Colpito da una pallonata al petto: 13enne in gravi condizioni

In seguito a una pallonata in pieno torace, il giovane si è accasciato al suolo. Ora si trova ricoverato all'ospedale di Torino. In passato avrebbe sofferto di problemi cardiaci

Colpito da una pallonata al petto: 13enne in gravi condizioni

Stava giocando con alcuni amici a calcio nel parchetto pubblico di Gozzano, in provincia di Novara, quando è stato colpito da una pallonata al petto. Ora il 13enne si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Una domenica pomeriggio trascorsa con gli amici al campetto da calcio, si è così trasformata in un incubo per il 13enne. Il giovane stava giocando con alcuni coetanei e, in seguito a una pallonata in pieno torace, si è accasciato al suolo.

Subito i compagni hanno dato l'allarme e sul posto è intervenuto il personale del 118 per rianimare il giovane.Come riporta La Stampa, il 13enne è stato trasportato a Torino all’ospedale Regina Margherita con l'elicottero. Ricoverato in Rianimazione, le sue condizioni sono ancora critiche.

Secondo alcune fonti, il ragazzino in passato avrebbe sofferto di problemi cardiaci e la pallonata avrebbe così causato una breve interruzione del battito.