La città in guerra con le gang criminali nigeriane

Spaccio, aggressioni, violenze in strada. Poi il blitz antidroga delle forze dell’ordine. La Lega: "Ferrara non gli darà scampo"

A Ferrara è da poco passato mezzogiorno. Un gruppetto di ragazzi stranieri occupa le altalene dei bambini. Chiacchiera. Aspetta clienti come noi, due ragazzi in cerca di un po’ di droga da asporto. Basta uno sguardo: "Cosa vuoi? Cocaina va bene? Quanta ne vuoi?". Fanno cento euro al grammo. Ne ordiniamo alcune dosi per la sera, l’appuntamento (a cui non ci presenteremo) è per le 18. Stesso posto. "Ma adesso ne vuoi un po’?".

Sono ormai anni che la "città delle biciclette", famosa per i tortelli di zucca e la salama da sugo, si trova al centro delle cronache nazionali per episodi di violenza e traffico di stupefacenti. Per alcuni è "mafia nigeriana", per altri si tratta di "percezioni" esagerate dalla propaganda sovranista e un po’ xenofoba. La realtà basta osservarla con i propri occhi. La centrale dello spaccio ruota attorno alla stazione ferroviaria, tra via Roboni, piazzale Castellina e il parchetto Enrico Toti. È la zona del Gad, non lontano dallo stadio della Spal. Tre grattacieli malridotti fanno da teatro al più classico dei set sul degrado: vedette a ogni angolo, droga nascosta sotto gli alberi, traffici quotidiani. "Qui dettano legge i nigeriani - dice Nicola Lodi, assessore alla sicurezza della Lega - Si contendono il territorio e si massacrano seminando sangue sui marciapiedi" (guarda il video).

Le cronache locali raccontano di una vera e propria guerra per la gestione del traffico di stupefacenti. La città ricorda sconvolta l’aggressione a colpi di machete nell’agosto dell’anno scorso. Al raid ne seguirono altri tre, in una lunga scia di violenze che ha portato all'arresto di sette componenti di una gang nigeriana. Di episodi simili ne esistono a bizzeffe. Militari aggrediti, carabinieri pestati, coltellate in strada, risse e pestaggi choc fuori dai pub etnici. I cittadini sono esasperati: "C’erano almeno 20 extracomunitari che si rincorrevano con delle urla - ricorda Graziano Cardi, residente - Si davano delle bottigliate. Io mi sono trovato in mezzo e mi hanno scaraventato per terra". La miscela esplosiva è deflagrata lo scorso febbraio, quando gli immigrati rovesciarono cassonetti e bottiglie in strada inscenando una vera e propria rivolta.

Non è un caso se in una città tradizionalmente di sinistra, chi un tempo si riconosceva nel Pd oggi confessa di aver cambiato bandiera, sposando quella di chi promette maggior sicurezza. Da Franceschini a Salvini il passo è stato breve. La sfida del neo-sindaco Alan Fabbri non è facile, anzi. In caso di sconfitta potrebbe rivelarsi la Caporetto di chi è arrivato al potere promettendo di cacciare i criminali "a calci nel culo”. Staremo a vedere. Intanto il primo consiglio Comunale la Lega lo ha convocato proprio ai giardini del Gad. Poi il vicesindaco ha iniziato a togliere le panchine dal parco e a mobilitare la cinofila della municipale. I prossimi passi sono "armare i vigili", entrare "nei locali multietnici ricettacolo di degrado", rispolverare le telecamere e "aumentare il presidio del territorio". L'obiettivo è quello di rivalutare una zona ormai abbandonata a sé stessa, coi prezzi delle case crollati in pochi anni. "Il mio appartamento valeva 190mila euro, ora mi hanno consigliato di venderlo a 40mila", spiega Graziano. Chi aveva acquistato nei grattacieli si ritrova a svenderli per 130 euro al metro quadro, regalandoli ai "pakistani che poi li subaffittano a nomadi e nigeriani".

Chi parlava di "percezioni" si è dovuto ricredere quando nei giorni scorsi la polizia ha sferrato un duro colpo al traffico di stupefacenti. Agli arresti ne sono finiti oltre 20, tutti nigeriani residenti in prevalenza nelle torri del grattacielo o poco distante. Un anno e mezzo di indagini ferrate, agenti sotto copertura, 45 indagati, 10kg di droga sequestrati, fino a 1000 cessioni registrate ogni mese. Gli inquirenti hanno tracciato la droga proveniente dalla Nigeria, documentandone la filiera: il grossista a Bologna, le donne-corriere, i 4 capi fornitori in città e le decine di piccoli spacciatori. Per gli investigatori non ci sono elementi per parlare tecnicamente di "mafia nigeriana". Ma non è questo il punto. Organizzazione mafiosa o meno, questi "cittadini nigeriani - scrive il giudice nell'ordinanza - avevano colonizzato la zona facendone una piazza di spaccio 24 ore su 24". Il blitz è un primo colpo, un "punto intermedio", per dirla con le parole del questore Gian Carlo Pallini, "tra una battaglia e una guerra di lunga durata". Ci sarà ancora da combattere. Ma l’amministrazione - giura Lodi - "non gli darà scampo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 25/10/2019 - 15:04

La droga va legalizzata e posta in vendita in luoghi come farmacie. Leggere e pesanti. Tutto sotto controllo da parte del servizio sanitario.

Giorgio Colomba

Ven, 25/10/2019 - 15:08

Ma se finiscono tutti al gabbio poi chi ci paga le pensioni?

lorenzovan

Ven, 25/10/2019 - 15:10

se succedesse realmente e seriamente sarei il primo a battere le mani alla giunta leghista di Ferrara

agosvac

Ven, 25/10/2019 - 15:10

Se pensiamo che Ferrara rispetto al sultanato di Salah è niente, allora c'è da piangere!!!

scalette

Ven, 25/10/2019 - 15:12

rimandiamoli a casa, non in galera.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 25/10/2019 - 15:16

Ecco la differenza fra dx e sx (non le mani):la dx dichiara guerra alle gang nigeriane e tifa per ordine,pulizia,sicurezza,mentre la sx (es. il sindaco-mago di Milano Sim Salah Bin-Laden) se ne frega e tifa per violenza,sporcizia, degrado,criminalità diffusa. A voi scegliere,in cabina elettorale.

Gatto Giotto

Ven, 25/10/2019 - 15:21

Magari via Govoni e non Roboni...

Lugar

Ven, 25/10/2019 - 15:33

Ora è chiaro. Ci vuole volontà politica per eliminare questo cancro.

Libertà75

Ven, 25/10/2019 - 15:37

è così a sinistra, se tu sei contro lo spaccio allora sei rassista, fassista, legaiolo, ecc... è strano il mondo dei minus habens, ti basta dire qualsiasi cosa di buon senso che vieni ricoperto di insulti

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 25/10/2019 - 15:45

Percezione. La parolina magica con cui la sinistra ha sempre liquidato degrado e criminalità. La stessa con cui interverranno su questo blog i sinistri illuminati (sempre i soliti) nel tentativo di distribuire patenti di paranoia a chi dissente dal loro pensiero. Sfogatevi, amici! Finchè siete in tempo. Il vento comincia a spirare in direzione ostinata e contraria...

detto-fra-noi

Ven, 25/10/2019 - 15:48

Espellere tutti i clandestini, arrestare i delinquenti e, in un prossimo futuro, procedere alla regolamentazione delle droghe per porre fine a un altro business. Prima però bisogna votare le persone giuste e sperare che non cambino idea dopo essere state elette (altrimenti non ci sarà mai alternativa e continuerà questo stillicidio).

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Ven, 25/10/2019 - 15:52

@mbferno...tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, l'importante è agguantare la poltrona per poi gozzovigliare.

buonaparte

Ven, 25/10/2019 - 15:52

sono venti anni che denunciamo la mafia nigeriana e non solo sul territorio ,ma nessuno si è mosso.VIA SUBITO I NIGERIANI CHE ARRIVANO CON I BARCONI CHE NON HANNO DIRITTO ALL'ASILO. E POI BASTA ANCHE CON QUESTO ASILO ORAMAI è UNA SCUSA PER VENIRE IN ITALIA E FARSI MANTENERE E DELINQUERE . SONO POCHI CHI VUOLE LAVORARE .

schiacciarayban

Ven, 25/10/2019 - 15:53

Vi state sbagliando, l'anno scorso Salvini aveva promesso che li avrebbe rimandati tutti a casa subito, non è possibile che siano ancora qui. A meno che Salvini non avesse raccontato una balla! Ma mi sembra strano, non ne racconta mai...

moichiodi

Ven, 25/10/2019 - 15:54

Meraviglia scoprire attraverso resoconti del giornale(giornalieri da quando c'e il nuovo governo) che ci sia tanta criminalità. Per un anno ci aveva fatto pensare che salvini aveva ruspato tutto.

Giorgio Rubiu

Ven, 25/10/2019 - 15:55

Nicola Lodi (vicesindaco) è spesso presente nella zona GAD sempre alla ricerca di mezzi per rendere lo spaccio difficile ed il bighellonare scomodo.I portici dei palazzi prospicenti la stazione ferroviaria ed i marciapiedi che vi sono sotto,sono diventati "piste ciclabili" per i piccoli spacciatori che corrono come forsennati 24 ore al giorno per coprire tutto il territorio dove possono intercettare i possibili clienti.Tre dei condomini (tra i quali io stesso) sono stati investiti, mentre uscivano di casa,da questi galoppini della droga in bicicletta che ignorano la vera pista ciclabile per costruire la quale l'amministrazione precedente (74 anni di sinistra!) ha speso un mucchio di quattrini stanziati dalla UE all'uopo.I marciapiedi,protetti dalle intemperie dai sovrastanti portici sono, evidentemente, più comodi. Investire me (85 anni) e gli altri due più o meno coetanei è, per loro (che confermo essere nigeriani) cosa irrilevante!

jenab

Ven, 25/10/2019 - 16:02

bisogna decidersi, o si toglie il mercato a questa gente vendendo la droga in farmacia, o si passa alle maniere forti colpendo duramente i consumatori, ad esempio con multe da 10000 50000 euri... fermo restando che un drogato è pericoloso comunque, anche se la droga la compra in farmacia.

gianni59

Ven, 25/10/2019 - 16:04

@mbferno...la differenza tra dx e sx è che la destra spara un sacco di balle....

giancristi

Ven, 25/10/2019 - 16:04

L'importante è sbattere in galera questi farabutti. Se la Polizia ha raccolto prove si deve processarli per direttissima e tenerli in carcere man mano che l'iter dei gradi di giudizio procede. Sfoltendo il numero di spacciatori, diventa più facile individuare i rimanenti. BISOGNA COSTRUIRE NUOVE CARCERI. Altro che arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Ven, 25/10/2019 - 16:20

Contenextus - Ven, 25/10/2019 - 15:04 - ha scritto:"La droga va legalizzata e posta in vendita in luoghi come farmacie. Leggere e pesanti. Tutto sotto controllo da parte del servizio sanitario."---- Costui si commenta da solo.

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Ven, 25/10/2019 - 16:26

Il problema non è nell'offerta ma nella domanda. Bisogna cercare, cosa difficile assai, di convincere i più giovani, e non solo loro, che la bellezza e la pienezza della vita non passano da una sostanza, lecita o illecita che sia. Se la domanda viene meno, il mercato va in crisi, vacilla, si ferma. E' l'unica strada percorribile. Far capire a tutti che la libertà, la forza fisica, l'energia, una mente sana, un corpo privo di veleni non hanno prezzo. E vi sono cose infinitamente più belle di uno sballo tentatore e infido come la mela di Biancaneve.

killkoms

Ven, 25/10/2019 - 16:40

città reduce da oltre 70 anni di sinistra!

Pinozzo

Ven, 25/10/2019 - 16:42

Sempre dalla parte dello Stato (sindaci, questori, ministri) quando combattono degrado e criminalita'. Ma scusate, Salvini non aveva promesso che ributtava fuori dall'Italia 600mila clandestini? Come mai tutti questi nigeriani sono ancora qui?

Giorgio5819

Ven, 25/10/2019 - 16:43

Deve diventare un mantra.

ilbelga

Ven, 25/10/2019 - 16:45

c'è ancora qualcuno che dirà che è la stessa emigrazione che hanno fatto i nostri padri, nonni andando a lavorare e morire in miniera a 950 metri di profondità.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 25/10/2019 - 17:00

I Nigeriani ridono in faccia alla città. Tanto l'ultima parola l'hanno sempre i compagni magistrati. Lo sanno loro e lo sa tutta l'Africa.

opinione-critica

Ven, 25/10/2019 - 17:08

Prima o poi il neo-sindaco Alan Fabbri sarà accusato di razzismo e xenofobia perché hanno arrestato nigeriani e non italiani. Diranno che la mafia nigeriana è controllata da quella italiana; dimenticando che come la malavita del Sud Italia ha sbaragliato la malavita del Nord Italia così la malavita nigeriana sbaraglierà quella italiana

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 25/10/2019 - 17:09

Il sindaco non è un giudice, non è il ministro dell'interno, non è il capo del governo, non è il capo della squadra mobile, non è il ministro della giustizia . Se avesse i poteri del famosissimo sindaco di New York Fiorello La Guardia? A cui a perenne memoria gli americani gli hanno dedicato un aeroporto, allora Si. Farà quello che potrà e non lo si può assolutamente accusare di non fare abbastanza, ma farà sempre meglio di un sinistro.

HARIES

Ven, 25/10/2019 - 17:18

La droga va bandita per legge! La droga in circolazione va sequestrata tutta e bruciata! Chi fabbrica e vende droga deve essere messo al confino. Chi è drogato, va curato in tutti i modi e bene! E poi reintegrato! Chi è contrario alla abolizione della droga deve essere trasferito in Siberia a zappare il ghiaccio.

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 25/10/2019 - 17:24

Il sindaco da noi è come una garza che viene messa esternamente su un arto che continua a sanguinare e basta. Però chi deve curare e sanare le cause dell'emorragia interna? prima di tutto i giudici che collaborano con il governo. Ma se vi è guerra fra i giudici ed i ministri?...nulla di concreto potrà essere fatto. Ed a rimetterci saremo sempre noi.

Ritratto di tox-23

tox-23

Ven, 25/10/2019 - 17:33

Adesso sta a vedere che è colpa di Salvini se il governo di sinistra che c'era prima ha fatto entrare 700.000 migranti, è colpa di Salvini se in questi pochi mesi non li ha fatti entrare, sempre colpa sua se non ha rimpatriato (sempre in pochi mesi) una quantità immane di clandestini in paesi dove non hanno nessuna intenzione di riprenderseli, colpa di Salvini se parecchi delinquono e immagino sempre colpa sua se ora entrano a gò gò e un giorno occorrerà rimpatriarli (cosa che non avverrà mai, né con la sinistra né con la destra) . La sinistra invece è immacolata, senza colpe, innocente.

PassatorCorteseFVG

Ven, 25/10/2019 - 17:33

zona gad? forse lerner? chissa forse questo governo riuscira a far pagare la droga con il bancomat? tutto e possibile a questi signori illuminati e competenti, non capisco una cosa :dopo aver favorito il loro ingresso senza regole in italia hanno il coraggio di parlare di chi lo ha sempre ostacolato e combattuto? purtroppo solo un sindaco di new york e riuscito a ridurre la criminalita del 70% con la tolleranza zero.da noi con il buonismo non risolveremo niente .ci vuole una risposta democratica e ferma? a voi la scelta , non vedo altre soluzioni. ciao a tutti.

