si schiera contro Matteo Salvini. Il popolare cuoco televisivo ha inviato un "messaggio" al ministro dell'Interno con un post su Facebook e una foto in cui è ritratto insieme ad alcune donne, due delle quali con il capo velato.

"Matteo Salvini, guarda che situa che t’amo acchittato ieri sera a Milano vicino casa tua", scrive Rubio - alias Gabriele Rubini - sulla sua pagina social, "Beccate ste cuoche siriane: ho detto che forse saresti passato e porelle t’avevano lasciato pure un piatto da parte. Alla fine se lo semo magnato noi alla faccia tua, passando una splendida serata. Grazie a tutti i presenti, a chi ha reso possibile l’incontro e chi continua quotidianamente a schivare come un pugile alle corde ignoranza, razzismo e xenofobia. Nessuno è illegale, e l’Italia è de chi la calpesta. #stayhuman #lacucinadizaatar".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti