Civitavecchia, in manette quattro estorsori denunciati da una donna

Una donna di Civitavecchia ha denunciato quattro uomini che avevano avanzato nei confronti della sua famiglia delle minacce di morte per un debito non saldato

Quattro estorsori in manette a Civitavecchia, dove una donna ha avuto il coraggio di denunciare i nomadi noti alle forze dell'ordine per estorsione aggravata e continuata in concorso.

La storia ha inizio in primavera quando, uno degli uomini, aveva consegnato 5.500 euro al padre della donna per la compravendita di un terreno. L'affare non era poi andato in porto e l'uomo, non avendo in quel momento la disponibilità economica per poter restituire la caparra, aveva versato solo la somma contante di 2.500 euro. Il creditore, insieme ad altri tre uomini, si è così impossessato di un trattore cingolato del debitore e di un'auto della figlia, totalmente estranea ai fatti.

L'intera famiglia ha ricevuto da quel momento delle visite da parte dei quattro uomini a cui hanno fatto seguito delle minacce di morte per ottenere una somma di denaro molto più alta rispetto al credito realmente vantato e nonostante avessero beneficiato di beni della famiglia che superavano il valore di 15.000 euro. Per rafforzare le richieste gli estorsori avevano minacciato di far intervenire una nota famiglia nomade della zona che avrebbe risolto in un modo o nell'altro la questione.

L'indagine, denominata "Operazione Land" e condotta dai militari della Stazione di Campo di Mare, ha portato quest'oggi all'arresto dei quattro estorsori, due mandati dal gip del Tribunale di Civitavecchia in carcere e gli altri due agli arresti domiciliari. L'auto rubata alla donna è stata sequestrata dagli inquirenti: la vettura è stata riaffidata in custodia alla legittima proprietaria che ne avrà presto la disponibilità effettiva.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

manolito

Mar, 15/11/2016 - 17:39

diventeranno le colonne del pd --- e non saranno peggio di quelli che sono al governo ABUSIVAMENTE-- siamo diventati la barzelletta del mondo----ma loro dicono che va tutto bene......si a loro i parassiti