Giorgio Rubiu

Ven, 25/10/2019 - 17:49

@ saggezza 17:09-Non ha tutti quei poteri ma,in collaborazione con chi quei poteri li ha (Prefettura e delle Forze dell'Ordine) ed il supporto dei cittadini che non ne possono più di questa situazione,si potranno ottenere dei risultati.Io,nella zona GAD di Ferrara,ci vivo e conosco i sentimenti di chi,come me,deve viverci e,finalmente,si sta facendo qualcosa in merito.Non molto più di quanto non si sia mai nemmeno pensato di fare.Funzionerà? Si,purché non ci si fermi ai primi risultati e ci sia,invece,un incremento nelle attività consentite.Alcune di esse, fattibili sono già programmate e in via di attuazione.Il segreto è rendere,a spacciatori e bighelloni,la vita più scomoda possibile per costringerli ad andarsene spontaneamente.

Marcnic

Ven, 25/10/2019 - 17:54

Peccato che la Lega è capace solo a fare discorsi... A Pisa primo sindaco leghista, risultato: cambiato assolutamente niente.

mimmo1960

Ven, 25/10/2019 - 17:56

Per Pinozzo. E come mai il tuo governo li accoglie!

mimmo1960

Ven, 25/10/2019 - 18:00

Per gianni59. Certo la sx fa i fatti, acchiappa tutto, venite qua c'è posto per tutti.

Marcnic

Ven, 25/10/2019 - 18:03

La Lega è buona solo a parole. A Pisa primo sindaco leghista di sempre... risultato? Zero, tutto come prima.

lorenzovan

Ven, 25/10/2019 - 18:11

mbferno...un po la differenza che c'e' tra una persona onesta ed equilibrata ed un fanatico partitario...lololololol

lorenzovan

Ven, 25/10/2019 - 18:12

beppe 58...to' una persona che ragiiona e non straparla accusando i solkiti sinistri...lololol..perla in un porcile

lorenzovan

Ven, 25/10/2019 - 18:14

mimmo 1960...parlami della promessa del grosso capitione di espellere 600.000 illegali..parlami dell'annuillamento delle accise sulla benzina..dai fammi il tarzan sulle bufale del matteuccio...reuccio di casa nutella

FLAVIO49

Ven, 25/10/2019 - 18:39

A seguito della tollerana dimostrata dalle nostre leggi(mal applicate dai magistrati) e dalla mancanza di adeguatezza della pena, penso che prima o poi nascerà un KKK nostrano, per rabbia e sfiducia nelle istituzioni. La gente è stanca di vedere la nostra povera Italia diventare terra di barbari. Altro che destra, tornerà il fascismo e sara benaccetto.

Triatec

Ven, 25/10/2019 - 18:48

Marcnic @ Da sempre Pisa è stata governata dal centro sinistra. In un anno cosa poteva fare la nuova giunta? Non è semplice rimediare ai danni provocati dalla sinistra, diamo tempo al tempo.

Divoll

Ven, 25/10/2019 - 18:56

Visto che non c'e' guerra in Nigeria (un paese grande tre volte l'Italia e in forte crescita economica), i nigeriani devono essere tutti rimandati in patria. TUTTI. E al diavolo la UE.

Divoll

Ven, 25/10/2019 - 18:56

I nigeriani e i somali non li amano nemmeno gli altri africani (cosi' mi ha detto una signora della Costa d'Avorio)

Italianocattolico2

Ven, 25/10/2019 - 19:10

Ripeto : E tutti questi selvaggi scesi ieri dalle piante hanno il permesso di soggiorno per motivi umanitari ?? Oppure sono tutti clandestini ??? E il bravo Franceschini cosa dice, oltre a parlare di "sensazione esagerata" di mancata sicurezza ?? La Polizia ed i Carabinieri devono poter tirare legnate nei denti a questi spacciatori violenti e sicuri della loro impunibilità perchè altrimenti cominciano a gridare al razzismo, con il sostegno della sinistra e dell'ANPI.

paco51

Ven, 25/10/2019 - 19:13

scalette: teniamoli qui….. come la pensano in molti! non sarebbero di peso!

Ritratto di adl

adl

Ven, 25/10/2019 - 19:28

"Il mio appartamento valeva 190mila euro, ora mi hanno consigliato di venderlo a 40mila", spiega Graziano" ..........i 150 mila € di differenza questo sig. Graziano, può chiederle al suo omonimo Del Rio, di UFO PD con l'aggiunta dell'IMU e dell'irpef sull'imu che gli è stata estorta fino ad oggi ???!!!!!!

mimmo1960

Ven, 25/10/2019 - 19:30

Per schiacciarayban 15:53. E a lei cosa le sta raccontando questo governo.

edo1969

Ven, 25/10/2019 - 19:56

mnegracci, io vivo di alcol e donne lecco la pssera t repv0 sempre un goccio scolo e vado a lettto non m’interessa tanro,al lavoro tieo in lungo e oalla sera non mi licenziano mai tra 25 anni sono in oensione

edo1969

Ven, 25/10/2019 - 19:57

Conte, chi era costui

edo1969

Ven, 25/10/2019 - 19:57

Vi a i. Negracci da ferrara e spal in chamjipions league

edo1969

Ven, 25/10/2019 - 19:59

seguite i dettami del grande edo1969 e sappiate riconoscere chi mente da chi vi prende per i fondlioielli

Una-mattina-mi-...

Ven, 25/10/2019 - 20:04

LA DROGA VA TRATTATA COME NEI PAESI DEL SUD-EST ASIATICO, CHE HANNO GIA' CAPITO TUTTO: CARCERE DURO, ERGASTOLO, PENA DI MORTE.

cuoco

Ven, 25/10/2019 - 20:17

Se questi spacciano è perchè qualcuno li rifornisce, li protegge e li copre. Un'inchiesta giornalistica che merita questo nome va a ricercare queste persone. Vedere che spacciano ai giardinetti siamo bravi tutti

Reip

Ven, 25/10/2019 - 20:18

Dove sei ELKID? Dove sei schifoso.. Perche’ non scrivi? Che fine hai fatto cerebroleso di un semi analfabeta vigliacco e sinistro provocatore.... Sei sparito?

cuoco

Ven, 25/10/2019 - 20:18

Se fosse legale il problema spacciatori non esisterebbe

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 25/10/2019 - 21:12

Anche loro sono esseri umani, vanno ammazzati senza crudeltà.

Viewty

Ven, 25/10/2019 - 21:15

@saggezza: Il sindaco non è un giudice, non è il ministro dell'interno, non è il capo del governo, non è il capo della squadra mobile, non è il ministro della giustizia. Lei lo ha scritto e io sottoscrivo. Farà quello che potrà e non lo si può assolutamente accusare di non fare abbastanza. E anche qui sottoscrivo. Ma farà sempre meglio di un sinistro? E qui ho aggiunto un punto interrogativo. Perché un 'sinistro' (o un 5s, o un qualsiasi avversario politico) è invece un giudice, il ministro dell'interno, il capo del governo, il capo della squadra mobile, il ministro della giustizia, tutte queste cose insieme, e quindi è l'unico, il solo responsabile contro cui scagliarsi, che sia Roma, Milano, Torino, Napoli o qualsiasi altra città, giusto? No, per me no. Il sindaco previene e contrasta le situazioni urbane di degrado che favoriscono i fenomeni criminosi, ma il contrasto ai fenomeni criminosi stessi è compito del prefetto, che risponde al Ministero degli Interni, dispone della forza pubblica e ne coordina le attività.

Gianni11

Ven, 25/10/2019 - 21:24

Le maniere per ripulire tutto in due minuti ci sono. Come mai non si applicano? Chi ce lo impedisce sono il vero problema. Vi immaginate le nostre citta' e il Nostro Paese ridotto cosi' se non avessimo PERSO la guerra e se non fossimo stati "liberati"? Neanch'io.

Ritratto di laky

laky

Sab, 26/10/2019 - 08:25

Non erano risorse boldriniane?? Non meraviglia il successo di Salvini che dice pane al pane e vino al vino... la mentalità di sinistra uccide la nostra nazione e la Boldrini non dovrebbe rappresentarci nel parlamento!